Sprint retrospective

Sprint retrospective, cos’è e come funziona nello Scrum

Nella metodologia Scrum, lo sprint retrospective è un momento importante per il team, per consentirgli di analizzare, in retrospettiva, lo Sprint appena concluso, al termine di un processo iterativo.

Si colloca alla fine del ciclo di Scrum, tra Sprint Review e Sprint Planning, e vede come protagonisti il team di sviluppo, lo Scrum Master e il Product Owner. Ma che cos’è, nello specifico, uno sprint retrospective, e come funziona nello Scrum?

Cos’è uno sprint retrospective: definizione e significato

La migliore occasione per il team Scrum per ispezionare sé stesso e creare un piano di miglioramento da attuare durante il prossimo Sprint. Potrebbe essere questa una definizione efficace per l’espressione sprint retrospective, che rappresenta l’ultimo step che chi si occupa della gestione di progetto è chiamato a fare. Una riunione che, di solito, dura circa tre ore, e che coinvolge tutti i membri a vario titolo.

Il team ispeziona come è andato l'ultimo Sprint per quanto riguarda gli individui, le interazioni, i processi, gli strumenti, e tutti gli altri elementi che lo contraddistinguono. Un incontro per trovare modi e mezzi per identificare potenziali rischi, per eliminare gli errori passati, e in generale per coinvolgere tutti nell’ottica di un miglioramento continuo dell’organizzazione.

Come si fa questa fase dello Scrum: ecco come funziona

Nello sprint retrospective il team discute di cosa è andato bene durante lo Sprint, quali problemi ha incontrato e come questi problemi sono stati risolti, o al contrario devono ancora trovare una risoluzione. Come si fa uno sprint retrospective? Sebbene ci siano molti modi per condurre una retrospettiva sullo sprint agile, gli esperti raccomandano di seguire uno schema start-stop-continue, per incoraggiare il team a effettuare al meglio l’attività di miglioramento.

Lo scopo ultimo di una sprint retrospective è quello di creare un piano per attuare i miglioramenti al modo di lavorare dello Scrum Team, al fine di incrementare la produttività e la soddisfazione per gli obiettivi raggiunti. Una serie di riflessioni, da applicare subito, in pieno spirito Agile.

 

Master di Alta Formazione in Project Management

Gestire Progetti Predictive, Agile e Hybrid con i Principali Framework Internazionali.


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.