Pharma Medical Affairs, il dottor Eugenio Nadotti: “Assunto appena inserito il Master nel CV”

Pharma Medical Affairs, il dottor Eugenio Nadotti: “Assunto appena inserito il Master nel CV”

Un Master di Alta Formazione come quello in Pharma Medical Affairs di Alma Laboris Business School ha come obiettivo quello di inserire le giovani risorse nella realtà del mondo del lavoro.

È questo quanto emerge dall’interessante chiacchierata che abbiamo svolto con il dottor Eugenio Nadotti, Partecipante al percorso della Business School nel 2019, attualmente Junior Healthcare Project Manager presso Mattioli Health. In una sorta di recensione, che ripercorre la sua carriera, il dottor Nadotti ci ha parlato della sua esperienza in Alma Laboris.

Master Pharma Medical Affairs, il dottor Nadotti: “Mi ha aperto a possibilità dinamiche e stimolanti”

Dottor Nadotti, una breve presentazione di lei e del suo ruolo nell’azienda presso cui lavora.

Mi chiamo Eugenio Nadotti, sono laureato in Biologia ed applicazioni biomediche all’università degli studi di Parma. Dopo alcuni anni di lavoro presso laboratori di diagnostica e di CQ ho iniziato a cercare possibilità lavorative più dinamiche e stimolanti, sempre utilizzando il mio background scientifico, quindi mi sono iscritto al Master in Pharma Medical Affairs presso Alma Laboris Business School. Dopo aver solo inserito in CV il Master ancora in corso, sono stato assunto come Healthcare Project Manager presso Mattioli Health (divisione scientifica della casa editrice Mattioli 1885) editore scientifico con diverse riviste indicizzate, provider ECM ed agenzia di comunicazione e che opera nell’healthcare e nel Pharma. Gestisco progetti di comunicazione a 360 gradi, dalla proposta alla company farmaceutica per possibile sponsorizzazione non condizionate fino alla gestione dei contenuti scientifici ed ai rapporti con i KOL.

Opinioni Master Pharma Medical Affairs, il dottor Nadotti: “Determinante per la mia svolta professionale”

Sono trascorsi degli anni dalla scelta del Master con Alma Laboris. Che peso ha avuto nel raggiungimento dei suoi obiettivi professionali?

Il Master effettuato in Pharma Medical Affairs è stato determinante per la mia svolta professionale, passata dalla realtà laboratoristica ad un ruolo più di management, senza comunque tralasciare il mio background scientifico. Il Master mi ha inserito mentalmente e tecnicamente in mondo in continua crescita come quello del Pharma/Healthcare, che presenta enormi possibilità lavorative per un laureato in facoltà scientifiche.

L’obiettivo principale di Alma Laboris è quello di favorire l’inserimento nel mondo del lavoro e lo sviluppo di carriera, mediante una formazione di taglio aziendale. Le conoscenze e competenze acquisite sono utili per la sua professionalità quotidiana?

Le lezioni effettuate con professionisti di alto profilo, sempre disponibili anche fuori dall’aula e finito il Master, mi hanno trasmesso una visione più aziendalista, questo mi ha aiutato a migliorare il mio approccio lavorativo all’interno della mia stessa azienda come anche perfezionare i rapporti con clienti, stakeholder e opinion leader.

Quali sono i suoi progetti futuri e i suoi obiettivi?

Penso che la staticità in questo settore sia la fine delle ambizioni. Quindi vorrei continuare ad aggiornarmi e perfezionarmi, magari su tematiche più specifiche, magari effettuando un altro Master.

 

 

 

Master Pharma Medical Affairs: la Direzione Medica

Ruoli, Responsabilità, Competenze e Comunicazione nella Direzione Medica.

 


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.