Incoterms 2022, quali sono? Significato, cosa cambia, novità

Incoterms 2022, quali sono

Sono una serie di termini commerciali predefiniti pubblicati dalla Camera di Commercio Internazionale (ICC) relativi al diritto commerciale internazionale, ampiamente utilizzati nelle transazioni commerciali internazionali o nei processi di appalto.

Stiamo parlando degli Incoterms, un elemento davvero importante per ogni scambio commerciale che avviene tra realtà presenti in due Paesi diversi. Quali sono questi termini, e quali saranno le novità previste per l’edizione Incoterms 2022? Ecco cosa potrebbe cambiare in tal senso.

Cosa sono gli Incoterms: significato, definizione e traduzione

Con l’espressione Incoterms indichiamo un complesso di norme nelle transazioni commerciali internazionali o nei processi di appalto. Un insieme di termini normativi che ha il fondamentale scopo di definire le responsabilità di venditori e acquirenti, specificando chi è responsabile del pagamento e della gestione della spedizione, dell'assicurazione, della documentazione, dello sdoganamento e di altre attività logistiche tipiche di un’attività di tipo commerciale.

Nel mirino degli Incoterms c’è l’eliminazione – o, quantomeno, la riduzione – delle incertezze derivanti dalle diverse interpretazioni delle norme nei diversi Paesi nel mondo. Un’espressione, questa, abbreviazione della frase "Termini commerciali internazionali", termine registrato dalla Camera di Commercio Internazionale. Aiutare la comunicazione, definendo delle linee guida da seguire per la corretta gestione di uno scambio di beni e servizi a carattere internazionale.

La prima edizione degli Incoterms risale addirittura al 1923, ma la prima edizione nota come Incoterms fu pubblicata nel 1936. Le regole degli Incoterms sono state modificate nel 1953, 1967, 1976, 1980, 1990, 2000 e 2010; la nona edizione risale al 2020, e ad oggi rappresenta l’ultimo aggiornamento in materia.

Quali saranno le novità previste per quest’anno? Ecco cosa cambierà

Con queste premesse è facile immaginare come potrebbe non verificarsi l’uscita degli Incoterms 2022. I termini commerciali, infatti, potrebbero non essere aggiornati per quest’anno, lasciando dunque tutto intatto rispetto alla versione del 2020. Tuttavia, possiamo affermare con ragionevole certezza come, di fronte a regole identiche, cambierà l’approccio di coloro i quali compiono transazioni commerciali in tutto il mondo, con delle novità previste, più che per i termini in sé, per l’attività quotidiana dei professionisti.

Prevediamo infatti che quest’anno queste regole assumeranno un’importanza ancora maggiore. Definire l'insieme delle regole e delle responsabilità, utilizzando gli Incoterms appropriati a seconda del peculiare caso, da trattare con approccio dedicato e conoscenze e competenze specifiche. In tal senso, frequentare un Master di Alta Formazione in Export Management rappresenta la scelta giusta per tutti i professionisti che vogliano rimanere aggiornati sulle ultime novità e sviluppare quelle skill dal taglio pratico indispensabili per costruire un percorso di carriera di successo nelle transazioni commerciali con l’estero.

 

 

 

 

Scarica
La Brochure

Digita il tuo Nome*
Digita il tuo Cognome
Digita una Email valida
Digita un numero di Telefono Valido
Acconsento

Risorse dal Master Export

Opportunità

Press Area

Publish modules to the "offcanvs" position.