Spesa farmaceutica in Italia

Spesa farmaceutica in Italia, pubblicati i dati AIFA per gennaio-luglio 2023

L'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha pubblicato il report sulla spesa farmaceutica in Italia per il periodo gennaio-luglio 2023. Questo report fornisce dettagli sulla spesa nazionale e regionale, verificando il rispetto dei limiti di spesa prestabiliti per i farmaci convenzionati e gli acquisti diretti.

Il documento rivela che la spesa complessiva nazionale in questo periodo è stata di 13.371,2 milioni di euro, registrando un aumento del 7,2% rispetto allo stesso periodo del 2022. Questo importo è superiore del 14,85% rispetto al budget allocato, con un incremento assoluto di circa 2.336 milioni di euro.

Per quanto riguarda la spesa farmaceutica convenzionata, ovvero quella a carico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), dopo la detrazione degli sconti e delle altre forme di compartecipazione, si è attestata a 4.581,3 milioni di euro, mostrando un aumento di 63,8 milioni di euro rispetto all'anno precedente. Il numero di ricette mediche è lievemente aumentato (+1,5%), mentre la quantità di dosi giornaliere distribuite ha mostrato una leggera diminuzione (-1,0%).

L'analisi della spesa per i farmaci convenzionati, al netto dei payback, si è mantenuta sotto il limite del 7,00% del Fondo Sanitario Nazionale (FSN), lasciando un avanzo di 379,4 milioni di euro. Al contrario, la spesa per acquisti diretti ha superato il limite programmato del 7,65%, con un deficit di 2.718 milioni di euro, dovuto principalmente ai farmaci non innovativi. Interessante notare che la spesa per i gas medicinali è rimasta sotto il limite dello 0,20%, con un avanzo di 2,53 milioni di euro.

Image


POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.