Performance review

Performance review, cos'è e come si fa: gli step importanti

Un sistema di gestione delle performance delle risorse umane presenti in azienda è sicuramente uno strumento importante ed efficace per un’organizzazione del contesto in cui viviamo.

Il monitoraggio delle performance del dipendente, può apparire complesso e articolato, ma con la creazione di un sistema di performance review efficace è possibile migliorarne effettivamente le prestazioni e il coinvolgimento. Vediamo insieme cos’è e come si fa in cinque step fondamentali. Performance review

Cos’è una performance review: il significato della revisione delle prestazioni

Con l’espressione revisione delle prestazioni indichiamo un novero di attività che consistono in una valutazione formale nella quale un manager valuta le prestazioni lavorative dei propri dipendenti, identificando i punti di forza e di debolezza della loro attività. Nella performance review rientrano tutte le azioni che chi si occupa delle risorse umane all’interno di un’azienda mette in campo per dare ai lavoratori un feedback costante circa il loro lavoro e per stabilire quali sono gli obiettivi da raggiungere con le prestazioni future e come fare a conseguirli.

Un sistema di valutazione delle prestazioni può essere visto come un modo sistematico per esaminare il rendimento di un dipendente nel suo lavoro, attraverso attività pianificate, al fine di incoraggiare prestazioni e comportamenti positivi, soddisfare la curiosità dei dipendenti sul rendimento del loro lavoro e, più in generale, sviluppare la loro attività.

Performance review, come farla in modo efficace: i passi più importanti

Esistono alcuni step importanti da compiere per una efficace performance review. Il primo passo da compiere è sicuramente quello di creare degli obiettivi efficaci: traguardi che rispondano alle logiche SMART, ovvero che siano specifici, misurabili, ambiziosi, rilevanti e temporalmente misurabili. A questo va subito affiancato un sistema che permetta di dare al dipendente dei feedback di qualità: fornire un resoconto dettagliato delle sue attività, valutare le sue prestazioni correttamente, lo aiuta ad avere una visione serena di sé e a capire come e dove migliorare.

Il processo di performance review deve essere, in modo assoluto, guidato dal manager, che deve dare il suo consenso a tutte le attività, e soprattutto potrebbe dover effettuare in prima persona la revisione, dando ai dipendenti gli strumenti, la formazione e le risorse giuste, e tutto ciò di cui hanno bisogno per recepire i feedback.

Tutto questo, con un solo scopo: migliorarsi, attraverso l’autoriflessione critica sulle proprie prestazioni, valutazioni che aiutano i dipendenti a diventare più consapevoli della propria attività, dell’approccio che hanno, del raggiungimento degli obiettivi e dell’impatto che il loro lavoro ha sull’azienda.  

 

Image
Image
Image

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.