Master Energy Management per la Certificazione E.G.E.

100 ore di Formazione con Taglio Pratico in Formula Weekend in Aula (Roma e Milano) e Online (Live Streaming)



Corso Energy Manager

Corso Energy Manager

L’energy management è una delle discipline più importanti nel contesto in cui viviamo ogni giorno. La gestione dell’energia rappresenta un fulcro attorno al quale organizzare il futuro delle nostre aziende, delle nostre vite, del nostro pianeta. Acquisire una formazione di spessore su un argomento così fondamentale è prioritario per le risorse che popolano il mondo del lavoro di oggi, e per le imprese che vogliano risultare competitive rispetto alla concorrenza.

Un Corso Energy Manager si rivela dunque essere l’arma vincente per affrontare tutte le sfide della professionalità quotidiana delle risorse del settore. In questo articolo cercheremo di spiegare tutti i vantaggi e le caratteristiche che rendono il Master Energy Manager di Alma Laboris Business School migliore rispetto agli altri, e perché è davvero importante investire su sé stessi in un Master in Energy Management.

Corso Energy Manager: perché è il miglior Master

Nel corso della nostra grande esperienza nel mondo dell’Alta Formazione, abbiamo potuto identificare quali sono i vantaggi e i plus che un Corso Energy Manager deve necessariamente avere per rappresentare uno strumento importante per il futuro del discente, e quali sono le caratteristiche da implementare in un percorso di Alta Formazione di questo tipo per renderlo davvero indispensabile per apportare un valore al settore dell’energy management.

Sono ormai diverse le edizioni del Master Energy Management che Alma Laboris Business School ha organizzato presso i propri Poli Didattici di Roma, Milano, Torino, Bologna, Napoli e Padova, per quanto riguarda la Modalità In Aula, e sulla nostra piattaforma di videoconferencing per la Formula Online. Un percorso che può rivelarsi la scelta migliore per il neolaureato che vuole inserirsi nel mondo del lavoro, per l’energy manager che vuole perfezionare le proprie conoscenze, per il professionista che vuole intraprendere una carriera in questo ambito.

Un percorso indispensabile per l’Energy Manager

Il Master in Energy Management di Alma Laboris Business School è un percorso davvero importante per un energy manager che voglia raggiungere il proprio pieno sviluppo professionale. Nella nostra lunga attività abbiamo avuto la possibilità di identificare i fattori decisivi che ci permettono di considerarlo uno strumento di grande valenza, in grado di fornire al discente tutte le conoscenze sulla materia e dargli una preparazione di base che gli consenta di avere una solida preparazione per quanto riguarda questa disciplina così interessante.

Per neolaureati, i vantaggi del Master

Nel mondo dell’energy management, una preparazione meramente teorica, seppur di rilievo, non è ormai sufficiente per affrontare le complesse dinamiche aziendali. Frequentare un Master di Alta Formazione subito dopo la laurea permette alla giovane risorsa di cambiare prospettiva sul mondo del lavoro, e di acquisire, mediante un percorso di formazione dal taglio spiccatamente pratico, gli strumenti e le skill che gli consentono di operare al meglio nella propria professionalità quotidiana. Un panorama, quello in cui siamo immersi, altamente competitivo, dove a prevalere sono coloro i quali siano in possesso delle skill più richieste dalle aziende di oggi, e che riescano a raggiungere gli obiettivi in un tempo utile a sviluppare la propria carriera in modo eccellente. Superare l’approccio teorico tipico degli atenei universitari che compongono il panorama accademico italiano è una sfida importante, da superare mediante un Corso Energy Management immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.

Per fare carriera: i punti di forza del percorso per Energy Manager

Costruire un percorso di carriera di successo è senza dubbio l’obiettivo di ogni energy manager. Raggiungere gli obiettivi prefissati, in questo determinato momento storico, passa attraverso l’acquisizione di una preparazione di elevata caratura, aggiornata alle ultime conoscenze, costruita interamente sulla trasmissione delle skill pratiche richieste dalla professione. Un Corso Energy Manager per fare carriera è importante per i professionisti per migliorare la propria posizione lavorativa, e per ottenere un avanzamento professionale. Ampliare il proprio bagaglio è la ricetta migliore per una professionalità di successo.

Per i professionisti: perché scegliere questo Master?

I professionisti già affermati, che siano già stabilmente inseriti in azienda, avvertono oggi più che mai l’esigenza di aggiornare e migliorare le proprie competenze, per una costante valorizzazione del proprio profilo professionale. Scegliere un Master Energy Manager per chi ha una posizione lavorativa già soddisfacente è tutt’altro che una scelta sbagliata. In un mondo, come quello della gestione energetica, in cui le normative vengono aggiornate ogni anno, sia in ambito nazionale, che in un contesto comunitario, restare aggiornati è fondamentale per non disperdere la propria conoscenza e rimanere al passo coi tempi sulle leggi sulla disciplina. È altrettanto frequente, inoltre, una situazione in cui il professionista voglia riposizionarsi nel mercato del lavoro, cambiando percorso di carriera, o comunque dando un taglio diverso al proprio profilo.

Come è stato realizzato il Corso Energy Manager di Alma Laboris?

Alma Laboris Business School, per la realizzazione dei suoi percorsi di Alta Formazione, si serve di professionisti altamente qualificati nella propria disciplina di riferimento, al fine di sviluppare un’offerta formativa di livello. Anche il Master in Energy Management costituisce un percorso costruito per rispondere a specifiche esigenze, e per consentire al discente di impossessarsi degli strumenti giusti per la sua carriera.

È per questo che, nel corso della nostra attività, siamo in costante contatto con il Comitato Scientifico Energy Management, organo di competenza che ha realizzato, insieme alla nostra struttura, un Master Energy Management competitivo, dal taglio Executive, pensato per il mondo del lavoro di oggi. in questo modo i nostri esperti permettono al discente che sceglie di intraprendere questo percorso di raggiungere i propri obiettivi di Carriera, rendendo il Master un’eccellenza in tale ambito.

Un risultato, questo, ottenuto mediante l’elaborazione di dati e informazioni sul mercato del lavoro, e sull’offerta formativa degli Istituti di Alta Formazione di tutta Europa. Questa analisi ci ha consentito di sviluppare un Master di elevata caratura, e di identificare i vantaggi che un percorso deve avere per rappresentare il migliore strumento per permettere al discente di ottenere lo sviluppo di carriera desiderato.

Quali sono i vantaggi: l’analisi che ci ha portato a identificarli

L’attività di elaborazione del Corso Energy Management di Alma Laboris Business School è dunque frutto di un complesso monitoraggio delle esigenze delle aziende di oggi e dei discenti, alle quali vogliamo rispondere in maniera puntuale e decisa. Non potevamo, dunque, non avvalerci del contributo del Comitato Scientifico, ma anche della nostra Faculty Docenti. Composta da professionisti di elevata caratura e dalla comprovata esperienza nel settore dell’energy management, ci ha consentito di costruire un programma didattico che possiede determinate caratteristiche.

Anche gli esperti del Cooming Job, la Placement Unit di Alma Laboris – che conosceremo più avanti in questa trattazione – hanno dato il loro fondamentale contributo alla realizzazione del percorso. I nostri esperti in risorse umane sono senza dubbio tra le risorse più importanti per modulare il Master in Energy Management a seconda delle esigenze del mondo del lavoro di oggi, proprio perché costantemente immersi nel contatto con le aziende, e perché in possesso della formazione adatta a un supporto di carriera individuale efficace.

Il programma didattico del Corso Energy Manager

Non possiamo di certo escludere, in ultima analisi (ma non certo per rilevanza), il fondamentale contributo di alcuni Energy Manager che sono in costante contatto con Alma Laboris per affinare il programma didattico e proporre costantemente nuove tematiche al vaglio del Comitato Scientifico, della Faculty Docenti, di tutta l’Organizzazione didattica della struttura. Anche questa azione persegue il medesimo obiettivo: garantire un’esperienza formativa di elevata caratura, decisiva per lo Sviluppo di Carriera del discente.

Come si articola il programma del percorso di Alta Formazione

Ognuna delle discipline che vengono trattate nel Master in Energy Management e che compongono il programma didattico devono rispondere a criteri ben specifici, comuni a quelli già fissati per altri percorsi di Alta Formazione, che consistono essenzialmente in due sfere:

  • Tutti gli insegnamenti presenti nel programma, e nei rispettivi moduli, devono essere caratterizzati da un taglio pratico, attraverso l’ampio utilizzo di esercitazioni, case study, e ogni altro elemento che renda le lezioni interattive e coinvolgenti;
  • I docenti che compongono la Faculty Energy Management devono necessariamente costituire una professionalità di spicco nel settore;
  • Ogni disciplina che viene trattata nel programma deve contribuire a soddisfare il bisogno professionale del discente, e costituire materia viva, di costante applicazione quotidiana, massimizzando l’utilità degli insegnamenti.

Alcune piccole doverose precisazioni: il programma didattico del Master Energy Management in Modalità Online è uguale a quello relativo alla formula In Aula. Dunque, entrambe le opzioni si propongono di offrire al discente i medesimi insegnamenti, e contribuiscono in egual modo alla sua crescita professionale.

L’attività del nostro Comitato Scientifico ha ritenuto opportuno suddividere il programma didattico in nove moduli distinti, al fine di mantenere i vari insegnamenti nei diversi, opportuni momenti, e di assicurare al discente la massima esperienza formativa, senza portare a una sovrapposizione delle lezioni di una materia per la quale è comunque, tuttavia, richiesto un approccio integrato.

Modulo 1: Gli elementi cardine dell’energy management

La disciplina dell’energy management, tanto affascinante quanto ricca di sfaccettature ed elementi. Affrontarli tutti nel modo migliore richiede una preparazione molto solida per quanto riguarda le tematiche che costituiscono le fondamenta della materia. Un settore, quello dell’energia, come detto, in costante evoluzione. Questo primo modulo si propone di considerare i diversi ambiti regolati da riferimenti normativi cogenti e autorizzativi e di preparare il terreno all’acquisizione, da parte del discente, di solide competenze ed esperienze certificate, in un contesto che non può non tenere conto dell’analisi delle tendenze nazionali e internazionali in materia, che rende ancora più centrale il ruolo dell’energy manager.

Modulo 2: Strategie politiche a tutela dell’ambiente

Proteggere l’ambiente è ormai una priorità, diremmo, conclamata nel mondo di oggi: le aziende che agiscono nel contesto attuale, contraddistinte dalle proprie scelte e strategie, politiche, ma anche economiche, sono accomunate da un’esigenza di far fronte alle conseguenze che i cambiamenti climatici stanno mostrando agli occhi di tutti noi. Tutelare il pianeta in cui viviamo non è dunque più solo uno slogan, ma un obiettivo da perseguire ogni giorno, tramite una gestione energetica mirata alla sostenibilità, e nel rispetto del pacchetto europeo aggiornato ed ampliato dal nuovo Quadro per il clima e l’energia al 2030. I contenuti di questo modulo trattano delle politiche energetiche e ambientali, ma anche degli impatti che gli impianti, di qualsiasi genere, tipologia e dimensione, hanno sul nostro ambiente, nonché dei vari incentivi all’efficienza energetica da mettere in campo.

Modulo 3: La diagnosi energetica (UNI CEI EN 16247)

Lo strumento principale per poter identificare i punti di forza e di debolezza del sistema energetico di un’azienda è senza dubbio la diagnosi energetica, ovvero la complessa attività di analisi che una organizzazione deve mettere in campo per un corretto energy management dei propri impianti, e della propria struttura in generale. Sono diversi i soggetti che sono obbligati a svolgere periodicamente un audit energetico, e questo modulo si propone dunque di condividere le corrette modalità di esecuzione di una diagnosi, nel rispetto dei criteri della norma UNI CEI EN 16247.

Modulo 4: Le fonti di energia

Ogni energia ha una sua fonte, e ogni fonte deve tendere alla sua rinnovabilità e al perseguimento degli obiettivi di sostenibilità. È questo il paradigma che stiamo seguendo – e che dovremmo seguire in maniera ancor più pronunciata – per scegliere su quali investire. Conoscere le fonti di energia primarie, le modalità con cui i vettori energetici vengono estratti e prodotti, e le competenze necessarie per questa particolare tematica, sono l’obiettivo di chi studia gli argomenti contenuti in questo modulo didattico, che persegue l’obiettivo di formare il discente sui parametri principali per il dimensionamento degli impianti, i costi medi di generazione, la normativa vigente in quanto a procedure autorizzative, e tante altre tematiche che costituiscono materia viva per un energy manager.

Modulo 5: Efficientamento energetico per gli impianti elettrici

Il modulo didattico dedicato all’efficientamento energetico per gli impianti elettrici, come del resto tutti gli altri, ha un diretto collegamento con quelli precedenti, e un nesso molto pronunciato anche per quelli successivi. Ogni struttura utilizza l’elettricità per innumerevoli scopi; questo comporta che l’energia sfruttata debba perseguire il criterio dell’efficienza, ovvero un rapporto costi/benefici che sia favorevole all’organizzazione, e che nel contempo riesca a preservare l’ambiente. Gli interventi in efficienza energetica nel comparto elettrico sono un aspetto di grande rilevanza in qualsiasi settore produttivo, in termini di risparmi economici che di tempi di ritorno. In questa sezione del programma didattico del Master in Energy Management l’obiettivo della Faculty è quello di trasmettere delle informazioni per quanto riguarda gli impianti elettrici, il monitoraggio dei consumi elettrici, e altre materie che hanno come proprio fulcro l’efficientamento energetico di un impianto elettrico.

Modulo 6: Efficientamento energetico degli impianti di climatizzazione estiva ed invernale (HVAC)

La climatizzazione estiva ed invernale, spesso indicata con l’abbreviazione HVAC, è un ambito molto delicato della disciplina dell’energy management. Controllare se sussistano le condizioni ambientali giuste negli ambienti confinati, disperdere la minor quantità possibile di calore, sono attività tese all’efficienza in termini di costi/benefici, ma anche alla tutela dell’ambiente, per preservarlo mediante alcune modalità di recupero termico e soluzioni di valorizzazione della risorsa energetica. L’obiettivo di questo modulo è quello di fornire una conoscenza approfondita sulla termodinamica, la psicrometria, con particolare riferimento alla normativa italiana e comunitaria sulla materia.

Modulo 7: La norma ISO 50001 / Sistema di Gestione per l’Energia

La creazione e l’esistenza di un Sistema di Gestione per l’Energia è uno dei punti più importanti di tutto il Master Energy Management di Alma Laboris Business School. Attuare, mantenere e gestire un SGE è un’attività fondamentale che l’organizzazione deve perseguire con un approccio sistematico e teso al continuo miglioramento della gestione energetica dell’azienda, per conseguire determinati risultati dal punto di vista energetico, e per ottenere delle prestazioni di livello sufficiente a definire l’impresa e i suoi impianti come rispettosi dei criteri della sostenibilità. Al fine di una adeguata trattazione di una materia così rilevante per l’energy management, il modulo didattico è stato suddiviso in una parte prima, afferente ai benefici di una gestione sistemica dell’energia in azienda, e una parte seconda, dedicata invece alla conduzione degli audit in ambito energetico.

Modulo 8: Il project management nel settore energia: strumenti di finanziamento e business plan

Non esiste progettualità senza un business plan, e il settore energia non è certo immune da questo assunto: per tenere sotto controllo gli aspetti di un progetto energetico occorre controllarne i costi, i target da raggiungere, il tempo in cui farlo. Il project management energetico è una disciplina molto affascinante, in continuo rinnovamento, che presenta una marcata innovatività. Pertanto, conoscere gli strumenti per progettare un sistema di gestione per l’energia, ad esempio, passa anche attraverso la redazione di un business plan puntuale, completo di ogni valutazione, in cui viene considerata in maniera adeguata ogni dinamica della gestione di progetto.

Modulo 9: Realizzazione di un progetto integrato di efficientamento energetico

Il Master in Energy Management di Alma Laboris Business School è un percorso di Alta Formazione dal taglio Executive. Questo implica che l’obiettivo ultimo degli insegnamenti è quello di rendere il discente capace di operare immediatamente nel settore dell’energy management, e a farsi trovare pronto ad affrontare le sfide che la sua professionalità presenta ogni giorno davanti al suo cammino. È per questo che l’ultimo modulo del programma didattico del Master Energy Manager è dedicato alla realizzazione di un progetto integrato di efficientamento energetico. Tutta la lezione relativa al nono modulo presenta dunque una caratterizzazione applicativa, con l’intento di applicare le nozioni apprese nella peculiare realtà operativa, in un’ottica di continuo confronto operativo tra tutti i gruppi che verranno formati nel corso della lezione per rendere più efficace l’insegnamento.

Recensioni Corso Energy Manager Alma Laboris: opinioni sul programma didattico

Alma Laboris Business School ascolta continuamente la voce dei Partecipanti dei percorsi di Alta Formazione, in un monitoraggio teso a identificarne punti di forza e punti di debolezza, come accade con il Master Energy Management. Nel corso della nostra attività abbiamo potuto raccogliere alcuni pareri dai discenti, al fine di perseguire il miglioramento continuo del percorso, e di innalzare la qualità dei nostri insegnamenti. Ecco alcune delle opinioni dei Partecipanti sul programma didattico del Master, e sull’attività della Business School.

Mariangela C., Modulo Didattico “Gli elementi cardine dell’energy management: la figura dell'energy manager e il quadro legislativo”: “I concetti relativi al contesto normativo, alle figure professionali coinvolte (differenza tra EM ed EGE), e gli ambiti di intervento sono stati spiegati in modo estremamente chiaro ed efficace. Il materiale didattico offerto (slide ed integrazioni normative) è risultato esauriente”.

Serena A., Modulo Didattico “Strategie politiche a tutela dell’ambiente: le politiche energetiche e ambientali”: “Ottima competenza del docente e interazione tra i partecipanti. Molto efficaci gli esercizi a gruppi proposti, c’è stata chiarezza espositiva negli argomenti”.

Massimiliano V., Modulo Didattico “Gli elementi cardine dell’energy management: la figura dell'energy manager e il quadro legislativo”: “Otto ore intense per fare chiarezza sul quadro normativo e le politiche. Il dottor Antonio Siciliano molto preparato e anche molto disponibile a rispondere a tutte le domande”.

Pompeo M., Modulo Didattico “Le fonti di energia”: “Stesso formatore del modulo precedente, ha continuato ad essere molto interattivo e ha messo alla luce le esperienze dei partecipanti, anche nella spiegazione di dettagli tecnici che sono risultati utili per lo stesso formatore e la classe. Molto contento di averlo conosciuto”.

Migliore Corso Energy Manager, le caratteristiche del percorso di Alma Laboris

Perché diciamo che il Master in Energy Management di Alma Laboris Business School è il miglior Corso Energy Manager? In questa trattazione abbiamo potuto vedere quali sono i vantaggi dell’Alta Formazione per il proprio profilo professionale. Esistono tuttavia alcune caratteristiche che rendono questa opzione davvero valida per il discente, per consentirgli di raggiungere gli obiettivi desiderati e di massimizzare il suo Sviluppo di Carriera.

Master in doppia formula: In Aula e Online

Una delle caratteristiche salienti del Master Energy Manager di Alma Laboris è la sua doppia formula. La Business School, infatti, eroga lo stesso percorso in modalità In Aula e in modalità Online, consentendo al discente di scegliere la formula che preferisce, a seconda delle sue personali esigenze.

Accanto ai Poli Didattici di Alma Laboris, situati nelle città di Roma (sede dell’Academy della Business School), Milano, Torino, Padova, Bologna e Napoli, la nostra struttura mette a disposizione dei Partecipanti una piattaforma di videoconferencing innovativa, pensata per offrire la massima esperienza formativa, obiettivo da perseguire mediante l’implementazione di diverse funzionalità tese all’interattività delle lezioni.

La Formula Weekend: conciliare lavoro e formazione

Nell’ottica della soddisfazione delle esigenze del discente, Alma Laboris organizza tutti i Master di Alta Formazione in Formula Weekend, la soluzione più giusta per consentire al Partecipante di frequentare i percorsi della nostra offerta formativa, riuscendo comunque ad onorare i suoi impegni infrasettimanali, di carattere professionale e personale.

Tutte le lezioni del Master in Energy Management, infatti, si svolgono nelle giornate del sabato e della domenica, al fine di permettere al discente di coniugare la sua esigenza di acquisire le competenze più richieste dalle aziende del mondo del lavoro di oggi a quella di formare adeguatamente la propria figura. La Formula Weekend viene applicata al Corso Energy Manager sia per quanto riguarda la Formula In Aula che per la Modalità Online.

Corso Energy Manager Alma Laboris: attestati e titoli rilasciati

Il Corso Energy Management di Alma Laboris permette al Partecipante di conseguire, al termine del percorso, se regola con la posizione amministrativa e che abbiano frequentato almeno l’80% delle ore totali di programmazione, i seguenti titoli e attestati:

  • Diploma di Master in "Energy Management"
  • Attestato di Esperto nella Gestione dell’Energia; (per aver conseguito le conoscenze previste al punto 5 della norma UNI-CEI 11339/2009);
  • Attestato di Auditor Energetico (per aver conseguito le conoscenze previste al punto 5 della UNI CEI EN 16247/ Parte 5);
  • Attestato Auditor 24 Ore Sistemi di Gestione per l’Energia ISO 50001:2018 Qualificato AICQ-SICEV VI170 - EMS 204;
  • Attestato consulente e progettista di Sistemi di Gestione per L’energia ISO 50001:2018;

Corso Energy Manager, a chi è rivolto? Destinatari del Master

Il Master Energy Manager si rivolge a una molteplicità di destinatari, ed è pensato per soddisfare gli obiettivi professionali di diversi profili. Alma Laboris, nella strutturazione del percorso, si rivolge a Energy Manager, Professionisti, Consulenti, Manager, Imprenditori, Investitori ed Operatori del settore energetico che siano interessati ad ampliare il proprio bagaglio di skill con un percorso di Alta Formazione come il Master in Energy Management, e che vogliano migliorare la propria professionalità.

Migliore Corso Energy Manager, destinatari del percorso di Alma Laboris

Nel novero dei destinatari del Master, Alma Laboris comprende anche i laureati discipline tecnico scientifiche o economico-manageriali che vogliano specializzarsi nell’energy management. Tra questi contiamo, in primis, ingegneri, architetti, dottori in scienze dell’ambiente e territorio; tuttavia, anche altri professionisti che abbiano frequentato corsi di laurea differente, previa valutazione della Business School, possono accedere al Master, qualora presentassero delle caratteristiche afferenti al percorso, dal punto di vista curriculare, professionale, personale, attitudinale.

Il destinatario ideale del Master Energy Management di Alma Laboris è il giovane professionista, che sia interessato a sviluppare delle nuove competenze, con un approccio concreto ed executive verso il mondo del lavoro. Dunque, il titolo di laurea non costituisce necessariamente una condicio sine qua non per l’accesso al percorso, destinato a diversi profili professionali, dalla formazione precorsa differente, che abbiano ambizioni di ricollocazione professionale, inserimento nel mondo del lavoro, riqualificazione del proprio profilo, riposizionamento della loro figura nel panorama occupazionale.

Il Placement Gratuito per massimizzare la spendibilità

Il vero punto di forza di Alma Laboris Business School è il servizio Placement gratuito per la massimizzazione della spendibilità occupazionale della risorsa. Abbiamo già accennato, in precedenza, al fondamentale contributo che gli esperti del Cooming Job hanno dato alla costruzione del Master in Energy Management attualmente presente nella nostra offerta formativa. Professionisti dalla comprovata esperienza nel settore delle risorse umane, sono in costante contatto con le aziende per realizzare gli obiettivi dei discenti e garantir loro un accresciuto peso nel mondo del lavoro, che si traduce in una spendibilità aumentata.

La complessa attività di placement di Alma Laboris Business School inizia sin dalle prime lezioni del Master, e si compone di diverse azioni, tutte finalizzate alla soddisfazione delle aspettative del Partecipante dal punto di vista della spendibilità occupazionale. Promozione funzionale dei profili alle aziende partner, attività di career coaching individuale, e l’accesso all’esclusivo portale Network.

Tutti i vantaggi del Placement gratuito per trovare lavoro e fare carriera

Andiamo ad esaminare nel dettaglio perché è importante usufruire del Servizio Placement gratuito del Master in Energy Management di Alma Laboris. La Business School, nel corso degli anni, ha acquisito un ruolo preminente nel mondo del lavoro di oggi, ripagando la fiducia che i discenti ripongono continuamente nell’operato della struttura.

Le finalità dell’attività del Cooming Job sono molteplici, e dipendenti dalla singola professionalità del Partecipante. Rendere più spendibile il proprio profilo, approcciarsi concretamente al mondo del lavoro, riqualificare il proprio percorso di carriera, sono esigenze molto diverse tra loro, che la Divisione Placement considera in maniera approfondita, con un taglio individuale delle azioni intraprese, approccio che caratterizza ogni attività.

La promozione funzionale dei profili in uscita dal Master consiste nella costante sollecitazione della Business School verso le aziende del mercato del lavoro attuale, per includere nel proprio organico i Partecipanti del Corso Energy Manager. Il Cooming Job permette alle aziende di vagliare le opportunità di ingresso dei discenti, attraverso forme contrattuali più tradizionali come forme alternative di inserimento, per massimizzare realmente la spendibilità occupazionale dei profili.

A questo momento si affianca quello dedicato al career coaching individuale delle risorse, mediante l’elaborazione e la rielaborazione di strumenti di spendibilità e di presentazione come il curriculum vitae e la cover letter, attraverso confronti individuali finalizzati a comprendere al meglio le dinamiche dei colloqui di selezione, e alla continua valutazione delle competenze del discente. Obiettivo finale, la creazione di un target di contatti di aziende al quale presentare il profilo del discente.

Infine, l’accesso al portale Network. Tutti i Partecipanti che aderiscono al Servizio Placement gratuito possono consultare l’esclusiva piattaforma di Alma Laboris finalizzata al matching tra azienda e discente. Un portale che ha il duplice scopo di consentire ai Partecipanti di aggiornare costantemente nel tempo il proprio profilo curriculare e monitorare, al contempo, le opportunità di lavoro che le aziende partner inseriscono per ricercare nuovi profili. Ogni discente potrà gestire la propria pagina personale, evidenziando le proprie caratteristiche peculiari, nell’ottica di una maggiore spendibilità.











Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.