Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


HR Business Partner, cosa fa nel suo lavoro? Definizione, significato, stipendio e formazione

HR Business Partner, cosa fa nel suo lavoro? Definizione, significato, stipendio e formazione

Una figura professionale nuova, innovativa, che integra la strategia aziendale con la gestione delle risorse umane: ecco tutto ciò che c’è da sapere su questo professionista

Se il settore delle risorse umane (ed è effettivamente così) è in continua evoluzione, probabilmente lo è soprattutto grazie a nuove figure professionali come quella del cosiddetto HR Business Partner, un professionista che in poco tempo è diventato indispensabile per le aziende, per il lavoro che svolge e per la sua caratteristica fondamentale: integrare la gestione della strategia aziendale con quella delle risorse umane presenti nell’organizzazione. Ma cosa fa questa figura? Proviamo a dare una definizione e un significato dell’espressione HR Business Partner che riesca a rendere bene la grande importanza di questo ruolo.

 

Chi è un HR Business Partner? Definizione e significato dell’espressione

HR Business Partner chi èUna delle figure che desta maggiore curiosità, anche perché, forse, ancora sconosciuta ai più. Un professionista poliedrico, uno di quelli di cui, per certi versi, il mondo delle risorse umane sentiva il bisogno. L’HR Business Partner, probabilmente, è tutto questo.

Ma, nel concreto, chi è questo professionista? Potremmo definirlo come un grande esperto del panorama HR, che lavora in sinergia con la governance dell’azienda, al fine di allineare le strategie della gestione delle risorse umane dell’organizzazione agli obiettivi generali del business.

L’HR Business Partner lavora direttamente con il management, fungendo da raccordo, da elastico tra la direzione dell’azienda e le sue risorse umane. Proprio questa fondamentale peculiarità rappresenta un vero plus per l’azienda: questo professionista ha la responsabilità e la facoltà di intervenire nelle decisioni strategiche, pur appartenendo all’area HR; ovviamente, ciò avviene nel computo di quanto sia di sua competenza.

Cosa fa un HR Business Partner? Le mansioni che svolge nel suo lavoro

Quali sono, nel concreto, le mansioni che quotidianamente un HR Business Partner svolge nel corso del suo lavoro? Come accennato in precedenza, si tratta di un professionista che deve fare da collante tra chi dirige l’azienda e chi ci lavora. Come tante altre figure impiegate nella gestione delle risorse umane, si occupa delle fasi di ricerca e selezione del personale, ma in quanto elemento di grande esperienza, ha anche un canale privilegiato con la direzione dell’azienda.

A lui, infatti, è demandata un’attività di supporto delle decisioni di chi gestisce il business, intervenendo sull’organizzazione per ridurre i costi di gestione, intervenendo e prendendo decisioni riguardo la gestione del personale. Un HR Business Partner ha anche il compito di gestire l’attività di monitoraggio dei risultati, nonché di valutazione delle performance delle risorse.

HR Business Partner, quanto guadagna: stipendio medio

Le grandi responsabilità che caratterizzano la figura professionale dell’HR Business Partner fanno sì che questi debba ricevere una retribuzione adeguata al ruolo che ricopre. Il fatto che essa sia per certi versi intermedia tra il management e l’ufficio HR influisce non poco in tal senso.

Dalle informazioni di cui siamo in possesso, lo stipendio medio di un HR Business Partner si aggira intorno ai 40mila euro annui; tuttavia, la retribuzione di questo professionista, forse più che per altri, dipende in maniera stretta dall’azienda in cui lavora, e dal settore in cui opera.

Master HR Business Partner, il percorso di alta formazione ideale

Diventare un HR Business Partner non è semplice: il percorso per arrivare a ricoprire un ruolo di simile importanza per la gestione delle risorse umane e la pianificazione strategica dell’azienda, spesso, passa attraverso l’acquisizione di una certa esperienza nel settore, davvero indispensabile per questa professione.

Tuttavia, pensare di poter eccellere nella propria professionalità quotidiana senza un percorso di alta formazione alle spalle potrebbe essere poco appropriato. È per questo che la Business School Alma Laboris ha ideato il Master in Gestione, Amministrazione e Sviluppo delle Risorse Umane, perfetto per i giovani neolaureati che vogliano intraprendere un percorso di carriera nelle HR, e per gli affermati professionisti che vogliano migliorare la propria vita professionale.

Una formazione di elevata caratura, grazie a lezioni dal taglio spiccatamente pratico e orientato sullo sviluppo della persona nel mondo del lavoro, articolate in un programma didattico trattato da una Faculty docenti esperta del settore HR. Sono previste agevolazioni per chi effettua iscrizione anticipata al Master.

 

Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane (in Aula oppure Online)

Il Personale a 360°, Selezione, Valutazione, Training, Contrattualistica, Busta Paga.

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.