Patient advocacy, cos'è e quale master per lavorare nel management

Patient advocacy, cos'è e quale master per lavorare nel management

Fino ad oggi, una delle maggiori colpe della medicina, e in generale del mondo della salute, è stata probabilmente quella di considerare il paziente come un mero oggetto delle cure.

Un soggetto passivo, destinatario delle attenzioni dei medici e del personale sanitario ‘solo’ da un punto di vista clinico. Con il tempo, questa concezione è stata gradualmente (e progressivamente, diremmo) da un nuovo modo di interpretare la disciplina e il ruolo del paziente, sempre più attivo. Una delle conseguenze dirette, in tal senso, è la patient advocacy, una parte fondamentale della pratica quotidiana di chi opera nel settore della salute.

Cos’è la patient advocacy: definizione e significato dell’espressione

La patient advocacy è uno di quei concetti che la maggior parte delle persone pensa di conoscere bene, ma che in realtà è (purtroppo) ancora fuori dalla portata dell’opinione comune. Questo perché le sue teorie sono nate negli USA, dove, in teoria, dovrebbero essere sempre applicate, e solo da pochi anni stanno affacciandosi al panorama italico.

Per provare a dare una definizione del termine, che riesca a spiegare bene il significato di patient advocacy, possiamo identificarla come un'area di specializzazione che comprende tutte le attività che mirano al coinvolgimento del paziente, come la valutazione delle sue esigenze, l’identificazione dei suoi bisogni, la pianificazione di una strategia per aiutarlo a raggiungerli e la valutazione delle prestazioni di quest’ultima.

In termini più semplici, la patient advocacy riguarda qualsiasi attività che in ultima analisi avvantaggi un paziente, e che permetta al personale medico e sanitario di agire come un suo alleato. Una concezione moderna, che acquisirà nei prossimi anni un ruolo sempre più importante, e che porterà allo sviluppo di figure professionali innovative.

Patient advocacy management, il master per lavorare nel settore

Lavorare nella patient advocacy e nel patient advocacy management è un’opportunità molto importante per coloro i quali si affacciano ora al panorama della direzione medica, e per i professionisti che vogliano integrarne i principi e le pratiche per aprirsi nuove possibilità lavorative. Farsi trovare preparati è essenziale, e più agevole grazie al Master di Alta Formazione in Pharma Medical Affairs di Alma Laboris Business School, pensato per formare i professionisti che possono implementare queste pratiche nelle aziende che popolano l’attuale contesto.

Un percorso dal carattere pratico, dal programma didattico innovativo, dalla Faculty Docenti di elevata caratura, che trova la sua consacrazione grazie al Placement Gratuito per la massimizzazione della spendibilità occupazionale delle figure in uscita dal Master e la loro riqualificazione professionale. Agevolazioni per iscrizione anticipata.

 

 

 

Hai mai pensato di fare Carriera nel Settore Farmaceutico?

Master Management e Marketing dell'Industria Farmaceutica

 


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.