Innovazione e Formazione 4.0

Negli ultimi due decenni, i mercati hanno affrontato grandi cambiamenti strutturali, dovuti al progresso tecnologico. L’economia e, soprattutto le aziende, stanno riconoscendo nell’innovazione uno dei fondamentali driver di successo nel lungo termine, in qualsiasi settore.

 

Come può la formazione finanziata aiutarci in questa rivoluzione digitale e nell’industria 4.0?

Una delle sfide che i Fondi Interprofessionali stanno affrontando è quella di accompagnare le aziende aderenti nella digitalizzazione dei processi di apprendimento, favorendone il finanziamento. 

Sono ormai sei anni che Fondimpresa, seguita poi dal Fondo Forte, dedica finanziamenti ad hoc per spingere, lato risorse umane e competenze, l’innovazione tecnologica dentro le “fabbriche”: complessivamente, sono stati investiti oltre 45 milioni di euro.

Image
Image
Image

Il Fondo Forte ha pubblicato l’Avviso Speciale 3/2018, chiuso da poco, per la formazione a sostegno dell’innovazione tecnologica, di prodotto e/o di processo nelle imprese aderenti, stanziando risorse complessive pari a 4.000.000 di euro, ripartite al 50% tra i Piani Aziendali ed i Piani pluriaziendali.

Fondimpresa, invece, con l’avviso n 4/2018 dà la possibilità, alle aziende aderenti al Fondo di finanziare piani condivisi per realizzare un progetto o un intervento di innovazione digitale, tecnologica di prodotto o di processo rivolto ai propri dipendenti. La grande sfida non è infatti solo tecnologica, ma riguarda soprattutto il fattore umano. La formazione delle risorse umane ha e avrà un ruolo fondamentale affinché si riesca ad attuare qualsiasi processo innovativo all’interno di un’azienda.

Entrambi gli avvisi definiscono che per accedere alla formazione finanziata il Piano da sottoporre ad ammissione "deve riguardare esclusivamente: Progetti o interventi di innovazione tecnologica che riguardano l’introduzione di nuovi prodotti e/o processi o un notevole miglioramento di quelli già esistenti, e che richiedono, in una o più fasi della realizzazione e/o del trasferimento, la formazione del personale interessato. Nel rispetto della definizione contenuta nel Reg. (UE) n. 651/2014: - sono compresi tutti i processi di definizione e implementazione di innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo nell’impresa (inclusi cambiamenti significativi nelle tecniche, nelle attrezzature o nel software); ".

La dotazione finanziaria stanziata è di 10.000.000 euro. Le domande di finanziamento dovranno pervenire entro le ore 13.00 del 22 maggio 2019. Tornando agli avvisi legati all’innovazione, la formazione erogata deve essere mirata a realizzare o implementare l’innovazione tecnologica, di processo o di prodotto, in ogni tipo di impresa.

L’obiettivo è premiare le aziende che investono in miglioramenti strutturali. Il riferimento è a interventi formativi specialistici, studiati in rapporto al percorso di innovazione e al contesto imprenditoriale. Perciò, la collaborazione con università o enti di ricerca - nell’individuazione della tipologia di innovazione migliore per l’azienda o dei relativi fabbisogni formativi - è requisito indispensabile per l’ammissione al finanziamento. Un’altra leva, questa, per stimolare sempre più l’interazione tra aziende e mondo della ricerca.

Guardare al futuro 4.0 mettendo al centro del progresso l’individuo è la nuova sfida dell’era digitale.

Dott.ssa Roberta Apperti
(Docente del Master Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane)

Image
Image
Image

Image

POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.