Dumping, protocollo tra CNCE e Ispettorato Nazionale del Lavoro

CNCE e Ispettorato Nazionale del Lavoro siglano un Protocollo per agevolare lo scambio informativo volto a prevenire nel settore il fenomeno negativo del dumping contrattuale con trattamenti non allineati ai contenuti dei contratti collettivi.

Tale protocollo sancisce e promuove una proficua collaborazione tra i due Enti sia al livello nazionale che territoriale, basata sullo scambio di informazioni, dati e notifiche preliminari, sulla creazione di un tavolo permanente nazionale e di ulteriori tavoli tecnici territoriali e sulla promozione di campagne comuni di informazione e di attività formative.

Dumping, cosa dice il protocollo firmato da CNCE e INL

Più in particolare il Protocollo contro il dumping di CNCE e INL è mirato a:

  • porre in essere forme di scambio di informazioni e dati tra gli Ispettorati Territoriali del Lavoro (ITL) e le Casse Edili/Edilcasse aderenti alla rete CNCE, nel rispetto della normativa di cui al Regolamento generale sulla protezione dei dati, volto a garantire trasparenza e correttezza dei soggetti operanti sul mercato, a intervenire nel contrasto del dumping contrattuale che mina gravemente l'equilibrio del mercato e la garanzia della tutela di imprese e lavoratori coinvolti, in quanto l'applicazione di contratti diversi da quelli legati all'attività svolta non garantisce adeguata tutela ai lavoratori coinvolti, nonché elusione e mancato rispetto delle norme in materia di accantonamento agli Enti preposti;
  • creare un tavolo tecnico nazionale permanente che riunendosi semestralmente possa valutare le risultanze delle azioni poste in essere al livello territoriale e implementare/modificare i contenuti del protocollo;
  • promuovere campagne comuni di informazione e azioni in materia formativa al fine di condividere e diffondere buone prassi ai fini prevenzionistici, nonché realizzare azioni di studio, ricerca e sostegno sui temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il Protocollo segna quindi un positivo passo in avanti per la collaborazione tra il sistema dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e delle Casse Edili/Edilcasse sia al livello nazionale che territoriale, per la promozione della regolarità, per la lotta all'evasione e al dumping contrattuale, favorendo la diffusione di buone prassi in materia di tutela del lavoro e dei lavoratori. La validità del Protocollo decorre dall’11 marzo 2021 e ha una durata di tre anni.

 

Image
Image
Image

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.