Finanza digitale

Finanza digitale, in che modo i team vanno incontro al futuro?

La digitalizzazione della finanza è un argomento molto importante per gli esperti del settore e per chi si avvicina a questa disciplina. Tuttavia, la professione finanziaria e contabile, probabilmente, è ancora lontana dal comprendere a fondo quali sono le possibilità dei modelli di business digitalizzati di oggi.

A dirlo sono alcuni docenti della London School of Economics, una scuola specializzata nelle scienze sociali dell'Università di Londra.

In un articolo riportato dal portale “Financial Management Magazine”, viene affermato come il pensiero lineare negli affari è diventato ormai inadeguato ai tempi, e come le strategie di digitalizzazione stiano aiutando gli attori del settore a migliorare l'esperienza del cliente. L’unicità dell’epoca che viviamo rende la relazione tra le tecnologie odierne e la contabilità la più grande trasformazione nella storia del business.

Quest’affermazione di Alnoor Bhimani, professore di contabilità gestionale, si cristallizza nel fatto che, stando alle parole dello studioso, sebbene in precedenza ci siamo concentrati sul fatto che la tecnologia potesse migliorare le cose che già facevamo prima, ma che puntiamo a fare in modo più efficace, ad oggi le tecnologie digitali ci consentono di concentrarci non solo sulle transazioni economiche e sulla contabilità, ma anche, più semplicemente, di fare cose che le aziende non avrebbero neanche potuto concepire prima.

Insomma, “ci stiamo muovendo molto più in là nella capacità delle macchine di impegnarsi in decisioni che gli umani prendevano sulla base delle informazioni contabili, e in compiti ripetitivi che originariamente dovevano essere degli umani”, afferma Bhimani, che pone l’accento sul fatto che, a suo modo di vedere, “quello che abbiamo oggi, è che la digitalizzazione consente all'apprendimento di derivare informazioni dai dati stessi”.

Secondo il professore, dobbiamo essere capaci di ribaltare i nostri schemi classici e la visione delle cose tradizionale che abbiamo avuto finora. A partire dai ruoli dei singoli: quando le organizzazioni iniziano a implementare le tecnologie digitali, infatti, non sono più le figure senior ad insegnare a quelle junior come si utilizzano gli strumenti, e come vengono realizzate le strategie in tal senso, ma accade esattamente l’inverso. Dicevamo, appunto, dell’abbandono di un sistema lineare, forse ad oggi il maggior limite per la digitalizzazione della finanza.

 

Master in Finanza e Controllo di Gestione

Una Visione Executive su Finanza, Budgeting, Reporting e Analisi con i più Moderni Sistemi Informativi


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.