Blog Lavoro

Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro

Si prega di digitare Nome e Cognome.

Si prega di inserire una Email.


Blog Lavoro - Archivio

Il 2017 sarà l'anno dei mercati emergenti

Il 2017 sarà l'anno dei mercati emergenti

Gli analisti economici e finanziari guardano al 2017 identificandolo come l'anno in cui la crescita globale tornerà a dare segnali estremamente positivi. Fra chi azzarda anche delle percentuali di sviluppo si parla di ipotesi che vanno dal 2,5 al 2,8%.

 

I Mercati Emergenti

A regalare la giusta spinta saranno soprattutto i mercati emergenti, che conosceranno un interessante momento di ripresa, e con tutta probabilità le decisioni che verranno assunte dagli Stati Uniti.

Quel che ha caratterizzato il 2016, in termini politici ed economici, avrà notevoli ripercussioni sull'intero 2017, che si preannuncia un anno interessante al quale è bene guardare attraverso una proiezione internazionale, un palcoscenico dove osservare con attenzione eventi politici, economici e l'evoluzione dei mercati valutari. Seppure per molti dei mercati emergenti possiamo valutare che stiano vivendo una fase di contrazione, la crescita non stenterà a palesarsi.

Parliamo dei primi segnali di sviluppo economico di paesi quali la Russia e il Brasile, che hanno vissuto due anni difficili segnati dalla recessione, e di situazioni di stabilità quali quelle della Cina, che vanta una posizione dominante rispetto all'economia di molti altri grandi paesi.

A riprova dei fatti possiamo considerare il terzo trimestre vissuto dalla Cina nel 2016, che ha visto la crescita del PIL toccare quota 6,7%, perfettamente in linea con i periodi precedenti.

 

Nel 2017 gli Stati Uniti avranno un ruolo determinante nei mercati internazionali

Gli Stati Uniti faranno un po' da ago della bilancia sui mercati internazionali. Elemento centrale saranno i tassi di interesse, che potrebbero costituire un ostacolo difficile da superare. Il ruolo chiave sarà nelle mani della Federal Reserve, in considerazione delle decisioni di politica monetaria che assumerà. Un ruolo che è stato esaminato nel dettaglio a più riprese da fonti autorevoli della stampa come il Washington Post.

Per chi opera nel mercato delle valute, o sul fronte degli investimenti, l'attenzione al dollaro statunitense dovrà essere costante ed elevata, perché sarà infatti questa moneta a dettare legge nello scenario internazionale.

 

Il ruolo dell’Europa

La ripresa economica è legata a doppio filo anche alle vicende del Vecchio Continente. Nel 2017 anche l'Europa giocherà un ruolo importante. Ad influenzare la ripresa economica, in maniera positiva o negativa questo lo si vedrà strada facendo, saranno sicuramente le vicende politiche. A decidere il futuro saranno anche le scelte degli europei pronti ad andare alle urne in alcuni Stati. Olanda, Francia, Germania e, con tutta probabilità anche l'Italia, andranno alle consultazioni elettorali in un 2017 che potrebbe sovvertire gli attuali assetti politici di molte realtà.

 

Non dimentichiamo inoltre che scelte come quelle delle procedure d'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, alle quali ha condotto la Brexit, sono ancora ricche di incognite e di tutta una serie di ricadute sul mondo economico. A mettere a dura prova mercati quali quello del forex, con tutte le implicazioni valutarie annesse e connesse.

 

Fattori che gli analisti economici e finanziari non smettono di monitorare con attenzione soprattutto in considerazione degli investimenti futuri. Come sottolineano gli analisti è importante sottolineare che gli investitori devono ragionare sul breve termine ma anche nell'ottica del lungo periodo.

 

Diventa Export Manager con il Master "Export Management: Commercio Internazionale e Nuovi Mercati" >>>

 

 


Blog Lavoro - Archivio

Oltre la Didattica

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.