Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Energia per uso domestico: quali fonti alternative scegliere per la sostenibilità

Energia per uso domestico: quali fonti alternative scegliere per la sostenibilità

Regolamenti sempre più stringenti, agevolazioni sui costi e l’emergenza di una coscienza civile in tal senso: ecco alcuni suggerimenti per raggiungere la sostenibilità ambientale del posto in cui si vive

Negli ultimi anni la sostenibilità ambientale ha generato un certo interesse nei confronti dell’opinione pubblica. Proteste in ogni angolo del mondo, manifestazioni per salvare il pianeta, un deciso tam tam sui social: tutte queste componenti hanno avuto negli ultimi anni come conseguenze più o meno dirette la formazione di una coscienza civile sull’argomento sempre più marcata e leggi in materia più restrittive. A ciò si aggiunge il non trascurabile fattore di avere qualche risparmio per le proprie utenze, con agevolazioni sui costi in bolletta. Il capitolo energia per uso domestico piace sempre più agli italiani, che sempre più frequentemente sposano i concetti green. Ma quali fonti alternative scegliere?

 

Energia per uso domestico: come funzionano energia termica, solare, fotovoltaico

Fare della sostenibilità il concetto su cui basare la propria scelta dell’energia per uso domestico per la propria abitazione, come detto, è una scelta che negli ultimi anni trova un numero crescente di sostenitori. Nonostante ciò, tuttavia, ad oggi possiamo dire che il potenziale, in tal senso, non è stato ancora sfruttato in maniera completa.

Ad un utilizzo che, sostanzialmente, non è ancora sufficiente per poter dire che l’Italia si è definitivamente avviata verso questa strada, si accompagna il fatto che molto spesso quando si parla di energia sostenibile si fa riferimento unicamente all’energia solare, e al fotovoltaico.

In verità, attraverso le diverse tipologie di pannelli viene consentita la produzione di tre tipologie di energia: termica, e dunque riscaldamento, derivante appunto direttamente dal sole; elettrica, prodotta tramite la tecnologia del fotovoltaico; termodinamica.

Le tendenze attuali spingono sempre più verso l’autoconsumo, ossia la produzione diretta di ciò che si consuma: in questo caso l’energia per uso domestico proviene tutta dai pannelli e dalla trasformazione dell’energia. Le prospettive in tal senso sembrano sorridere all’utilizzo di queste fonti rinnovabili, che ad oggi è tra le più gettonate.

Energia domestica, come funziona l’eolica e quali vantaggi comporta

Una fonte di energia rinnovabile che è ancora in una fase di crescita è quella eolica. Si tratta di una soluzione scelta in misura sempre maggiore dagli italiani, che stanno scoprendo i vantaggi dell’energia del vento; in particolar modo, ovviamente, ad essere favoriti sono coloro i quali abitano in una zona nella quale le condizioni ambientali in tal senso sono particolarmente vantaggiose.

La produzione di energia, basata sul movimento delle pale aerodinamiche, si realizza attraverso un sistema che cattura l’energia, e tramite un motore trasforma l’energia meccanica in energia elettrica. L’interesse crescente verso i sistemi di mini e micro eolico ad uso domestico è motivato dai prezzi relativamente contenuti per l’installazione e il mantenimento dell’impianto.

Per basare la propria energia domestica sul vento occorre innanzitutto verificare che il posto scelto per l’installazione della turbina eolica soddisfi i requisiti di ventosità. La turbina, che come detto ha dimensioni e potenza minori rispetto alle pale che siamo abituati a vedere in collina.

Quali sono i vantaggi derivanti dall’energia eolica per uso domestico? Sicuramente, un gran risparmio sui costi derivanti dalle utenze. Si tratta, infatti, di mini impianti facilmente accessibili, sia per quanto riguarda la spesa iniziale, che per il processo di installazione. In tal senso a supporto ci sono anche i piani di incentivazione statale per ridurre l’impatto di questo genere di lavori.

 

Master Sistemi di Gestione Integrati: Qualità, Sicurezza, Energia e Ambiente

Il Master per eccellere nei Sistemi Integrati: rilascia 10 Titoli e Qualifiche.

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.