Master Export Management: Commercio Internazionale e Nuovi Mercati

100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend in Aula (Roma, Milano, Napoli, Padova, Torino, Bologna) e Online (Live Streaming)

 

Incoterms 2023, quali sono

Incoterms 2023, quali sono: significato, lista dei termini, novità

Gli Incoterms (International Commercial Terms) sono termini commerciali standardizzati creati dalla Camera di commercio internazionale (ICC) per aiutare a chiarire i compiti e le responsabilità dei venditori e dei compratori

nel commercio internazionale. Essi specificano le condizioni di consegna e i costi associati alla consegna delle merci, come ad esempio chi deve pagare per il trasporto e l'assicurazione, e chi è responsabile per l'imballaggio e la documentazione delle merci. Vediamo insieme quali sono gli Incoterms 2023: il significato dell’espressione e una lista aggiornata dei termini.

Cosa sono gli Incoterms: significato dell’espressione

Con l’espressione Incoterms indichiamo un complesso di norme nelle transazioni commerciali internazionali o nei processi di appalto. Un insieme di termini normativi che ha il fondamentale scopo di definire le responsabilità di venditori e acquirenti, specificando chi è responsabile del pagamento e della gestione della spedizione, dell'assicurazione, della documentazione, dello sdoganamento e di altre attività logistiche tipiche di un’attività di tipo commerciale.

Lista Incoterms 2023: ecco quali sono i termini vigenti

Gli Incoterms in vigore per il 2023 sono i seguenti:

  • EXW (Ex Works): il venditore si impegna a mettere le merci a disposizione del compratore presso la propria fabbrica o magazzino. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dalla fabbrica o dal magazzino del venditore.
  • FCA (Free Carrier): il venditore si impegna a consegnare le merci al vettore designato dal compratore presso la propria fabbrica o magazzino. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dalla fabbrica o dal magazzino del venditore fino al luogo di destinazione finale.
  • FAS (Free Alongside Ship): il venditore si impegna a mettere le merci a disposizione del compratore presso il porto di carico designato. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dal porto di carico fino al luogo di destinazione finale.
  • FOB (Free on Board): il venditore si impegna a caricare le merci sulla nave designata dal compratore presso il porto di carico designato. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dal porto di carico fino al luogo di destinazione finale.
  • CPT (Carriage Paid To): il venditore si impegna a pagare per il trasporto delle merci fino al luogo di destinazione designato dal compratore. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dal luogo di destinazione designato fino al luogo di destinazione finale.
  • CIP (Carriage and Insurance Paid To): il venditore si impegna a pagare per il trasporto e l'assicurazione delle merci fino al luogo di destinazione designato dal compratore. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dal luogo di destinazione designato fino al luogo di destinazione finale.
  • DDP (Delivered Duty Paid): Il venditore si assume tutti i costi e i rischi associati alla consegna delle merci al luogo di destinazione designato dal compratore, comprese le spese doganali e altri oneri dovuti per importare le merci nel paese di destinazione.
  • CIF (Cost, Insurance and Freight): il venditore si impegna a pagare per il trasporto, l'assicurazione e le spese portuali delle merci fino al porto di destinazione designato dal compratore. Il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci dal porto di destinazione fino al luogo di destinazione finale.
  • DAP (Delivered At Place): Il venditore si assume tutti i costi e i rischi associati alla consegna delle merci al luogo di destinazione designato dal compratore, ma il compratore è responsabile per tutti i costi e i rischi associati all'importazione delle merci nel paese di destinazione.
  • DPU (Delivered at Place Unloaded): Il venditore si assume tutti i costi e i rischi associati al trasporto delle merci fino al luogo di destinazione designato dal compratore, ma il compratore è responsabile per lo scarico delle merci e per tutti i costi e i rischi associati all'importazione delle merci nel paese di destinazione.

 

 

 











Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.