Mondo del lavoro

Mondo del lavoro nel 2022, le tendenze dominanti: rischi da evitare

Un altro anno piuttosto particolare è ormai finito agli archivi. Il 2021 sta terminando, e con esso va via un periodo complicato per i lavoratori dipendenti, ma anche per i datori di lavoro.

Come ogni anno, anche il 2022 avrà le sue tendenze dominanti. Quali saranno quelle del mondo del lavoro del prossimo anno? Ecco alcune anticipazioni sui rischi che dovremo evitare.

Tendenze nel mondo del lavoro nel 2022: alcuni rischi da evitare

Nel 2022 continueranno gli alti tassi di turnover. Sarà questa una prima tendenza dominante del contesto occupazionale del prossimo anno. Questo perché, come affermano diversi leader, l'assunzione e l'onboarding, da remoto, sono più difficili che in ufficio.

È anche per questo che il processo di assunzione si rinnoverà, adattandosi al contesto attuale. I problemi di assunzione delle risorse umane probabilmente non diminuiranno nel 2022, e la necessità di assumere e la difficoltà nel trovare nuovi dipendenti aumenteranno probabilmente per la maggior parte dei professionisti delle risorse umane.

Insomma, un clima generale di incertezza. Due anni dopo il suo inizio, la pandemia di COVID-19 continuerà a influenzare i luoghi di lavoro, con la maggior parte delle aziende e i loro leader che dovranno affrontare diverse situazioni differenti da quanto abbiamo visto negli anni precedenti.

Con il lavoro a distanza, la sfida sarà quella di coinvolgere in misura maggiore i dipendenti, dato che potrebbe esserci il rischio, da parte dei lavoratori, di sentirsi meno partecipi dei progetti. Allo stesso modo, e con una visione più olistica, il benessere mentale dei dipendenti continuerà probabilmente a essere una priorità. Mai dimenticarlo: anche il prossimo anno, un dipendente infelice non apporta nulla di buono all’azienda.

 

Image
Image
Image

Image

POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.