SEO nel 2021, le tendenze dominanti per l’ottimizzazione secondo SEMRush

Negli ultimi anni, chi lavora nel mondo del marketing ha potuto osservare come, senza investire grosse somme di denaro, i social network non sono più il metodo migliore per portare visite al proprio sito web, in tantissimi casi.

Dove però non arriva Facebook, lo fa Google: l’ottimizzazione dei contenuti sui motori di ricerca diventa una vera e propria priorità, per qualsiasi business online. Conoscere le regole della SEO nel 2021 e le tendenze dominanti per quest’anno può dunque essere un’arma in più, una risorsa dalla quale attingere a piene mani per aumentare le visite al proprio portale. Ecco dunque alcuni dei trends per fare SEO nel 2021, consigliati da SEMRush, una delle più autorevoli voci in materia. Seo nel 2021

Come fare SEO nel 2021: i trends del momento secondo SEMRush

La grande verità che tutti coloro i quali fanno SEO conoscono bene è una sola: non esiste una formula magica con la quale raggiungere l’ottimizzazione del proprio sito verso i motori di ricerca, semplicemente perché l’algoritmo di Google non è noto a nessuno. Ciò che però possiamo affermare con certezza è che, con il moltiplicarsi delle pagine web, l'intelligenza artificiale giocherà un ruolo più importante nella SEO, per la sua capacità di analisi e di determinazione dei fattori di ranking di Google per i risultati delle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

Per quanto invece riguarda le query, secondo SEMRush la tecnologia di ricerca vocale, sempre più precisa, è diventata molto popolare, con risultati migliori anche nel caso di fraseggi più lunghi. I siti web, dunque, dovranno produrre contenuti facilmente ricercabili anche da chi usa la voce, che, si suppone, tenderà ad allungare le proprie frasi, rispetto a quando digita, dove, si sa, regna la sintesi.

L'ottimizzazione per i dispositivi mobili influirà sulle classifiche di ricerca e, insieme ai contenuti che rispettano il principio EAT di Google, saranno sicuramente più premiati dal motore di ricerca. Che, anche nel 2021, prediligerà contenuti lunghi, ma che riescono a mantenere alta la qualità.

SEO nel 2021, le tendenze dominanti in questo periodo

Il trend dominante nella SEO del 2021 saranno gli snippet in primo piano, che diventeranno più importanti, in virtù del fatto che rappresentano una scorciatoia per guadagnare importanza in Google. Il punteggio di uno snippet in primo piano è un ottimo modo per ottenere l'ambita prima pagina dei risultati.

Infine, ultima ma non certo per importanza, la multimedialità: immagini e video, in quest’anno, dovranno rispettare anch’essi i principi della SEO. La ricerca visiva delle immagini si è evoluta, e il video online sembra essere la via da seguire. Assicurarsi di ottimizzare il nome e la descrizione del canale video, del contenuto, dell’immagine, sarà indispensabile per dominare le SERP.

 

Master Digital Marketing & Omnichannel Strategy Management

L'approccio manageriale al mondo Digitale, ovvero la gestione delle Strategie Omnichannel


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.