Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


HR Generalist

HR Generalist, cosa fa e come diventare: requisiti e stipendio

Un lavoratore che ha dei compiti ben precisi, il cui adempimento è fondamentale per il successo del business e per creare un vantaggio competitivo sul mercato. L’HR Generalist è senza dubbio una delle personalità più ricercate nell’ambito delle risorse umane.

hr generalist
Si prega di inserire una Email.

Cosa fa un HR Generalist? Compiti e mansioni

Hr GeneralistUn fondamentale anello di congiunzione tra i lavoratori e tra loro e la governance dell’azienda. Le mansioni di un HR Generalist possono essere genericamente riassunte con questa espressione. Si tratta di un professionista il cui compito è quello di gestire il rapporto di lavoro con il dipendente in maniera completa.

Un buon HR Generalist deve possedere delle spiccate competenze nelle relazioni interpersonali, di modo che possa svolgere al meglio la propria attività quotidiana. Questa consiste principalmente nel lavoro a supporto dell’ufficio del personale di un’azienda. Tra i suoi compiti troviamo la ricerca e la selezione del personale, la gestione delle relazioni tra i dipendenti, la pianificazione di corsi di formazione e aggiornamento, la gestione dei benefit che ogni attività persegue, delle procedure e politiche del personale e dei sistemi di retribuzione.

Quanto guadagna un HR Generalist? Stipendio medio

Una figura come quella dell’HR Generalist, che riveste una certa importanza nell’ambito della gestione delle risorse umane di un’azienda, dovrebbe guadagnare uno stipendio adeguato alle attività che svolge quotidianamente. Il vantaggio competitivo che questo lavoratore porta nell’azienda può risultare fondamentale nella gestione del personale lavorativo.

Stando alle informazioni in nostro possesso, lo stipendio medio di un HR Generalist è di circa 35mila euro annui. La retribuzione di questa figura, tuttavia, potrebbe crescere con l’esperienza del lavoratore; tuttavia, questo potrebbe anche cambiare il suo ruolo in HR Specialist, qualora ne acquisisse le opportune conoscenze e competenze.

HR Generalist, requisiti e formazione per questo lavoro

Nonostante per lavorare nelle HR molto spesso non sia obbligatoria una laurea, conseguire un titolo nell’ambito umanistico, ma anche in quello economico, o quello dell’ingegneria gestionale, rappresenta sicuramente un tangibile vantaggio per il professionista che voglia eccellere nel proprio lavoro. Tuttavia, per svolgere la professione di HR Generalist è necessario possedere ottime doti di comunicazione interpersonale, capacità di negoziazione e di valutazione delle procedure per la gestione delle risorse umane.

Il Master in Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane della Business School Alma Laboris punta a lavorare proprio su queste caratteristiche, fornendo al partecipante tutti gli strumenti necessari a diventare un Esperto in Risorse Umane. La Faculty incaricata di tenere le lezioni, formata da professionisti del settore, conferirà ai futuri HR Generalist, tramite un insegnamento basato su diversi moduli didattici, le conoscenze e competenze necessarie a svolgere questo lavoro. Il costo del Master prevede delle agevolazioni per chi sottoscriva un’iscrizione anticipata ai corsi.

Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane (in Aula oppure Online)

Il Personale a 360°, Selezione, Valutazione, Training, Contrattualistica, Busta Paga.

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.