Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


International management, cosa fare dopo la laurea: sbocchi professionali per fare carriera

International management, cosa fare dopo la laurea: sbocchi professionali per fare carriera

Una vera e propria disciplina, oltre che la denominazione che assumono alcuni corsi. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a riguardo

Il macrocontesto economico che il mondo di oggi sta vivendo impone per i professionisti che lo vivono quotidianamente una preparazione approfondita sulle materie che trattano, con un approccio dal taglio globale e intimamente legato al commercio internazionale. Una disciplina, quella dell’international management, di grande attualità, che offre tante opportunità di sviluppo, e che dà anche il nome a un corso di laurea triennale, così come a una laurea magistrale.

Cosa fare dopo la laurea in international management? Sbocchi professionali

international managementIl management internazionale, ormai, fa parte della nostra vita di tutti i giorni. Tutti i prodotti che utilizziamo, tutti i servizi di cui abbiamo bisogno, fanno parte di una più ampia rete globale, e sono il frutto di una fitta rete di scambi commerciali tra aziende, organizzazioni, persone situate in punti diversi del mondo.

Il commercio di beni e servizi è permeato da una globalizzazione che abita in tutte le aziende, in particolar modo per quelle che abitualmente intrattengono dei rapporti con l’estero. Collegare dei mercati nazionali, che appunto, di solito, operano in maniera singola, e considerano il peculiare contesto dello Stato in cui lavorano, è un compito fondamentale, che consiste nell’abbattimento delle barriere linguistiche, culturali e sociali, per intessere rapporti che portino a condizioni vantaggiose per entrambe le parti.

Come accennato in precedenza, international management è anche il nome di uno e più corsi di laurea sparsi sul territorio nazionale, che mirano a formare diverse figure professionali impegnate nel commercio internazionale. Tra queste vi è senza dubbio l’Export Manager, un professionista di grande spessore, le cui mansioni richiedono una preparazione di elevata caratura, una conoscenza approfondita della materia e l’acquisizione di competenze dal taglio spiccatamente pratico.

International management, il percorso di alta formazione adatto dopo la laurea

Proseguire il proprio percorso continuando la formazione accademica con un percorso orientato al mondo del lavoro diventa la via migliore da percorrere in un mondo che esige professionisti altamente qualificati. È il caso del Master in Export Management che la Business School Alma Laboris ha pensato per tutti quei lavoratori che vogliano eccellere in aziende che operano attraverso scambi commerciali con l’estero.

Una faculty di professionisti altamente qualificati in ambito export fornirà al Partecipante le conoscenze aggiornate e le competenze necessarie per ricoprire al meglio la figura di Export Manager. L’inserimento nel mondo del lavoro per le figure junior e la ricollocazione e riqualificazione professionale per i profili senior saranno curati dalla Divisione Placement, che offre un servizio gratuito, da richiedere in sede di colloquio di orientamento alla carriera. Agevolazioni per chi effettua un’iscrizione anticipata ai corsi.

 

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale (in Aula oppure Online).

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.