Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


HR Assistant, cosa fa e quanto guadagna: stipendio e formazione

HR Assistant, cosa fa e quanto guadagna: stipendio e formazione

Il settore delle risorse umane svolge una funzione di grandissima rilevanza all’interno delle aziende dell’attuale panorama professionale.

Dotarsi di un novero di professionisti qualificati, dunque, è indispensabile per le organizzazioni, che hanno bisogno di creare un sistema di gestione dei propri dipendenti che sia davvero efficace. Una delle figure più importanti in questo settore è l’HR Assistant, un dipendente che svolge la fondamentale funzione di supporto al responsabile delle risorse umane o all’HR Manager. Ma cosa fa questo professionista nel suo lavoro, e quanto guadagna?

 

Cosa fa un HR Assistant: le mansioni che svolge nel suo lavoro

hr assistantSono coinvolti in quasi tutte le attività della divisione HR. Rappresentano il collegamento tra l'organizzazione e i dipendenti. Spesso lavorano ‘nell’ombra’, ma il loro ruolo è fondamentale per garantire il successo del reparto. L’HR Assistant è senza dubbio una delle armi più importanti che un’azienda possa annoverare nella gestione delle risorse umane.

La funzione chiave che questo professionista svolge è quella di supporto al lavoro dell’HR Manager e delle altre figure di cui un’azienda può disporre. Le mansioni fondamentali legate a un HR Assistant sono relative alle attività gestionali, amministrative e operative nell’ufficio delle risorse umane, fungendo da integrazione del lavoro dei suoi colleghi.

L’HR Assistant si occupa di gestire le domande di lavoro in arrivo, pianificare i colloqui per i dipendenti che l’azienda vuole assumere, e assistere, nella loro attività lavorativa, le risorse già presenti nell’organico dell’organizzazione.

Recruiting, formazione, vigilanza sul rispetto della conformità legale delle attività, gestione dei benefit per i dipendenti, e anche licenziamenti: disporre di un HR Assistant in azienda è un importante vantaggio per rimanere competitivi e assicurarsi una corretta gestione delle risorse umane.

Quanto guadagna un HR Assistant? Lo stipendio medio per questa figura

Un buon HR Assistant supporta tutte le richieste relative alle risorse umane interne ed esterne, funge da punto di contatto, supervisiona il completamento della retribuzione e l’assegnazione dei benefici, assiste nelle procedure di gestione delle prestazioni, coordina le attività di formazione del personale. Una figura professionale come questa, rivestita di grandi responsabilità nella gestione HR, non può non ricevere una retribuzione adeguata alla cruciale attività che svolge all’interno dell’azienda.

Stando alle informazioni in nostro possesso, tra le figure del mondo delle risorse umane, l’HR Assistant è tra quelle maggiormente in crescita anche dal punto di vista del salario. Lo stipendio medio di questa figura, per un dipendente dall’esperienza ridotta, è di circa 25mila euro annui, ma con il passare degli anni si giunge fino a una retribuzione di 60mila euro annui. Un ruolo che in Italia registra una crescita rilevante di stipendio in base alla seniority.

Come diventare HR Assistant: la formazione ideale per ottenere i requisiti

Ricoprire al meglio un ruolo come quello dell’HR Assistant è praticamente impossibile senza una formazione di elevata caratura e una preparazione adeguata ad affrontare tutte le sfide della propria quotidianità. Acquisire gli strumenti giusti per eccellere in questo lavoro è possibile solo con un percorso di Alta Formazione ad immediata spendibilità nel mondo del lavoro, che permetta di massimizzare il proprio sviluppo di carriera.

Il Master in Gestione, Sviluppo e Amministrazione delle Risorse Umane della Business School Alma Laboris è pensato proprio per coloro i quali vogliano apprendere le conoscenze più aggiornate e le competenze necessarie per eccellere nella propria figura. La Faculty Docenti, composta da professionisti del settore HR, e il percorso di sviluppo di carriera gratuito offerto ai Partecipanti che lo richiedano in sede di colloquio, fanno di questo percorso un’opzione da considerare per permettere alla propria carriera di spiccare il volo.

 

Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Il Personale a 360°, Selezione, Valutazione, Training, Contrattualistica, Busta Paga.


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.