Export, in arrivo fondi per 716 milioni di euro per il Made in Italy e per rilanciare l’export

Export, in arrivo fondi per 716 milioni di euro per il Made in Italy e per rilanciare l’export

La promozione dei prodotti italiani e un importante incentivo delle esportazioni, secondo il ministro Di Maio, passeranno da nuovi crediti alle imprese, ma anche campagne straordinarie di comunicazione.

 

716 milioni di euro per rilanciare l’export italiano e per promuovere il Made in Italy nel mondo. È il piano del Governo per fronteggiare il particolare periodo che stanno vivendo le imprese del nostro Paese che esportano i propri prodotti all’estero. Per la precisione, sono 316 i milioni che l’Agenzia per il commercio estero ha messo a disposizione delle aziende.

La cifra si somma ai 400 milioni già stanziati dal fondo Sace-Simest per l’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, che accompagneranno questo finanziamento volto a sollevare il Made in Italy in questa fase.

Tra i cardini del piano, annuncia il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, “il credito alle imprese, ma anche una campagna straordinaria di comunicazione per il marchio Italia e per diffondere informazioni per l’internazionalizzazione”.

Inoltre, l’Ice finanzierà tutte le spese a tutte le aziende che hanno avuto difficoltà in organizzare fiere ed eventi”. In tal senso, è stato annunciato anche che fino a marzo 2021 queste potranno prendere parte a iniziative all’estero di Ice senza versare la quota di partecipazione.

 

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale

 

 


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.