Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Ice-Amazon, promozione Made in Italy ecommerce PMI: requisiti e scadenza

Ice-Amazon, promozione Made in Italy ecommerce PMI: requisiti e scadenza

Prosegue la partnership tra la I’Agenzia e il gigante dell’ecommerce, al fine di favorire l’export online di prodotti italiani. Tutte le info

Circa due mesi di tempo per le piccole e medie imprese italiane per aderire alla collaborazione che l’Agenzia Ice e Amazon proseguono anche per quest’anno. La partnership che coinvolge la Italian Trade Agency e il colosso dell’ecommerce mondiale prevede un piano straordinario per incentivare l’esportazione online di prodotti Made in Italy.

Il raggiungimento degli obiettivi passerà attraverso il supporto alle aziende, tramite la registrazione di 600 nuove unità alla vetrina Made in Italy di Amazon; di queste, 350 saranno registrate nella condizione di zero export. Per i primi 18 mesi, queste aziende beneficeranno di un flusso aggiuntivo di traffico generato dalle campagne di advertising digitale finanziate dall’Agenzia ICE. Ciò grazie a una maggiore visibilità per i propri prodotti sui siti esteri Amazon.co.uk, Amazon.de, Amazon.fr, Amazon.es e Amazon.com, al fine di aumentare il flusso di vendite online in questi marketplace.

Numerose e di diverso genere e settore di mercato le aziende che possono essere ammesse a partecipare al programma, nel quale è stato definito un piano di identificazione delle piccole e medie imprese da contattare prioritariamente per il progetto, sulla base di specifiche caratteristiche che definiscono il profilo venditore con maggiori potenzialità.

C’è tempo fino al 29 novembre 2019 per presentare la propria domanda. I requisiti espressamente richiesti – ai quali se ne affiancano di accessori – consistono nella presenza nell’azienda di almeno 5 unità di prodotto, anche con formati differenti appartenenti alle categorie merceologiche elencate nei settori e prodotti ammessi, e che i prodotti siano realizzati o totalmente in Italia o che qui abbiano subito l’ultima fase di lavorazione sostanziale economicamente giustificata.

Inoltre, viene specificato che l’azienda debba disporre di un sito web aziendale, online e attivo, e per ciascuno dei 5 prodotti di cui sopra, e che questo contenga almeno 2 immagini di qualità (min 1000 pixel lato lungo e 500 lato corto e possibilmente sfondo bianco) per prodotto, e descrizioni dei prodotti in lingua italiana e straniera in base ai mercati target (Regno Unito, Francia, Germania, Spagna, Stati Uniti).

Altri requisiti fondamentali sono la presenza in azienda di un contratto con un corriere in grado di garantire spedizioni espresse nazionali e internazionali, e di offrire logistica idonea al fresco, qualora l'azienda intenda commercializzare questo tipo di prodotto solo per i mercati target dove è consentito. Viene specificato come ogni azienda possa adottare il proprio sistema di logistica e non è obbligatorio utilizzare quello di Amazon.

Infine, l’azienda deve essere fornita di una risorsa che possa dedicare un minimo di 20 ore in fase di avvio per conoscere il funzionamento del marketplace Amazon e del Seller Central e di 5 ore settimanali per la gestione degli ordini e dell’account.

Ti piacerebbe specializzarti ed entrare nel Settore Import / Export?

Master e Carriere in Export Management e Commercio Internazionale (in Aula oppure Online).


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.