Master Medical Affairs

Il Medical Science Liaison – MSL

L’introduzione della figura di Medical Science Liaison (MSL) è stato il primo passo all’avvio della rivoluzione del Medical Affairs nel mondo farmaceutico, biotecnologico, dei dispositivi medici, delle CRO e di altre industrie sanitarie a cui assistiamo tutt’oggi.

 

Chi è il Medical Science Liason?

Il Medical Science Liaison – MSLUn ruolo nato nel 1967 presso la società Upjohn (Gupta SK, Nayak RP. An insight into the emerging role of regional medical advisor in the pharmaceutical industry. Perspect Clin Res. 2013 Jul;4(3):186-90) per soddisfare l’esigenza di personale più qualificato e formato per facilitare l’informazione scientifica all’aumentare della complessità dei prodotti farmaceutici, e quindi con l’obiettivo di migliorare l’immagine della società nei confronti degli Health Care Professional (HCP); ma che si sta trasformando sempre più in una figura professionale che facilita e dispone tutte quelle attività riconducibili a uno “scambio scientifico”.

Tale scambio di dati o informazioni medico e scientifiche è vitale per il successo di un'azienda durante tutto il ciclo di vita di un prodotto: aiuta a garantire che i prodotti siano utilizzati in modo efficace, raccoglie le informazioni necessarie o utili per orientare la ricerca e la promozione. Per garantire questo scambio scientifico lo scopo principale del MSL è stabilire e mantenere relazioni per sviluppare un dialogo scientifico con i principali HCP “leaders” nell’esperienza e nella conoscenza che rappresenta pertanto l’oggetto dello scambio. A questi interlocutori primari si vanno via via aggiungendo i nuovi soggetti entrati nella discussione scientifica quali le organizzazioni sanitarie, i pazienti e i cittadini al fine di acquisire il loro parere e le loro prospettive.

 

Formazione

A queste figure è richiesto un forte background scientifico e in genere alti titoli accademici quali un dottorato (Ph.D., PharmD., M.D.) nelle scienze della vita. L’attività di “scambio scientifico” si concentra su una specifica area terapeutica e relativa patologia (es. oncologia, cardiologia, SNC, ematologia, ecc.) in un’area territoriale assegnata. Si tratta di un professionista che si muove in un contesto ove si sovrappongono aspetti e logiche di Medical Affairs, di Clinical Operations, di accesso al mercato, collaborando e coordinandosi con numerosi professionisti.

 

Requisiti

Il MSL deve perciò necessariamente acquisire anche competenze tecniche specifiche, come la conoscenza delle normative e dei principi della ricerca clinica, ma allo stesso tempo sviluppare capacità di consulenza, negoziazione e gestione dei progetti, capacità di lavorare con team cross-funzionali e grande disponibilità a viaggiare e sostenere frequenti trasferte sul territorio nazionale e/o internazionale.

 

C'è stata una crescita esponenziale delle figure di MSL negli ultimi anni nel Medical Affairs del comparto Life Science e a tutt’oggi è anche la figura in più rapida evoluzione verso un ruolo altamente strategico, innovativo, indipendente e mirato rispetto al ruolo previsto nel 1967.

Dott.ssa Enrica Baraldi
(Coordinatrice Scientifica e Docente: Master Pharma Medical Affairs)

Scopri l'offerta formativa della Business School nel settore farmaceutico.

Master Executive:













Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.