Project Leader, cosa fa e che differenze ci sono con il project manager

Project Leader, cosa fa e che differenze ci sono con il project manager

Una figura molto importante nella gestione di un progetto, che presenta alcune peculiarità, che la rendono unica e distinta dall’altra, più diffusa e conosciuta: scopriamone le specifiche

La leadership, una delle caratteristiche di cui chiunque gestisce un progetto dovrebbe essere in possesso, almeno in parte, è il tratto distintivo di una delle figure chiave tra quelle che sono coinvolte nel project management, ma che non trova una corrispondenza assoluta e univoca con il project manager. Tra questi due ci sono alcune differenze fondamentali, seppur vengano confusi, e le due diciture utilizzate come sinonimi. Ma chi è, davvero, il project leader, e cosa fa nel corso della sua attività lavorativa?

Cosa fa un project leader? Le mansioni di questa figura

project leader cosa faUna delle frontiere del presente, che tracciano la via del futuro del mondo del lavoro. Il project management è senza dubbio uno degli argomenti più interessanti dell’epoca che stiamo vivendo. Ecletticità, multidisciplinarità, praticità: tutte caratteristiche che contraddistinguono un’area del sapere molto importante nel contesto attuale. Sulla quale, probabilmente, si conosce ancora troppo poco. Ad esempio, in quanti sanno realmente cosa fa un project leader?

Una definizione univoca per questa figura professionale, molto probabilmente, è davvero difficile da dare. Possiamo tuttavia spiegare il significato di questa espressione identificando il project leader come quel professionista che si assicura che il progetto venga portato a termine, guidando le persone verso il raggiungimento degli obiettivi prefissati. Coinvolge il team che si occupa del progetto, cercando di motivarlo, e curando i singoli componenti, al fine di creare un clima collaborativo e teso al risultato.

Le mansioni che contraddistinguono la figura del project leader, dunque, ruotano attorno alla guida del team nel corso del progetto, i cui risultati sono sua responsabilità, avvalendosi di una visione chiara del progetto, dei componenti del team, e coordinando le persone, aggiungendo valore al progetto.

Differenze tra project leader e project manager: ecco quali sono

Per comprendere a fondo che cos’è un project leader, occorre, appunto, discernere questa figura da quella del project manager, molto più conosciuta nell’ambito e non, su cui ruota tutta la disciplina del project management. Esistono alcune differenze tra project leader e project manager, che separano queste due figure professionali, dissipando l’ambiguità di fondo che si è generata, nel tempo, attorno alle questioni di nomenclatura di cui trattiamo.

Lo studioso John C. Maxwell ha affermato che i manager lavorano con processi, mentre i leader lavorano con le persone. Un modo semplice ed efficace per tracciare una linea di demarcazione tra le due professioni. Il management, in sé, è un’attività differente dalla leadership, che si caratterizza per alcune particolarità.

La figura del project manager ha la responsabilità per quanto riguarda l’implementazione della strategia, occupandosi di stabilire delle scadenze, e di far sì che queste vengano rispettate. A questo professionista, tra le tante mansioni che svolge, è demandato anche il monitoraggio dei risultati, garantendo che il progetto si attenga al budget concordato nella strategia.

Un project leader ha delle caratteristiche differenti rispetto a un manager, e svolge funzioni diverse. Si tratta della figura deputata alla comunicazione tra i membri del team, offrendo un supporto tangibile dal punto di vista emotivo, per raggiungere i risultati stabiliti nella pianificazione strategica, di cui, appunto, è responsabile il project manager.

A fronte di queste differenze di base, che potrebbero farci affermare che l’approccio del leader sia caratterizzato da una certa connotazione tattica, va specificato che tra i due esiste un obiettivo comune: il successo del progetto.

Una parte interessante del programma didattico del Master in Project Management della Business School Alma Laboris è dedicata appunto alla leadership, componente essenziale per chiunque voglia approfondire questa disciplina, tramite insegnamenti dal taglio pratico, a cura di una faculty di docenti specializzata nel settore.

 

Master di Alta Formazione in Project Management

Gestire Progetti Predictive, Agile e Hybrid con i Principali Framework Internazionali.

 

 


banner_vademecum.png
Image
Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio

POTREBBE INTERESSARTI


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.