Master Energy Management per la Certificazione E.G.E.

100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend in Aula (Roma, Milano) e Online (Live Streaming)



Bilancio di sostenibilità

Bilancio di sostenibilità: che cos’è, quando è obbligatorio, esempi

Il concetto di sostenibilità ha acquisito crescente rilevanza negli ultimi anni, diventando una componente fondamentale nella strategia di molte imprese.

Una manifestazione tangibile di questa evoluzione è rappresentata dal bilancio di sostenibilità. Ma di cosa si tratta esattamente e in quali circostanze diventa obbligatorio per le imprese?

Che cos’è questo strumento che racconta le performance dell’azienda

Il bilancio di sostenibilità, noto anche come report di sostenibilità, è un documento che racconta le performance ambientali, sociali ed economiche di un'organizzazione.

Questo strumento si propone di offrire una visione completa delle attività dell'impresa, considerando non solo gli aspetti finanziari, ma anche quelli sociali ed ambientali. In esso, l'impresa evidenzia il proprio impegno verso pratiche sostenibili, mostrando come essa interagisca con l'ambiente circostante, la comunità e gli stakeholder.

Bilancio di sostenibilità, quando è obbligatorio?

La necessità di redigere un bilancio di sostenibilità dipende dal contesto geografico e dalle normative locali. Nell'Unione Europea, la Direttiva 2014/95/UE ha introdotto l'obbligo per le grandi imprese di pubblica rilevanza di includere, nelle loro relazioni di gestione, una dichiarazione non finanziaria.

Questa dichiarazione dovrebbe contenere informazioni relative ad ambiente, sociale e personale, rispetto ai diritti umani e alla lotta contro la corruzione e la tangente. Le imprese coinvolte sono quelle con più di 500 dipendenti e che soddisfano criteri specifici come un totale di bilancio superiore a 20 milioni di euro o un fatturato netto superiore a 40 milioni di euro.

Alcuni esempi legati al bilancio di sostenibilità

Un'azienda che opera nel settore energetico potrebbe riferire sulle emissioni di CO2, sull'uso di fonti energetiche rinnovabili e sulle iniziative per ridurre l'impronta carbonica. D'altro canto, un'azienda di abbigliamento potrebbe fornire dettagli sulla provenienza etica delle materie prime e sulle condizioni di lavoro nelle fabbriche.

Infine, una società IT potrebbe discutere dell'efficienza energetica dei suoi data center e delle iniziative per garantire la privacy e la sicurezza dei dati degli utenti.

 

 

 

 

 











Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.