Menarini: in Italia il prossimo stabilimento dal valore di 150 milioni di euro

Menarini

Il gruppo Menarini investirà 150 milioni di euro per realizzare il nuovo stabilimento, uno dei più moderni e più grandi mai realizzati.

Questa scelta, notevolmente in controtendenza rispetto a quanti preferiscono localizzare le loro imprese in paesi economicamente più attrattivi, è una buona notizia per l’industria e il territorio nazionale. La decisione è maturata durante il terribile periodo del lockdown, quando incominciavano ad essere evidenti gli effetti della profonda crisi economica.

“Abbiamo preso una decisione di cuore, condivisa con il cda: privilegiare il nostro Paese, e farlo subito, con un investimento di 150 milioni che dia immediatamente un contributo all’economia e all’occupazione”, hanno commentato Lucia e Alberto Giovanni Aleotti, azionisti e membri del board di Menarini. “Siamo un’azienda italiana e siamo orgogliosi di esserlo. Qui produrremo farmaci che sono l’essenza del gruppo Menarini, utilizzati ogni giorno da decine di milioni di pazienti in Italia e all’estero”.

Il sito verrà realizzato nell’area fiorentina, darà lavoro a 250 persone, e occuperà circa 40.000 mq. Particolarità dello stabilimento sarà l’utilizzo di tecnologie produttive innovative, nonché il ricorso a processi e sistemi di automazione e digitalizzazione: il tutto terrà conto anche delle nuove policy relative ai temi della sostenibilità ambientale. Altra curiosità da segnalare è che il sito avrà un nome, e che saranno i dipendenti stessi a sceglierlo. Quello però che è più importante sottolineare è che lo stabilimento sarà in grado di produrre circa 100 milioni di confezioni corrispondenti a 3 miliardi circa di compresse l’anno: siamo quindi certi, che questo importante investimento darà la spinta che serve per una rapida ripartenza.

Scopri i Master e Corsi che potrebbero Interessarti

Image

Iscriviti alla
Newsletter

Si prega di inserire una Email.
Si prega di inserire una Email.

Risorse Alma Laboris

Opportunità

Press Area