Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Esame PMP, la preparazione per superarlo e ottenere la certificazione

Esame PMP, la preparazione per superarlo e ottenere la certificazione

L’obiettivo di ogni project manager che voglia avere successo e fare carriera è quello di ottenere la certificazione PMP, una vera e propria credenziale per operare nel mondo del lavoro di oggi, che presenta requisiti sempre più stringenti. Superare l’esame PMP può essere difficile se non si è in possesso di una formazione di elevata caratura, che permetta di conseguire il riconoscimento più prestigioso tra quelli proposti dal Project Management Institute.

Ecco come ottenere la preparazione giusta per l’esame PMP.

 

Esame PMP, perché è importante avere questa certificazione: i vantaggi che presenta

esame PMPLa certificazione PMP è uno strumento davvero importante per un project manager. Le ragioni che motivano questa affermazione sono molteplici, e di diversa natura; tutte queste, però, portano a pensare che ogni professionista di successo debba conseguire questo riconoscimento per esprimersi al meglio nella propria attività.

I vantaggi di possedere una certificazione PMP sono altrettanto numerosi. In primis, il fatto che questo riconoscimento sia un’attestazione formale e ufficiale del fatto che ci si trova di fronte a un professionista dalle comprovate competenze, dalle conoscenze continuamente aggiornate, e che abbia acquisito, nel tempo, la giusta esperienza, una formazione di livello elevato, le abilità necessarie per eccellere nella progettualità.

La certificazione PMP viene definita come il gold standard per un project manager: è, infatti, il documento più importante per comprovare le proprie competenze e conoscenze nella gestione di progetto. Inoltre, questo strumento costituisce uno dei requisiti fondamentali ricercati dagli stakeholder, e nei bandi di progetto: sempre più spesso, infatti, i clienti, che siano soggetti privati o enti pubblici, vedono in questa certificazione la garanzia di qualità più attendibile.

Infine, un vantaggio importante che risiede nel possesso della certificazione PMP è rappresentato dal fatto che questa testimonia l’appartenenza del project manager al Project Management Institute, e dunque la condivisione, con gli altri professionisti, di una identica modalità di gestire i progetti riconosciuta a livello internazionale.

Come superare l’esame PMP: il percorso di Alta Formazione per acquisire la preparazione

Acquisire la preparazione giusta per sostenere l’esame PMP, e superarlo con successo, può essere difficile. I requisiti per accedere alla prova per la certificazione sono sempre più stringenti, e puntano a ‘portare’ all’esame solo i candidati che siano in possesso di specifiche caratteristiche. Il Master in Project Management di Alma Laboris punta a soddisfare questi requisiti e a formare un professionista di successo.

Il numero minimo di ore di formazione (35 ore) necessarie a sostenere l’esame di PMP, infatti, è incluso nella partecipazione a questo percorso di Alta Formazione che mira a consentire al Partecipante di approcciarsi con sicurezza all’esame. Come? Tramite moduli didattici dal taglio pratico e improntati al conseguimento della certificazione, a cura di una Faculty composta da professionisti del project management.

Alla fine del Master è prevista per tutti i Partecipanti una specifica sessione di simulazione dell’esame di certificazione PMP, per consentir loro di affrontare tutte le possibili domande, approfondire i contenuti e le dinamiche dell’esame, e tanto altro ancora.

 

Master di Alta Formazione in Project Management (in Aula oppure Online)

Gestire Progetti Predictive, Agile e Hybrid con i Principali Framework Internazionali.


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.