made in italy

Confindustria, parte il progetto “Brave Italy!” per valorizzare le eccellenze italiane

Parte un nuovo progetto targato Confindustria dedicato alla valorizzazione delle eccellenze italiane.

“Brave Italy!” è parte fondamentale di una strategia che ha l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del Made in Italy in tutti i settori, dall’industria, ai servizi, per trasformare la way of life italiana, riconosciuta e ammirata in tutta il mondo, in un modello di vita e di business.

Punti focali del progetto modernità, sostenibilità e attenzione al sociale, i temi attorno ai quali si svilupperanno tutte le attività. La base dalla quale partire sarà il mapping del potenziale produttivo italiano, per far emergere i best in class nei diversi settori. Una sorta di fabbrica delle idee condivisa, quella che promette essere “Brave Italy!”, che raccoglie idee e contributi direttamente dalla voce degli imprenditori e delle associazioni.

Tra le realtà selezionate, imprese e realtà produttive tra quelle con la maggiore propensione all’export e riconoscibilità del brand come sinonimo di Made in Italy e di qualità, ma altresì imprese leader di settore e con alto grado di investimenti in innovazione e ricerca, anche e soprattutto alla sostenibilità ambientale e sociale.

Il progetto è stato affidato dal presidente di Confindustria Carlo Bonomi a un imprenditore che nel corso degli ultimi decenni ha saputo promuovere il Made in Italy come pochi: Renzo Rosso, nominato Delegato del Presidente di Confindustria per Eccellenza, Bellezza e Gusto dei marchi italiani. A lui il compito di guidare un disegno senza dubbio ambizioso.

 

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale


Image

POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.