Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Edizione Aprile 2018: Milano (21a Ed.) Roma (24a Ed.) Torino (5a Ed.) Padova (15a Ed.) Bologna (9a Ed.) Napoli (23a Ed.) Bari (11a Ed.)

Programma Didattico del Master

MODULO 1: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E LA FUNZIONE RISORSE UMANE

• Definizione di Organizzazione;
• L’Organizzazione e i meccanismi di coordinamento;
• La cultura organizzativa;
• Le Organizzazioni come sistemi;
• Esempio di organigramma;
• Strutture funzionali, divisionali e per area geografica;
• Struttura a matrice;
• Le Risorse Umane come valore aggiunto in un’azienda;
• Analisi della funzione Risorse Umane in un’organizzazione aziendale;
• Introduzione dei principali processi che caratterizzano la funzione Risorse Umane;


MODULO 2: LA SELEZIONE DELLE RISORSE UMANE


• Il processo di Selezione;
• Le fasi che precedono il processo di reclutamento-selezione:
     - Analisi del contesto organizzativo e del fabbisogno aziendale;
     - Job analysis, Job description, Job profile;
     - Scelta delle fonti di reclutamento;
     - Scelta della tecniche di intervista ed i test di valutazione più adatti;
     - Le fonti della ricerca interne ed esterne: il ruolo del web nella
       selezione;
     - Ideazione e stesura di un annuncio di ricerca del personale;
     - La fase di pre – screening;
• Analisi degli strumenti che si utilizzano nel processo di selezione;
     - Analisi delle caratteristiche del Candidato;
     - Le caratteristiche dell'Intervistatore;
     - Il colloquio di selezione: scopo, caratteristiche e tipologie;
     - La conduzione del colloquio: modalità, tipologia e stile;
     - L’Assessment Center nel processo di selezione;
     - Report e feedback;
• La valutazione del processo di selezione;
• L’inserimento del Candidato in Azienda;
  

MODULO 3: LA VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLE PRESTAZIONI E DEL POTENZIALE


• La gestione strategica delle risorse umane e la centralità del processo di valutazione;
• I concetti di Prestazioni, Posizioni, Potenziale e Competenze;
• I fattori che definiscono la Prestazione: obiettivi strategici, disegno organizzativo, competenze, motivazione, clima aziendale, cultura organizzativa;
• L’implementazione di un efficace sistema di valutazione: attori, obiettivi, modalità di valutazione, responsabilità;
• Definizione degli obiettivi di prestazione;
• Il colloquio di valutazione:
     - I criteri di valutazione;
     - Valutazione degli obiettivi;
     - Punti essenziali del colloquio;
     - Gli errori di valutazione;
• La gestione efficace dei feedback per attivare la motivazione interna;
• I criteri per la valutazione del potenziale e alto potenziale;
• Gli strumenti per rilevare il potenziale (Test, Valutazione, 360, etc.);
• L’ Assessment Center nel processo di Valutazione del Potenziale:
     - Caratteristiche e finalità;
     - Strumenti per realizzare l’Assessment Center;

 

MODULO 4: LA FORMAZIONE ED IL PROCESSO FORMATIVO


• Il ruolo del Responsabile della Formazione;
• La formazione come supporto allo sviluppo delle competenze;
• Mappatura delle competenze e analisi dei bisogni formativi;
• Erogazione dell’intervento formativo:
• Progettazione;
• La selezione delle metodologie formative;
• I diversi interventi formativi (di gruppo, individuale, interaziendale, in azienda, su misura, tecnica, manageriale, per lo sviluppo personale, etc);
• Realizzazione dell’intervento formativo;
• Monitoraggio e valutazione della formazione;
• La Formazione Finanziata;
• Fondimpresa;
     - Formatemp;
     - Altre tipologie;

 

MODULO 5: TECNICHE DI COMUNICAZIONE


• Il processo della comunicazione;
• Gli assiomi della comunicazione;
• I diversi canali di comunicazione;
• Comunicazione e contesti organizzativi;
• Il modello dell’assertività;
• L’importanza dell’ascolto attivo;
• L’intelligenza emotiva;
• Comunicazione efficace: il modello ecologico;
• Il conto corrente emozionale;
• La filosofia win-win;

 

MODULO 6: GLI ASPETTI CONTRATTUALI NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO


• Le tipologie del rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: subordinato, autonomo, parasubordinato, etero-organizzato;
• Il rapporto di lavoro subordinato:
     - Il rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
     - Il rapporto di lavoro a tempo determinato;
     - Le collaborazioni organizzate dal Committente (nuova fattispecie
       di rapporto subordinato);
     - La stabilizzazione dei collaboratori;
• I contratti di lavoro atipici come disciplinati dal D. Lgs. N. 81 del 2015:
     - L’apprendistato (Art. 41);
     - Il contratto di lavoro a tempo parziale (Artt. 4-12);
     - Il superamento del contratto a progetto (Art. 52);
     - Le collaborazioni (con prestazione prevalentemente personale ed auto-organizzate);

 

MODULO 7: LA GESTIONE DELLE RELAZIONI SINDACALI IN AZIENDA


• Il Quadro normativo di riferimento;
• La rappresentanza sindacale all’interno dell’azienda:
• Le R.S.A.;
• Gli accordi interconfederali e la R.S.U.
• L'attività sindacale in azienda e diritti dei lavoratori; in particolare:
• Assemblea;
• I permessi per i rappresentanti sindacali;
• Il Referendum;
• Lo sciopero: nozione e forme;
• I poteri del Datore di lavoro;
• Le sanzioni disciplinari;
• in particolare: il licenziamento disciplinare;
• La repressione della condotta antisindacale: limiti e tutela;

 

MODULO 8: L’AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE


• Ruolo del Responsabile Amministrazione del Personale;
• Il contesto operativo, compiti e attribuzioni;
• I rapporti con le altre funzioni aziendali;
• Gli adempimenti del Datore di Lavoro;
• Le comunicazioni ed i libri obbligatori;
• Il Libro Unico del lavoro;
• Registro degli infortuni;
• I rapporti con gli Enti Previdenziali e Assicurativi;
• Gli aspetti  economici del rapporto di lavoro;
• La retribuzione: gli elementi e le voci variabili;
• La Busta paga: struttura e calcolo;
• Il trattamento di fine rapporto;
• La previdenza ordinaria e complementare;

 

MODULO 9: POLITICHE RETRIBUTIVE E SISTEMI DI INCENTIVAZIONE


• Il sistema premiante e la retribuzione;
• Il Total Reward;
• La strategia retributiva;
• La costruzione della politica retributiva;
• La dinamica retributiva;
• La retribuzione variabile ed i sistemi di incentivazione;
• Trends delle strategie retributive:
     - Retribuzione;
     - Benefit;
     - Formazione e Sviluppo;
• Ambiente di lavoro;
• Il sistema dei Benefit;
• Il Welfare aziendale:
     - Elementi costitutivi;
     - Percorsi e vincoli;

 

MODULO 10: LA GESTIONE DELLE FUORIUSCITE DI PERSONALE DALL’AZIENDA


• Le forme di supporto alla ricollocazione professionale;
• Definizione di Outplacement;
• Outplacement Individuale;
• Outplacement Collettivo;  
• I Soggetti coinvolti;
• Il percorso di Outplacement;
• Gli strumenti di comunicazione;
• La fase di ricerca;
• Le azioni sul mercato;
• La gestione del cambiamento: Il processo di separazione;
• Il Consulente di Outplacement;
• Il Coaching:
     - Caratteristiche;
     - Finalità;
     - Tecniche;

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Acconsento

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Cookie Policy.