Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Piano per l’Export 2020 e Sace credit agency: i piani per il Made in Italy

Piano per l’Export 2020 e Sace credit agency: i piani per il Made in Italy

Due le mosse principali del Governo per incentivare le esportazioni nel breve e nel medio termine. Fondamentale spingere ancor di più su una risorsa che costituisce un terzo del Pil nazionale

 

Le esportazioni, forse la risorsa più importante per questo Paese in un momento storico di indubbia particolarità. Un terzo del Pil italiano è rappresentato dal Made in Italy, e dalle transazioni commerciali verso l’estero. Un vero e proprio tesoro, che non deve in alcun modo essere dissipato, ma anzi su cui c’è bisogno di accelerare in maniera decisa per sfruttarne appieno tutte le potenzialità.

Le principali mosse del Governo italiano a riguardo sembrano andare proprio verso questa direzione. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio aveva già annunciato che la manovra per le esportazioni sarebbe stata incentrata innanzitutto sul cosiddetto Piano per l’Export 2020. Di recente è stata pubblicata una nota ufficiale che evidenzia ancor di più l’importanza del rilancio delle esportazioni, del rafforzamento degli strumenti di servizio dell’internazionalizzazione economica, della promozione del Made in Italy all’estero.

Ciò avverrà mediante una più massiccia offerta di finanza agevolata per l’export, con i 400 milioni di euro di risorse aggiuntive stanziati, una campagna di comunicazione strategica, che dovrà pubblicizzare in maniera adeguata quanto si farà sull’accelerazione sulla digitalizzazione, insieme a una costante promozione dell’ecommerce e degli accordi con la GDO internazionale.

A ciò si aggiunge una novità: il cambio di governance in seno a Sace, che diventa export credit agency. Cosa significa? La funzione principale della società per azioni del gruppo italiano Cassa Depositi e Prestiti, specializzata nel settore assicurativo-finanziario, sarà quella della concessione di garanzie su finanziamenti alle imprese nel settore dell'esportazione, in una prospettiva presente di ricostruzione e di rilancio.

Insomma, prendere la rincorsa per trovare le risorse, finanziarie e umane, per avere la forza di aiutare le imprese che intrattengono rapporti commerciali con l’estero, per confermare il Made in Italy come l’arma più importante per il Paese.

 

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale (in Aula oppure Online).

 

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.