Accise alcolici 2023: aliquote, come si calcolano, deducibilità

Accise alcolici 2023: aliquote, come si calcolano, deducibilità

È da diverso tempo che l’Unione Europea, ma anche altre organizzazioni di Paesi, ha stabilito come alcuni prodotti siano soggetti ad alcune imposte indirette sulla loro fabbricazione e vendita.

Rientrano in questo novero i prodotti alcolici, ma anche i cosiddetti prodotti intermedi. Le norme dell'UE spiegano a quali prodotti si applicano, e in che modo vengono applicate. Approfondiamo la situazione relativa alle accise sugli alcolici nel 2023, quali sono le relative aliquote, come funziona la loro deducibilità.

Cosa sono queste imposte, e a quali prodotti vengono applicate

Le accise sono imposte indirette applicate alla vendita e all'uso di merci quali l'alcol, il tabacco e i prodotti energetici. Come detto, sono le norme UE a stabilire a quali prodotti si applicano le accise e in che modo vengono applicate, così come le relative aliquote.

In Italia, il vino e le bevande fermentate diverse dal vino e dalla birra sono esenti da accisa. Dunque, su quali prodotti vengono applicate le accise sugli alcolici nel 2023? La legge stabilisce come a essere interessati da queste imposte siano altri prodotti, in particolare l’alcole etilico, i prodotti alcolici intermedi e la birra.

Come si calcolano le accise sugli alcolici nel 2023: le aliquote e la deducibilità

Un’accisa può essere applicata sia sulla fabbricazione del prodotto alcolico che sulla sua vendita. Il vantaggio per lo Stato, piuttosto manifesto, è quello di avere un continuo gettito per quanto riguarda le sue entrate. Come detto, anche le accise sull’alcol sono regolate da alcune aliquote, dipendente dalla tipologia di prodotto di cui parliamo.

L’aliquota attuale sulla cosiddetta alcole etilico viene misurata in euro per ettolitro anidro, particolare unità di misura utilizzata in relazione ai litri di sostanza pura presenti all’interno della soluzione. Nel 2021, questa è di 1035,52 euro per ettolitro anidro. Per quanto invece riguarda la birra, l’aliquota viene calcolata per ettolitro e per grado plato, e attualmente ammonta a 2,99 euro.

Le ultime notizie circa le accise sugli alcolici nel 2023

A fine 2021, le accise sulla birra sono state ridotte da 2,99 euro a ettolitro a 2,94 per tutto il 2022. Si era parlato di un ulteriore decremento nel 2023 (2,90), ma a dicembre 2022 si è da più parti (il comparto birrario e non solo) sollevata l’ipotesi di un ritorno delle accise ai livelli precedenti agli abbassamenti.

Le accise sugli alcolici rappresentano un argomento molto importante per chi lavora nell’export. Immerse, come del resto tutto ciò che ci circonda, in un contesto puramente globalizzato, sono un elemento da conoscere per tutti i professionisti del commercio internazionale. Il Master in Export Management di Alma Laboris Business School tratta la materia in un programma didattico completo, in cui è presente un modulo dedicato alle accise sull’alcol.

 

 

 

Scarica
La Brochure

Digita il tuo Nome*
Digita il tuo Cognome
Digita una Email valida
Digita un numero di Telefono Valido
Acconsento

Risorse dal Master Export

Opportunità

Press Area