Project manager farmaceutico: cosa fa e come diventare

Project manager farmaceutico: cosa fa e come diventare

Il project management è una disciplina che ha ormai pervaso tutti gli ambiti del mondo del lavoro attuale. Non è certo immune da ciò il settore medico e farmaceutico, in cui la richiesta di figure professionali altamente qualificate in tale materia è sempre più elevata.

Project Manager Settore Farmaceutico

Va dunque diffondendosi in maniera progressiva il ruolo del project manager farmaceutico, un professionista all’avanguardia, il cui lavoro comporta grande responsabilità. Vediamo insieme che cosa fa, e perché è essenziale frequentare un percorso di Alta Formazione per intraprendere questa carriera.

Cosa fa un project manager farmaceutico: le mansioni che svolge nel suo lavoro

Supervisione dello sviluppo dei prodotti farmaceutici dall’inizio alla fine, per portare un farmaco sul mercato in modo sicuro, rapido ed economico. Il project manager farmaceutico è colui il quale si occupa della gestione di un progetto, all’interno di un’azienda del settore, portandolo avanti dall’inizio alla fine, ovvero dalla primissima pianificazione strategica all’ultimo monitoraggio dei risultati.

La frenetica concorrenza odierna richiede efficienza in tutti gli aspetti del business: il project manager farmaceutico è un vero e proprio volano per condurre al meglio il complesso processo di sviluppo del farmaco dal laboratorio, fino al lancio del prodotto. Tra le sue mansioni rientrano l’identificazione di eventuali requisiti tecnici, ma anche di scadenze e budget, nonché di supervisione dei membri che compongono il team di progetto.

Come diventare project manager nel settore farmaceutico: il percorso di formazione ideale

Il ruolo del project manager è contraddistinto da una certa responsabilità: questo professionista è, in sintesi, il responsabile di tutto il ciclo di vita del prodotto dal punto di vista progettuale. Il suo margine di errore è piuttosto marcato, e per ricoprire questa figura professionale sono richieste conoscenze, competenze e una certa dose di esperienza. Un bagaglio acquisibile solo con un percorso di formazione completo, dal taglio pratico, che possa conferire al discente tutte le skill più importanti e richieste dalle aziende.

Sebbene anche un percorso in project management può essere indicato, il Master in Management e Marketing dell’Industria Farmaceutica è uno strumento davvero valido per intraprendere la carriera di project manager farmaceutico. Nel programma didattico del Master, modulato da una Faculty Docenti composta da professionisti del settore, trova largo spazio la disciplina del project management farmaceutico, trattata con un approccio pratico e votato all’acquisizione, da parte del Partecipante, delle skill più richieste dalle aziende.

 

 

 

Hai mai pensato di fare Carriera nel Settore Farmaceutico?

Master Management e Marketing dell'Industria Farmaceutica

 


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.