Project manager

Project manager, quali sono le cinque skill più importanti nel 2022?

Ogni organizzazione, al fine di gestire un progetto in maniera efficace, ha bisogno di un project manager o di un team di project management preparato, che sia in possesso di competenze specifiche, fondamentali per lo sviluppo di successo del progetto.

Ma quali saranno le skill decisive per un professionista del settore nel 2022? Ecco le cinque competenze più richieste dal mercato del lavoro.

Quali sono le competenze più richieste nella gestione di progetto?

L'obiettivo principale della gestione del progetto è raggiungere i risultati desiderati in modo efficiente. Per farlo, i suoi attori principali devono necessariamente essere preparati ad affrontare tutte le sfide tipiche del settore.

Uno degli ingredienti più importanti è la capacità di leadership, fondamentale non solo per i leader ma per tutti coloro i quali fanno parte del team di progetto. Il successo dell'intero progetto dipende dalle capacità di gestione del progetto efficiente di un manager, che deve motivare, influenzare e far progredire il team, verso il raggiungimento degli obiettivi.

Per farlo, occorre gestire in maniera ottimale due aspetti cruciali: il tempo, e il rischio. Le abilità di gestione del tempo dovrebbero essere apprese attraverso l'esperienza e una corretta pianificazione, e portano il project manager a garantire il completamento delle attività in tempo. D’altra parte, il rischio è inevitabile in qualsiasi progetto: il project manager deve anche essere consapevole che non tutti i rischi sono prevedibili, e avere una conoscenza approfondita del campo.

Project manager skill: le competenze decisive nel prossimo futuro

Saranno fondamentali, diremmo, anche le capacità interpersonali: saper gestire le relazioni, avere una grande fiducia in sé stessi, e collaborare con profitto, sono qualità che dovrebbero appartenere a qualsiasi risorsa del mondo del lavoro attuale, ma che costituiscono una condizione indispensabile per il project manager, in virtù del lavoro che svolge.

Ma cosa c’è alla base di tutto ciò? Una conoscenza approfondita dell'area tematica del progetto, spiccate competenze in materia, capacità di aggiornarsi, solida preparazione sul campo. In altre parole: la formazione. Investire su sé stessi con un Master in Project Management diventa dunque una scelta decisiva per vincere la concorrenza delle altre risorse nel mondo del lavoro di oggi, e per acquisire tutte queste skill, e tante altre competenze importanti per questo professionista.

 

Master di Alta Formazione in Project Management

Gestire Progetti Predictive, Agile e Hybrid con i Principali Framework Internazionali.


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.