Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Master in Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

Roma (29a Ed.) Milano (26a Ed.) Napoli (28a Ed.)  Torino (10a Ed.) Padova (20a Ed.) Bologna (14a Ed.)

 

MODULO 1: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E LA FUNZIONE RISORSE UMANE


OBIETTIVI:

Conoscere l'Organizzazione di un’Azienda è fondamentale: la gestione delle attività si fonda sull’utilizzo di un sistema decisionale pianificato; il Personale, preposto alle diverse funzioni, agisce nelle migliori condizioni per affrontare e superare le fisiologiche difficoltà gestionali e congiunturali, etc. Il Modulo introduce e condivide gli elementi essenziali della Struttura Aziendale, e permette ai Partecipanti di comprendere, in maniera immediata, le dinamiche e gli equilibri che sono alla base delle attività quotidiane.

CONTENUTI:

• Introduzione alla progettazione organizzativa: fasi ed i diversi livelli;
• La cultura organizzativa: cosa è e qual è l’impatto sulla funzione HR;
• La coerenza organizzativa;
• Macro-organizzazione: uno strumento di lavoro, l’organigramma  (utilizzo, regole di base, applicazione pratica);
• Teoria organizzativa: le componenti di un’organizzazione e le tipologie  di organi (staff e line)
• Le varie tipologie di specializzazioni utilizzate dalle organizzazioni;
• Tipologie di strutture organizzative:
     - Elementare, Funzionale, Divisionale, a Matrice, Ibrida
• Le funzioni organizzative;
• La funzione HR
• Processi gestiti e responsabilità;
• Ruoli presenti;
• Micro organizzazione: il concetto di ruolo e la sua applicazione pratica alla funzione HR;
• Nuovi trend in ambito organizzativo;

 

MODULO 2: LA SELEZIONE DELLE RISORSE UMANE


OBIETTIVI:

Il Modulo si propone di condividere i principi e la metodologia relativa al processo di ricerca e selezione del personale in tutte le sue fasi, dall’analisi del Profilo ricercato fino alla valorizzazione del suo inserimento in azienda: l’obiettivo è quello di formare Professionisti che siano in grado di valutare, oltre i dati oggettivi, le reali attitudini e capacità delle risorse umane utilizzando gli strumenti più avanzati per la ricerca delle candidature e le più moderne tecniche di selezione, anche con il supporto di Web e Social Media.

CONTENUTI:

• Il processo di Selezione;
• Le fasi che precedono il processo di reclutamento-selezione:
     - Analisi del contesto organizzativo e del fabbisogno aziendale;
     - Job analysis, Job description, Job profile;
     - Scelta delle fonti di reclutamento;
     - Scelta della tecniche di intervista ed i test di valutazione più adatti;
     - Le fonti della ricerca interne ed esterne;
     - Social Recruiting: individuare Candidati in modo efficace attraverso
       i Social Network;
     - Employer Branding: una nuova strategia di Retention e Recruiting;
     - Ideazione e stesura di un annuncio di ricerca del personale;
     - La fase di pre-screening;   
• Analisi degli strumenti che si utilizzano nel processo di selezione;
     - Analisi delle caratteristiche del Candidato;
     - Le caratteristiche dell'Intervistatore;
     - Il colloquio di selezione: scopo, caratteristiche e tipologie;
     - La conduzione del colloquio: modalità, tipologia e stile;
     - L’Assessment Center nel processo di selezione;
     - Report e feedback;
• La valutazione del processo di selezione;
• L’inserimento del Candidato in Azienda;

 

MODULO 3: LA VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLE PRESTAZIONI E DEL POTENZIALE


OBIETTIVI:

Attraverso la definizione di scenari tecnici e procedure pratiche, il Modulo si prefigge di fornire ai Partecipanti gli elementi necessari alla costruzione e all’implementazione del Sistema di Valutazione delle Risorse Umane, ovvero uno dei processi più strategici a disposizione dell’Azienda in quanto finalizzato, tra l’altro, al raggiungimento degli obiettivi di impresa e alla costruzione di un clima positivamente orientato al miglioramento continuo.

CONTENUTI:

• La gestione strategica delle risorse umane e la centralità del Processo di Valutazione;
• I concetti di Prestazioni, Posizioni, Potenziale e Competenze;
• I fattori che definiscono la Prestazione: obiettivi strategici, disegno organizzativo, competenze, motivazione, clima aziendale, cultura organizzativa;
• L’implementazione di un efficace Sistema di Valutazione: attori, obiettivi, modalità di valutazione, responsabilità;
• Definizione degli obiettivi di prestazione;
• Il colloquio di valutazione:
     - I criteri di valutazione;
     - Valutazione degli obiettivi;
     - Punti essenziali del colloquio;
     - Gli errori di valutazione;
• La gestione efficace dei feedback per attivare la motivazione interna;
• I criteri per la valutazione del potenziale e alto potenziale;
• Gli strumenti per rilevare il potenziale (Test, Valutazione, 360, etc.);
• L’ Assessment Center nel processo di Valutazione del Potenziale:
     - Caratteristiche e finalità;
     - Strumenti per realizzare l’Assessment Center;

 

MODULO 4: POLITICHE RETRIBUTIVE E SISTEMI DI INCENTIVAZIONE


OBIETTIVI:

La politica retributiva aziendale è una leva fondamentale per la vita aziendale. Pianificare il sistema ottimale è uno step essenziale nell’esecuzione della strategia aziendale e consente di allineare la gestione dei comportamenti produttivi agli obiettivi organizzativi societari e dei singoli. Il Modulo approfondisce gli aspetti tecnici ed economici e inquadra le politiche retributive come reali strumenti di cambiamento organizzativo aziendale, anche nell’ottica di ottimizzare i costi del lavoro rispetto al beneficio avuto dai dipendenti evidenziato dall’introduzione del premio di risultato e della sua ipotesi di trasformazione welfare.

CONTENUTI:

• Il Sistema premiante e la Retribuzione;
• Il Total Reward;
• La Strategia Retributiva;
• La Costruzione della Politica Retributiva;
• La Dinamica Retributiva;
• La Retribuzione variabile ed i sistemi di Incentivazione;
• Trends delle strategie retributive:
     - Retribuzione;
     - Benefit;
     - Formazione e Sviluppo;
• Ambiente di lavoro;
• Il sistema dei Benefit;
• Il Welfare aziendale:
     - Elementi costitutivi;
     - Percorsi e vincoli;

 

MODULO 5: LA FORMAZIONE ED IL PROCESSO FORMATIVO


OBIETTIVI:

Organizzare un intervento o progetto formativo è un'attività molto complessa, che richiede una profonda analisi delle esigenze interne, precisione nell'erogazione e ricerca costante di contenuti di qualità; sono poi fondamentali la scelta e gestione delle risorse da coinvolgere e l'analisi successiva dei risultati e dei feedback ottenuti. Il Modulo introduce i Partecipanti a pratiche e metodologie di riferimento, consolidate all’interno della professione HR.

CONTENUTI:

• Il ruolo del Responsabile della Formazione;
• La Formazione come supporto allo sviluppo delle Competenze;
• Mappatura delle Competenze e analisi dei Bisogni Formativi;
• Erogazione dell’intervento formativo:
    - Progettazione;
    - La selezione delle metodologie formative;
• I diversi interventi formativi (di gruppo, individuale, interaziendale, in azienda, su misura, tecnica, manageriale, per lo sviluppo personale, etc);
• Realizzazione dell’intervento formativo;
• Monitoraggio e Valutazione della formazione;
• La Formazione Finanziata;
• Fondimpresa;
    - Formatemp;
    - Altre tipologie;

 

MODULO 6: TECNICHE DI COMUNICAZIONE


OBIETTIVI:

Saper comunicare e parlare in pubblico costituisce una capacità non solo utile ma sempre più importante nella gestione della pluralità di rapporti con gli interlocutori interni o esterni alla propria organizzazione. Partecipare a riunioni con i colleghi e collaboratori, con i clienti, svolgere delle presentazioni di prodotti, servizi e progetti, richiede un'ottima capacità di gestione delle variabili in gioco in questo tipo di situazioni nonché delle tecnologie e degli strumenti più adatti in ciascun caso. Il Modulo mira a trasferire metodi ed approcci strutturati per apprendere a comunicare in modo incisivo utilizzando gli strumenti e le tecnologie più avanzate per gestire dibattiti ed interazioni con i diversi interlocutori.

CONTENUTI:

• La struttura della Comunicazione;
• L'abilità comunicativa;
• Il ruolo della Comunicazione non verbale;
• Il profilo di chi ascolta;
• Tecniche di Comunicazione Assertiva;
• La struttura di una presentazione efficace;
• I contenuti da presentare;
• Gli strumenti da utilizzare;
• Le fasi della presentazione;
• La gestione dello stress;
• Esporre in modo efficace: contatto visivo, gestualità, postura, movimenti, etc.
• Supporti audiovisivi alla comunicazione:
    - Caratteristiche e impatto delle varie tipologie di mezzi comunicativi;
    - Vantaggi e svantaggi di ciascun supporto;
    - Errori comuni nell'utilizzo dei vari strumenti

 

MODULO 7: GLI ASPETTI CONTRATTUALI NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO


OBIETTIVI:

Individuare la corretta forma contrattuale, redigere il contratto di lavoro e adempiere agli obblighi richiesti, sono alcuni dei momenti topici della gestione del rapporto di lavoro: il Modulo, oltre a somministrare gli indispensabili strumenti tecnici e normativi per adottare le strategie più performanti nella gestione dei rapporti di lavoro, esamina gli aspetti operativi, evidenziando le principali criticità dei comportamenti datoriali e le possibili conseguenze.

CONTENUTI:

• Le diverse tipologie di Contratto: disciplina normativa e applicabilità;
     - Il lavoro subordinato: caratteristiche e requisiti;
     - Il lavoro autonomo e la parasubordinazione;
     - Prestazioni occasionali e forme di outsourcing;
• Il Lavoro a tempo determinato: caratteristiche e requisiti;
• Le forme contrattuali residue (apprendistato, somministrazione, etc);
• La costituzione del rapporto di lavoro:
     - Lettere di impegno ed assunzione, patto di prova, patto di non concorrenza, etc;
     - Mansioni, Qualifiche e Categorie;
     - Orario di lavoro, ferie e permessi;
• Cessazione del rapporto di lavoro:
     - Dimissioni del lavoratore;
     - Risoluzione consensuale;
     - Licenziamento individuale;
     - Risoluzione per fatti concludenti;

 

MODULO 8: LA GESTIONE DELLE RELAZIONI SINDACALI IN AZIENDA


OBIETTIVI:

Conoscere i poteri e i limiti di intervento delle organizzazioni e rappresentanze sindacali nella definizione delle politiche aziendali e sapere gestire il coinvolgimento è di fondamentale importanza per chi in azienda si occupa del personale.  Il Modulo affronta in chiave organizzativa i temi delle relazioni sindacali: gestione formale dei conflitti con il personale, la contrattazione collettiva ed individuale, i rapporti di lavoro, i processi negoziali e il ruolo delle regole.

CONTENUTI:

• Il Quadro normativo di riferimento;
• La rappresentanza sindacale all’interno dell’Azienda:
     - Le R.S.A.e la R.S.U;
• Natura ed efficacia del Contratto Collettivo;
• Gli accordi Interconfederali;
• L'attività sindacale in azienda e diritti dei lavoratori; in particolare:
     - Assemblea;
     - I permessi per i rappresentanti sindacali;
     - Il Referendum;
• Lo sciopero: nozione e forme;
• I poteri del Datore di lavoro;
• Le sanzioni disciplinari;
    - in particolare: il licenziamento disciplinare;
• La repressione della condotta antisindacale: limiti e tutela;

 

MODULO 9: L’AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE


OBIETTIVI:

Il Modulo mira a fornire le conoscenze e le competenze pratiche e normative relative all’amministrazione del personale: costituzione del rapporto di lavoro, obblighi del datore di lavoro, diritti e doveri del lavoratore, elementi della retribuzione, adempimenti previdenziali ed assistenziali, al fine di poter acquisire le competenze necessarie all’utilizzo di tutti i software gestionali. L’alternanza tra teoria e pratica consentirà una preparazione adeguata per una corretta gestione del personale, delle paghe e dei contributi.

CONTENUTI:

• Ruolo del Responsabile Amministrazione del Personale;
• Il contesto operativo, compiti e attribuzioni;
• I rapporti con le altre funzioni aziendali;
• Gli adempimenti del Datore di Lavoro;
• Le comunicazioni obbligatori;
• Il Libro Unico del lavoro;
• I rapporti con gli Enti Previdenziali e Assicurativi;
• Gli aspetti  economici del rapporto di lavoro;
• La retribuzione: gli elementi e le voci variabili;
• La Busta Paga: Struttura e Calcolo;
• Il Trattamento di Fine Rapporto;
• La Previdenza Ordinaria;
• Fondi Sanitari Contrattuali;
 

MODULO 10: LA GESTIONE DELLE FUORIUSCITE DI PERSONALE DALL’AZIENDA


OBIETTIVI:

Il Modulo ha l’obiettivo di formare i Partecipanti nella capacità di sostenere la persona nella ricerca del lavoro (primo impiego) e durante i processi di transizione professionale, di scelta e di cambiamento del lavoro (consulenza alla carriera, ricollocazione): vengono condivisi metodi e tecniche di orientamento professionale, con una particolare attenzione alla definizione delle azioni orientative, al funzionamento del mercato del lavoro e alle strategie più efficaci per accedervi.

CONTENUTI:

• Le forme di supporto alla Ricollocazione Professionale;
• Definizione di Outplacement;
      - Outplacement Individuale e Outplacement Collettivo;  
• I Soggetti coinvolti;
• Il percorso di Outplacement;
• Gli strumenti di comunicazione;
• La fase di ricerca;
• Le azioni sul mercato;
• La gestione del cambiamento: il processo di separazione;
• Il Consulente di Outplacement;
• Il Coaching:
     - Caratteristiche;
     - Finalità;
     - Tecniche;

 

 

 














Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.