Smart working, e se fosse l’opportunità decisiva per la digital transformation

Smart working, e se fosse l’opportunità decisiva per la digital transformation?

La fase che attraversiamo, più unica che rara, delinea la ghiotta prospettiva di cambiare per sempre il nostro modo di lavorare, grazie all’apporto della tecnologia e delle skill digitali

 

Una strada unica, dritta, che ci ha visti fermarci, senza mai bloccarci del tutto. Ripartire, dalle nuove tecnologie, e da ciò che oggi rappresentano per noi, e quanto potrebbero rappresentare per il nostro domani. Un’accelerata verso il futuro, grazie alla possibilità di trasformare per sempre la nostra concezione di lavoro. Lo smart working ha investito la vita di milioni di lavoratori italiani. Lo ha fatto all’improvviso, in maniera prepotente e preponderante, senza preavviso.

Le particolari condizioni che il nostro Paese sta attraversando, in primis (ma che appaiono peggiori in tanti altri contesti nazionali e sovranazionali, sotto diversi punti di vista), hanno messo in luce tutta la creatività dell’italiano, capace da sempre di trarre il meglio da qualsiasi periodo di difficoltà.

L’opportunità per far sì che una situazione di innegabile emergenza possa essere il segnale per percorrere il viatico del futuro è davvero grossa. Tante piccole e medie imprese italiane hanno la possibilità, ora più che mai, di investire nella digital transformation del proprio business. Sembra che la tecnologia sia ormai pronta per essere utilizzata in tutto e per tutto, per rivoluzionare la nostra cultura del lavoro.

Il fenomeno, senza precedenti, ha accelerato in maniera imprevedibile i tempi di adozione dello smart working anche nelle PA, come recita la Direttiva 2/2020, che stabilisce che “il lavoro agile dovrà diventare la modalità ordinaria ed essere esteso anche ad attività escluse in precedenza”.

Le modalità facilitate e semplificate che dovrebbero essere alla base del provvedimento richiedono digital skill, sulle quali dobbiamo ovviamente ancora migliorare, ma di cui abbiamo già, insite nel nostro modo di vivere, le basi fondamentali.

E allora, VPN, lavoro da remoto, cartelle condivise, tabelle, e tutti gli altri strumenti per lavorare insieme, pur distanti. Le riunioni si trasformano in meeting online, l’assistenza ai clienti in un supporto telematico, e persino l’insegnamento riesce a caratterizzarsi nell’e-learning. Il futuro è qui.

 

Master Digital Marketing & Omnichannel Strategy Management

L'approccio manageriale al mondo Digitale, ovvero la gestione delle Strategie Omnichannel

 


banner_vademecum.png
Image
Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio

POTREBBE INTERESSARTI


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.