Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Principi contabili internazionali IAS-IFRS

Principi contabili internazionali IAS-IFRS: cosa sono, a cosa servono, documento in PDF

I principi contabili internazionali sono degli standard che l’organismo internazionale IASB emette per regolamentare in maniera uniforme la normativa in materia contabile. Vengono distinti in IAS e IFRS, classificazione utile a delinearne le caratteristiche fondamentali, e si applicano a soggetti giuridici operanti in stati membri della Comunità Europea. Ecco cosa sono e a cosa servono.

Principi contabili internazionali, IAS e IFRS: significato degli acronimi

Principi contabili internazionali IAS-IFRSPrima di comprenderne la reale utilità, e i campi di applicazione, va enunciato il significato degli acronimi IAS e IFRS. Si tratta delle denominazioni internazionali che sono state stabilite per definire, in lingua inglese, due categorie di principi.

La sigla IAS sta per International Accounting Standards, il primo tentativo di standardizzazione mondiale delle regole contabili. Vengono emanati dallo IASC (International Accounting Standards Committee), che fino al 2001 ha agito da comitato interno all'organizzazione mondiale dei professionisti contabili IFAC (International Federation of Accountants), e successivamente si è trasformata in una fondazione privata operante nel diritto statunitense.

Per quanto riguarda la sigla IFRS, questa indica ai principi redatti dall’IASB (acronimo di International Accounting Standards Board), e si riferisce alla sigla International Financial Reporting Standards. Il fatto che queste regole trovino una naturale coesistenza, fa sì che molto spesso ci si riferisca ai principi contabili internazionali come IAS-IFRS.

A cosa servono i principi contabili internazionali?

Un obbligo per gli stakeholder delle imprese che lavorano nel commercio internazionale, ma non solo. Dettami a cui allinearsi al fine di avere un immediato riscontro quando si tratta di acquisire informazioni di massimo interesse per quanto riguarda la solidità finanziaria ed economica dell’impresa, o comunque per chi intesse rapporti con chi opera in un altro Paese.

I principi contabili internazionali sono a dir poco fondamentali per agevolare lo scambio e l’efficienza dei mercati finanziari europei e per conformare ai regolamenti comunitari i comportamenti delle imprese e il macrocontesto dei soggetti giuridici, al fine di introdurre una regolamentazione comune.

Il loro vero scopo è quello di fornire un riscontro immediato in materia di contabilità, proprio perché il sistema di norme garantisce che le aziende dei Paesi membri della Comunità Europea vi si attengano. L’armonizzazione delle norme semplifica e rende più trasparente il dialogo tra le società in argomento finanziario.

Altri vantaggi, non di poco conto, risiedono nel fatto che l’immagine dell’azienda che si conforma ai principi contabili internazionali vada incontro a un certo miglioramento, in particolar modo nei casi in cui questa abbia intenzione, in futuro, di essere quotata.

Il carattere di internazionalità di questi principi contabili è particolarmente utile, come logica vuole, alle imprese coinvolte in meccanismi di export di beni o servizi.

Principi contabili internazionali PDF: la guida operativa

La grande importanza che i principi contabili internazionali rivestono per le società ha fatto sì che l’OIC, acronimo di Organismo Italiano di Contabilità, rilasciasse un documento in PDF chiamato “Guida operativa per la transizione ai principi contabili internazionali IAS-IFRS”.

Scaricalo qui!

Scarica la Guida Operativa

ed Iscriviti alla Newsletter: Resta Aggiornato!!!

Principi contabili internazionali
Si prega di inserire una Email.
Acconsento

Nonostante il documento prodotto dall’ente giuridico nazionale che ha il compito di esprimere le istanze nazionali in materia contabile sia oltremodo completo, conoscere i principi contabili internazionali alla base del commercio internazionale è uno degli obiettivi principali di uno dei moduli didattici del Master in Export Management che la Business School Alma Laboris ha pensato per i professionisti, o futuri tali, che vogliano ottenere una formazione di elevata caratura in materia.

Una Faculty composta da professionisti del settore fornirà al Partecipante tutti gli strumenti adatti ad agire al meglio grazie alla trasmissione di conoscenze aggiornate e competenze necessarie per la sua quotidianità lavorativa. Il costo del Master prevede agevolazioni in caso di iscrizione anticipata.

 

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale.

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.