IT Project Manager: cosa fa, quanto guadagna, come diventarlo

IT Project Manager: cosa fa, quanto guadagna, come diventarlo

La tecnologia dell’informazione sta acquisendo un ruolo preminente all’interno del mondo del lavoro di oggi. Un settore interessante, che coinvolge aziende di ogni tipo: tutte le organizzazioni, infatti, hanno la necessità di manipolare dati e informazioni attraverso l’uso di reti.

Nelle realtà del contesto odierno, e in particolar modo in quelle di grandi dimensioni, sono presenti professionisti del settore IT, che si occupano di tutto quanto riguarda questo aspetto. Tra questi vi è l’IT Project Manager, una figura professionale innovativa, pressoché unica nel novero dei ruoli attualmente esistenti nel mondo del lavoro. Ma che cosa fa questo professionista, e qual è il percorso ideale per diventare IT project manager?

Cosa fa un IT Project Manager: le mansioni che svolge nel suo lavoro

Project Manager nel Mondo IT

La gestione del progetto è un lavoro specializzato, che implica la pianificazione, il coordinamento, l'identificazione dei risultati finali e, naturalmente, ultimo ma non certo ultimo, l’implementazione dei progetti all’interno dei processi aziendali. Un IT project manager si occupa di tutto questo: è infatti il responsabile della supervisione di tutti gli aspetti di qualsiasi progetto nel reparto IT di un'azienda, inclusa la gestione del team di dipendenti che lavorano allo stesso.

Tra le sue mansioni possiamo dunque distinguere la determinazione degli obiettivi del progetto, l’elaborazione delle strategie per raggiungere i risultati attesi, il mantenimento di quanto prefissato riguardo a risorse temporali, umane ed economiche. L’IT project manager coordina i membri del progetto, sviluppa programmi e responsabilità individuali, e organizza meeting per discutere dei progressi del team.

IT Project Manager stipendio, quanto guadagna in media

Ruolo di grande responsabilità, l’IT project manager è un professionista chiave per le aziende che vogliono basare il proprio successo su un’efficace tecnologia dell’informazione. Questo implica che la retribuzione dedicata alla figura professionale debba essere adeguata alla posizione che ricopre e alle mansioni che svolge.

Secondo le informazioni raccolte da Randstad in tal senso, lo stipendio medio di un IT project manager è di circa 47mila euro. Tuttavia, si tratta di una cifra sensibile a variazioni a seconda dell’azienda presso cui il professionista presta la sua attività.

Come diventare IT Project Manager: perché è importante un Master

Per diventare IT project manager, è necessario prima essere un eccellente project manager. La formazione, in un contesto interdisciplinare come questo, è tutto. È con il proposito di rappresentare uno strumento immediatamente spendibile nel mondo del lavoro che Alma Laboris Business School ha ideato il Master in Project Management.

Un percorso di Alta Formazione dal taglio pratico, indispensabile per il professionista che voglia operare al meglio nella propria attività lavorativa quotidiana. Una Faculty Docenti composta da professionisti del project management modula un programma didattico dal taglio pratico, dedicato al Partecipante, per permettergli di acquisire le skill più richieste dalle aziende.

 

 

 

 

Master di Alta Formazione in Project Management

Gestire Progetti Predictive, Agile e Hybrid con i Principali Framework Internazionali.

 


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.