Export italiano

Export italiano, crescita anche ad aprile 2021: +7,3% verso i Paesi extra UE

Si conferma in grande positività la dinamica congiunturale delle esportazioni dall’Italia verso i Paesi che fanno parte della cosiddetta zona extra UE.

Nel mese di aprile 2021 si stima infatti per l’interscambio commerciale una crescita per entrambi i flussi, più marcata per quanto riguarda, per l’appunto, l’export. Nello specifico, si parla di un aumento del 7,3%, una crescita che prosegue il trend positivo già intrapreso dal tricolore nel corso dei mesi precedenti. Lo ha rivelato un report Istat.

Secondo quanto apprendiamo, l’aumento su base mensile dell’export interessa tutti i raggruppamenti principali di industrie, ed è dovuto soprattutto all’incremento delle vendite di beni strumentali (+14,3%).

Per quanto invece concerne la crescita su base trimestrale, questa aumenta del 2,8%, per effetto principalmente delle maggiori vendite di energia (+28,0%) e beni strumentali (+3,2%). Statistiche che confermano le aspettative, quelle relative alla crescita su base annua, che aumenta del 104,4%. Una crescita generalizzata a tutti i raggruppamenti, particolarmente ampia per beni di consumo durevoli (+596,5%) e beni strumentali (+179,2%).

Quali sono i Paesi con i quali si è verificata la maggiore crescita su base annua? Ad aprile 2021 si registra un marcato aumento su base annua dell’export verso Turchia (+138,0%), Paesi MERCOSUR (+112,7%), Stati Uniti (+112,5%), Cina (+98,2%) e paesi OPEC (+92,1%).

 

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.