Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Storytelling, sei consigli di Forbes per svilupparlo in un piano di digital marketing

Creare valore raccontando storie e valori aziendali, una grande risorsa sui social e non solo: alcuni spunti dalla popolare rivista americana

 

L’animo umano, da sempre, è appassionato di storie. Le meccaniche alla base di ogni racconto sono insite nella natura della persona, che dalla notte dei tempi trova piuttosto naturale appassionarsi all’intreccio, ai personaggi, agli elementi tipici dello sviluppo degli eventi. È un fatto conosciuto alle migliori aziende, ovvero quelle che utilizzano lo storytelling in pianta stabile nei loro piani marketing, e improntano su questo concetto molti dei contenuti che producono. La popolare rivista statunitense Forbes ha pubblicato di recente un interessante articolo che riguarda i sei consigli da dare alle imprese per sfruttare al massimo il potenziale di questa preziosa risorsa.

La prima regola da seguire riguarda l’oggetto del racconto, che non dev’essere un singolo elemento dell’impresa, ma deve piuttosto investire l’insieme dei valori alla base della filosofia aziendale. Raccontare solo attraverso una persona o un'area tematica potrebbe funzionare a breve termine, ma a lungo andare l’impresa potrebbe pagare il prezzo di contenuti poco diversificati tra loro, e dunque poco interessanti.

Molto importante, ovviamente, è avere una solida organizzazione alla base: non pura e semplice inventiva, ma piuttosto mettere quest’ultima al servizio di un piano editoriale strutturato, e soprattutto utilizzando tutto il potenziale creativo delle risorse umane in azienda.

Il terzo spunto riguarda proprio le dimensioni del team che dovrà gestire lo storytelling: un gruppo da cinque a sette membri potrebbe avere le dimensioni ideali per evitare che il tutto venga assegnato a una sola persona, o a troppe menti.

Gli ultimi tre consigli che Forbes intende lanciare alle aziende che si approcciano a questa strategia di digital marketing sono di carattere piuttosto generale: condivisione, in azienda, delle strategie, continuo monitoraggio dei risultati del lavoro, e soprattutto divertimento. ‘Having fun’, espressione inglese meravigliosa, portatrice di allegria. Se c’è un posto dove abita lo storytelling, infatti, è proprio la creatività. D’altronde, una strategia del genere, non può essere attuata senza immaginazione.

 

Master Training: Digital Marketing & Omnichannel Strategy Management

L'approccio manageriale al mondo Digitale, ovvero la gestione delle Strategie Omnichannel

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.