Marketing Farmaceutico, Master e Formazione

Master Management e Marketing dell’Industria Farmaceutica

Edizione Novembre 2019: Milano (26a Ed.) Roma (28a Ed.) Torino (9a Ed.) Padova (19a Ed.) Bologna (11a Ed.) Napoli (26a Ed.)

Sales Manager, chi è e cosa fa?

Chi è il Sales Manager?

Un Sales Manager, ovvero il direttore delle vendite, è colui che è responsabile di condurre e guidare un team di addetti alle vendite all'interno di un'organizzazione. Stabiliscono obiettivi e quote di vendita, creano un piano vendite, analizzano dati, assegnano i territori di vendita, supportano i membri del team di vendita e sono coinvolti nel processo di assunzione e licenziamento.

 

Cosa fa un Sales Manager?

Un Sales Manager in genere esegue le seguenti attività:

  • Supervisionare i responsabili delle vendite regionali e locali e il loro personale;
  • Risolve i reclami dei clienti in merito a vendite e assistenza;
  • Prepara i budget e approva le spese di budget;
  • Monitora le preferenze dei clienti per determinare il focus degli sforzi di vendita;
  • Analizza le statistiche di vendita;
  • Progetta le vendite e determina la redditività di prodotti e servizi;
  • Determina tassi di sconto o piani tariffari speciali;
  • Pianificare e coordinare programmi di formazione per il personale di vendita.

 

Responsabilità, attività e requisiti

Le responsabilità dei Sales Manager variano a seconda delle dimensioni dell'organizzazione per cui lavorano. Tuttavia, la maggior parte dei direttori delle vendite dirige la distribuzione di beni e servizi assegnando territori di vendita, fissando obiettivi di vendita e stabilendo programmi formativi per i rappresentanti di vendita dell'organizzazione.

In alcuni casi, i Sales Manager reclutano, assumono e addestrano nuovi membri del personale di vendita. Consigliano i rappresentanti delle vendite (Sales Representative) su come migliorare le loro prestazioni di vendita. Nelle grandi organizzazioni multi-prodotto, sovrintendono i Sales Manager regionali e locali e il loro personale. Anche i responsabili delle vendite rimangono in contatto con rivenditori e distributori. Analizzano le statistiche di vendita raccolte dal loro personale, sia per determinare il potenziale di vendita e le esigenze di inventario di prodotti e negozi, sia per monitorare le preferenze dei clienti.

 

I Sales Manager lavorano a stretto contatto con i dirigenti di altri reparti. Ad esempio, il reparto marketing identifica nuovi clienti che il reparto vendite può scegliere come target. La relazione tra questi due dipartimenti è fondamentale per aiutare un'organizzazione ad espandere i propri clienti. Poiché i Sales Manager monitorano le preferenze dei clienti, le esigenze di inventario, di magazzino dell’organizzazione, essi lavorano a stretto contatto con reparti di ricerca e progettazione ed i reparti di magazzino.

I Sales Manager devono raccogliere e interpretare dati complessi per raggiungere le aree più promettenti e determinare le strategie di vendita più efficaci. Hanno bisogno di lavorare con persone in altri dipartimenti e con i clienti, quindi devono essere in grado di comunicare chiaramente. Quando aiutano a fare una vendita, i Sales Manager devono ascoltare e rispondere alle esigenze del cliente. Devono essere in grado di valutare come il personale di vendita esegue e sviluppa strategie per migliorare i membri in difficoltà.

 

 

 











Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.