Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Cos’è l’assessment center, e come funziona: alcuni esempi di esercizi comuni

Cos’è l’assessment center, e come funziona: alcuni esempi di esercizi comuni

Una metodologia che viene applicata sempre più frequentemente per la selezione del personale, in fase di valutazione dei candidati a una posizione: tutto ciò che c’è da sapere

Uno degli elementi più importanti in fase di selezione del personale è probabilmente la valutazione del potenziale di un individuo. Scoprire se una persona ha le caratteristiche comportamentali e le qualità individuali per ricoprire un ruolo in un’azienda è fondamentale per capire se quella risorsa sarà davvero preziosa per il raggiungimento degli obiettivi. Tra le metodologie più innovative in tal senso c’è il cosiddetto assessment center, una serie di metodi di valutazione ed esercitazioni per valutare una vasta gamma di competenze. Come funziona questo elemento della gestione delle risorse umane? Vediamo insieme alcuni esempi di esercizi più comuni.

 

Assessment center, cosa significa questa espressione? Definizione e traduzione

Individuare nel candidato il possesso di tutte le capacità necessarie per ricoprire il ruolo che vuole ricoprire, scoprire le sue qualità più importanti, analizzare i tratti più caratteristici che potrebbero contraddistinguere i suoi comportamenti al lavoro. Un assessment center è una risorsa decisamente preziosa per il personale addetto alla selezione di un’azienda.

Il significato di questa espressione è desumibile dalla sua traduzione letterale: ‘centro di valutazione’. L’assessment center, infatti, è esattamente ciò che sembra: uno strumento per valutare un candidato, raccogliendo informazioni pertinenti, in condizioni standardizzate, sui suoi comportamenti più rilevanti per la posizione per cui è candidato.

Potremmo definire un assessment center come una metodologia costituita da una serie di esercizi da sottoporre a un gruppo di candidati, nello stesso momento e luogo, utilizzando una vasta gamma di esercizi, che dipendono dalla specifica posizione lavorativa a cui hanno fatto domanda. A questa fase seguirà quella di valutazione, nella quale verranno esaminate le esercitazioni svolte.

Come funziona un assessment center? Alcuni esempi tra gli esercizi più usati

La fase di assessment center è dunque un’arma importante per chi deve selezionare le risorse giuste da inserire in azienda. La sua durata può variare da qualche ora a qualche giorno, in maniera dipendente dalla posizione o dal ruolo nell'organizzazione. In genere, questo metodo ‘compare’ in una seconda fase: i candidati ammessi in questo frangente, infatti, hanno spesso già superato una prima valutazione, e sono pronti per essere sottoposti a uno screening più approfondito.

Una storia, quella degli assessment center, del tutto particolare. Questa metodologia affonda le sue radici nel corso della seconda guerra mondiale, quando c'era un disperato bisogno, da parte di tutti, di trovare le persone giuste per assumere la leadership in battaglia. Non tutti, come è facile immaginare, erano in possesso delle doti che servivano davvero.

Come funziona, oggi, un assessment center? Questa metodologia si divide essenzialmente in tre fasi, successive alla progettazione. Un centro di valutazione va incontro alla fase di gestione, quella dedicata alla scelta dei candidati e alla scelta del valutatore, ma soprattutto a quella di osservazione e valutazione, con la rilevazione dei comportamenti verbali e non verbali dei partecipanti, la discussione delle prove e una valutazione finale. Al termine di questi processi, l’ultima fase, ovvero quella del feedback finale, con i risultati discussi in sede di un colloquio individuale.

Nonostante possiamo generalmente affermare che questa metodologia comprende diverse tipologie di esercizi, ne esistono alcune più frequentemente utilizzate. Ad esempio, quella del roleplay game, il gioco di ruolo: si tratta di un tipo di esercizio in cui il candidato assume un ruolo, e deve calarsi in una situazione lavorativa, generalmente tipica del ruolo che andrà ad occupare.

Un altro classico esempio di assessment center è l’esercizio della posta in arrivo, ovvero una situazione in cui il candidato avrà accesso a una casella di posta, in cui ci sono diverse mail; tipicamente, gli viene chiesto di decidere quale avrà la priorità, ma soprattutto come rispondere alle varie richieste.

Nella maggior parte degli assessment center c’è una fase di discussione di gruppo, un esercizio in cui i candidati vengono divisi in gruppi, e non si conosce il soggetto né il comportamento degli altri partecipanti. Tipicamente ciò stimola delle discussioni; al valutatore sta giudicare come vengono gestite dai candidati.

Assessment center, perché è importante: i vantaggi di questa metodologia

Utilizzare la metodologia degli assessment center può portare a dei vantaggi da ambo le parti, sia per il candidato che per l’azienda. Il più tangibile, innanzitutto, è il fatto che l’organizzazione ha l’opportunità di valutare e differenziare i candidati che sembrano molto simili, costruendo una proposta di lavoro ben strutturata, e ricevendo degli immediati feedback da parte di chi deve essere valutato.

È inoltre un modo per conoscere bene quali sono state le situazioni che i candidati hanno affrontato nelle loro precedenti esperienze lavorative, dato che viene spesso esaminato in che modo hanno superato un problema che avevano nel loro lavoro precedente.

Non va assolutamente trascurato che, nello stesso svolgimento di esercizi di gruppo ed esercizi di presentazione, si ‘nascondono’ dinamiche molto importanti. Questi elementi, oltre che per l’azienda, si rivelano preziosi anche per il candidato, per capire le sue reali potenzialità, e per ragionare in maniera dinamica.

E per l’intervistatore? Anche chi lavora per l’azienda può trarre degli spunti personali, per migliorare le abilità di intervista e le capacità di comprensione, nonché di valutazione del candidato.  

 

Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane (in Aula oppure Online)

Il Personale a 360°, Selezione, Valutazione, Training, Contrattualistica, Busta Paga.


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.