Financial management

Financial management, startup e piccole imprese: gli errori da non fare

Troppo spesso, quando si parla di financial management, la mente va alle grandi organizzazioni, alle multinazionali di successo, alle imprese che fatturano milioni.

”Piccola

In realtà, come ben sappiamo, a fallire, il più delle volte, sono startup e piccole imprese. In buona parte, perché non riescono a fare gli investimenti giusti, e perché arrivano a una condizione tale per cui i fondi disponibili scarseggiano, fino al fallimento dell’attività. Esistono alcune regole da rispettare, e anche in maniera rigorosa, per evitare situazioni di questo genere. Allo stesso modo, ci sono degli errori da non fare per preservare la salute finanziaria della propria realtà.

Gestione finanziaria, cosa non fare: gli errori più comuni da evitare

Un primo errore da evitare per una corretta gestione finanziaria della propria azienda è quello di utilizzare le proprie risorse per acquistare beni e servizi di cui non si ha la necessità in un breve o medio termine. Questa regola aurea, valida per tutte le fasi della gestione, assume particolare importanza in un periodo iniziale, in cui occorre chiedersi se la spesa in questione aiuterà a generare delle entrate, o se invece siano acquisti troppo avventati.

Allo stesso modo, è fondamentale per chi gestisce una piccola impresa, evitare di assumersi dei debiti di carattere personale. Molto spesso, nella gestione di un’azienda, emergono scenari che costringono a investire nei fondi personali per finanziare un'esigenza aziendale, come l'espansione in una nuova categoria di nicchia o una campagna di marketing. Sebbene possa rappresentare l’eccezione, si tratta di qualcosa a cui ricorrere solo in extrema ratio: il rischio, infatti, è quello di ritrovarsi sommerso dai debiti.

Financial management efficace, è importante evitare di commettere questi errori

Non c’è nessuna vergogna nel risparmiare: avere da parte dei fondi di emergenza, per un’impresa, è anzi fondamentale per la sua esistenza. Tenere a portata di mano risparmi per spese impreviste, per una startup, è importante per coprire i costi in situazioni in cui succede qualcosa di originariamente non previsto, o che sfugge al controllo.

Un ultimo consiglio importante per un’efficace gestione finanziaria è quello di conoscere bene l’impatto che le tasse e le imposte avranno sul business e sui fondi dell’impresa. Diversi tipi di attività hanno obblighi fiscali diversi, e conoscerli a fondo è importante per sapere come gestire le proprie risorse di fronte a quelle che sono spese inevitabili. Dunque, pianificare, per assolvere i pagamenti e non rimanere bloccati.

 

 

 

Master in Finanza e Controllo di Gestione

Una Visione Executive su Finanza, Budgeting, Reporting e Analisi con i più Moderni Sistemi Informativi


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.