Blog Lavoro

Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro

Si prega di digitare Nome e Cognome.

Si prega di inserire una Email.

{getUrl:body}

Blog Lavoro - Archivio

E-commerce: quale piattaforma scegliere per il proprio commercio elettronico?

E commerce wordpress magento commercio online

Lanciare un e-commerce è un passo enorme, e il passaggio da imprenditore a professionista del commercio elettronico non è per niente facile: è per questo che sono nate diverse piattaforme per agevolare chiunque voglia mettere online il proprio Store.

 

Ci sono tre piattaforme di e-commerce che attualmente lottano per ottenere il primo posto nel settore, ovvero: WooCommerce, Shopify e Magento. Queste soluzioni sono diverse tra loro e a tal proposito riportiamo una comparazione che permetterà di valutarne i pro e i contro.

 

WooCommerce

WooCommerce è stato lanciato nel 2011 dai creatori di WooThemes ed è un plugin pienamente compatibile con WordPress; conta circa 10,8 milioni di download ed è utilizzato da circa il 30% dei negozi online. Deve la sua popolarità alla facilità di utilizzo e personalizzazione.

I Vantaggi:

  • Dotato di molte estensioni (gratuite e a pagamento) permette di adattare il plugin alle esigenze del proprio negozio;
  • WooCommerce beneficia di un'enorme comunità open-source di esperti che operano nel forum in caso di problemi, o se si necessita di un tipo specifico di estensione;
  • Si integra perfettamente con WordPress, che rappresenta la metà di tutti i siti presenti online, utilizzando un Content Management System (CMS) e grazie al legame con la comunità di WordPress offre una infinità di risorse e documentazioni gratuite in rete;
  • Mette a disposizione diversi temi gratuiti e a pagamento, estensioni e plugin, sviluppati da Woothemes;
  • Il plugin è completamente gratuito da scaricare, installare e utilizzare.

Naturalmente esistono anche alcuni aspetti negativi: Bisogna essere già in possesso di WordPress per poter utilizzare WooCommerce. L'installazione e configurazione del plugin potrebbe risultare non troppo semplice in un primo momento. Inoltre alcune funzionalità avanzate, che sono fornite di serie da altre piattaforme, non sono incluse nel plugin originale.

 

Shopify

Fondato e sviluppato nel 2006, Shopify ha oltre 200.000 download all'attivo e rappresenta circa il 4% dei negozi online di tutto il mondo; per chi vuole costruire da zero un E-Store, Shopify è una piattaforma che si adatta ad ogni e-commerce grazie alle varie risorse scaricabili.

Vantaggi:

  • Semplice da implementare senza un background di sviluppo;
  • Mette a disposizione un supporto sempre disponibile telefonicamente, con e-mail e chat online, con personale altamente qualificato;
  • Oltre 100 modelli gratuiti e a pagamento e relative estensioni;
  • Nessun costo di transazione se utilizzi i pagamenti Shopify;
  • 14-giorni di prova gratuita.

Gli aspetti negativi:

  • Non è open source;
  • Dopo i 14gg di prova gratuita i pacchetti mensili partono da $9 fino a raggiungere $300;
  • Shopify Lite non consente la creazione dell'e-store;
  • I costi per le transazioni con Carta di credito variano dal 2,4% al 2,9%.

 

Magento

Fondata nel 2008, Magento vanta più di 250mila negozi online. Questa piattaforma rappresenta l'8% di tutti i negozi online a livello mondiale, in particolare tra i top 100 siti di e-commerce presenti nel web.
Magento è per i professionisti di e-commerce che hanno un po' più di esperienza nello sviluppo web. Con un po' di conoscenza, la quantità di strumenti di progettazione personalizzati a disposizione è impressionante.

Principali vantaggi:

  • Offre due distinte piattaforme: Magento Community, che è completamente gratuito e open source e Magento Entreprise, che è la versione a pagamento. Vanta decisamente una solida reputazione nel settore del commercio elettronico;
  • Offre ampia documentazione, forum, formazione, risorse di certificazione e una Demo gratuita disponibile per un periodo di prova.

Gli aspetti negativi:

  • Costo elevatissimo per chi vuole attivare Magento Entreprise che parte da oltre $15.000/anno;
  • Supporto molto restrittivo;
  • In Magento Community gli utenti hanno accesso solo a Magento forum e alla comunità di utenti, ma non hanno accesso al personale di supporto Magento.

 

In conclusione, ogni piattaforma ha vantaggi e svantaggi quando si tratta di decidere ciò che è giusto per il proprio business. È importante analizzare quali sono le reali esigenze e fare la propria scelta, anche in base (principalmente) al proprio budget economico a disposizione.

 

Avvia il tuo commercio online eSpecializzati con il Master "DIGITAL MARKETING & OMNICHANNEL STRATEGY MANAGEMENT" >>>

 


Blog Lavoro - Archivio

Oltre la Didattica

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

17 Giu 2019 12:38 - Alma Laboris - Docente: Domenico del Sorbo

Come abbiamo già visto nel precedente lavoro, l’art. 2 UCP 600 ICC indica che “Presentazione Conforme” [ ... ]

Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.