Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Addetto commerciale: cos’è, cosa fa, mansioni, stipendio e requisiti

Addetto commerciale: cos’è, cosa fa, mansioni, stipendio e requisiti

Tutto ciò che c'è da sapere su una figura professionale particolarmente ricercata nell'ambito del commercio, specie per quanto riguarda quello internazionale

Una delle figure più ricercate dalle aziende che operano nel settore del commercio estero è senza dubbio quella dell’addetto commerciale, un professionista fondamentale per lo svolgimento di diversi processi aziendali dell’organizzazione. Ecco cos’è e cosa fa questo lavoratore: quali sono le sue mansioni, i requisiti per svolgerle, ma anche alcune info sulla sua attività, come sul suo stipendio medio.

Cos’è un addetto commerciale?

Un professionista che collabora con la sua attività al raggiungimento degli obiettivi commerciali dell’azienda. Una figura professionale deputata alla gestione delle vendite e degli ordini che l’impresa compie nel corso delle proprie attività quotidiana.

Un lavoratore capace di gestire in modo adeguato la clientela, ma anche la catalogazione degli ordini, e tanto altro che riguarda l’utente finale del bene o servizio prodotto dall’azienda. Queste, in sintesi, sono le principali mansioni svolte da un addetto commerciale, figura decisamente importante per le organizzazioni che operano all’estero. Addetto Commerciale

Cosa fa un addetto commerciale estero? Mansioni di questa figura

Ma che cosa fa questo professionista quando è inserito in un’azienda impegnata nel commercio internazionale? In genere, le mansioni non cambiano, ma sono richieste alcune soft e hard skill che contraddistinguono in maniera peculiare questa figura.

Tra queste vi sono sicuramente un’approfondita conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata, ma anche di altre lingue straniere, che costituiscono di sicuro un vero plus per la risorsa, in particolar modo per il neolaureato che voglia orientarsi al meglio nel panorama occupazionale.

Inoltre, a un addetto commerciale estero sono demandate funzioni spiccatamente comunicative; dunque, questa figura deve necessariamente possedere grandi capacità interpersonali e relazionali.

Quanto guadagna un addetto commerciale estero? Stipendio medio

Un professionista dell’importanza dell’addetto commerciale estero ha ovviamente bisogno di uno stipendio proporzionato al tipo di attività che compie. Quest’ultimo, va ribadito, è davvero importante nell’ambito dei processi aziendali di un’impresa.

Stando alle informazioni in nostro possesso, un addetto commerciale estero guadagna oltre 25mila euro annui. Tuttavia, questa cifra può sicuramente crescere in maniera significativa in relazione all’esperienza della figura, per esempio a seconda che venga definita junior o senior.

Addetto commerciale, i requisiti e la formazione per diventarlo

Gli strumenti di cui un addetto commerciale estero ha bisogno nell’ambito delle sue mansioni quotidiane richiedono una formazione di elevato livello, come può essere quella del Master in Export Management che la Business School Alma Laboris ha pensato per tutti coloro i quali vogliano ricoprire la figura dell’Export Manager, perfettamente compatibile con l’attività di addetto commerciale estero. Una Faculty di professionisti del settore commerciale si occuperà di trasmettere al partecipante competenze e conoscenze organizzate in appositi moduli didattici. Sono previste agevolazioni sul costo del Master in caso di iscrizione anticipata.

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.