Bonus export digitale 2024, come partecipare: requisiti per le imprese

Dal 13 febbraio al 12 aprile 2024, le micro e piccole imprese italiane del settore manifatturiero, insieme a reti e consorzi, hanno nuovamente l'opportunità di accedere al "Bonus Export Digitale Plus", un'iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e dall'Agenzia ICE, con il supporto tecnico di Invitalia.

Questo programma di incentivi si rivolge specificamente all'export digitale, offrendo un sostegno finanziario a fondo perduto per favorire il processo di internazionalizzazione delle imprese italiane.

Dettagli del Contributo

Il Bonus Export Digitale Plus prevede l'erogazione di finanziamenti dedicati allo sviluppo dell'export digitale per le seguenti categorie:

  • Micro e piccole imprese italiane manifatturiere: un contributo di 10.000 euro a fronte di una spesa minima di 12.500 euro (al netto dell'IVA).
  • Reti e consorzi: un contributo di 22.500 euro per spese non inferiori a 25.000 euro (al netto dell'IVA).

Inoltre, in risposta agli eventi alluvionali che hanno colpito le regioni dell'Emilia-Romagna, Marche e Toscana nel 2023, sono state introdotte misure straordinarie a sostegno delle imprese locali. Un fondo riservato di 3 milioni di euro è stato stabilito per i comuni affetti dalle alluvioni di maggio 2023, con un ulteriore fondo di 1,5 milioni di euro dedicato agli eventi meteorologici eccezionali di novembre 2023 in Toscana.

Modalità di Partecipazione

Le domande per il Bonus Export Digitale Plus possono essere presentate attraverso uno sportello gestito da Invitalia. Il periodo di apertura dello sportello va dal 13 febbraio al 12 aprile 2024, termine ultimo per la presentazione delle candidature.

Questa iniziativa rappresenta un'importante occasione per le imprese italiane di potenziare la loro presenza sui mercati internazionali attraverso l'adozione di strategie digitali avanzate. Il sostegno finanziario offerto mira a incentivare l'innovazione e la competitività delle imprese italiane nel contesto globale, sottolineando l'impegno del governo nell'assistere la trasformazione digitale e l'internazionalizzazione del tessuto produttivo nazionale.

 



POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.