YouTube lancia i Channel Memberships, Merchandise e le Premieres

0
0
0
s2sdefault

YouTube lancia i Channel Memberships, Merchandise e le Premieres

I “Creators” di YouTube stanno acquisendo una serie di nuovi strumenti per generare entrate dai loro video al di fuori della pubblicità tradizionale che li aiuteranno a coinvolgere meglio i loro fan, secondo le notizie del sito di streaming video annunciato alla conferenza VidCon ad Anaheim, in California. Ciò include l'implementazione delle iscrizioni al canale, il merchandising, le partnership di marketing tramite FameBit e il lancio di "Premieres", che offre una via di mezzo tra video pre-registrati, video modificati e live streaming.

 

YouTube Channel Membership (Iscrizioni al canale a pagamento)

Prima di oggi, YouTube aveva offerto un modello di "sponsorizzazione" simile a Twitch su YouTube Gaming. Ciò ha dato ai fan la possibilità di poter sponsorizzare un canale per $ 4,99 al mese, che ha anche dato loro accesso a beni digitali esclusivi, come un badge personalizzato ed emoji.

Lo scorso autunno, YouTube ha iniziato a testare questo programma sulla sua rete video più ampia. Questi test hanno portato alle memberships dei canali YouTube. A differenza dei giochi su YouTube, le iscrizioni al canale hanno requisiti aggiuntivi.

I “Creators” dovranno avere 100.000 abbonati o più, avere più di 18 anni e essere membri del Programma partner di YouTube.

Tuttavia, il punto da cui partirà il prezzo per il supporto del canale di un creatore di contenuti resterà lo stesso: $ 4,99 al mese e include i badge personalizzati e le emoji esclusive.

Permetterà inoltre agli abbonati di accedere ai post dei membri solo nella scheda Community in cui i creator condivideranno i benefici personalizzati di volta in volta, come l'accesso a un live stream esclusivo, video aggiuntivi, shout-out, notizie di eventi imminenti, accesso anticipato alle vendite di biglietti e altre cose.

YouTube afferma che esaminerà questi benefici manualmente, per assicurarsi che soddisfino le linee guida di YouTube e che il creatore di contenuti possa effettivamente fornire.

"Questo set di strumenti è abbastanza potente, quindi vogliamo essere sicuri che non tralascino i loro prodotti, ai quali non possono realmente impegnarsi", spiega il direttore del Product Management, Rohit Dhawan, che dirige la monetizzazione alternativa su YouTube. Dice che i benecifi possono essere quasi tutto ciò che il creatore vuole offrire, all'interno delle linee guida di YouTube.

"È un po 'come una tela bianca ... siamo noi a dare ai creatori gli strumenti per personalizzare la loro offerta come soci e fornire tutti i vantaggi che ritengono possano essere preziosi per i fan".

Questa funzione è stata lanciata a gennaio per determinati creator, che hanno già generato entrate. Presto arriverà per tutti coloro che sono idonei.

Il creatore della commedia Mike Falzone ha più che triplicato le sue entrate su YouTube, grazie alle adesioni, afferma YouTube. Il canale di gioco spagnolo elrubiusOMG ora ha un numero di membri sei volte superiore a quello degli sponsor solo su YouTube Gaming. E Wintergatan sta guadagnando oltre il 50 percento delle entrate dei canali.

Complessivamente, il numero di creatori che guadagnano cinque cifre all'anno è aumentato del 35% e il numero di coloro che guadagnano sei cifre è aumentato del 40%, afferma YouTube. Analogamente alle sponsorizzazioni, YouTube conserva il 30% delle entrate di sponsorizzazione dopo la detrazione delle imposte locali sulle vendite, ma copre tutti i costi di transazione, incluse le commissioni sulle carte di credito.

 

YouTube Merchandise

Oltre alle iscrizioni, i “Creators” saranno anche in grado di vendere direttamente ai fan, a partire da questi giorni.

In uno scaffale direttamente sotto il video stesso, i creatori con oltre 10.000 abbonati possono offrire articoli come magliette, cappelli, custodie per telefoni o uno qualsiasi degli oltre 20 articoli di merchandising diversi che abbiano senso per il loro canale.

Ad esempio, il creatore di Lucas the Spider ha trasformato il suo personaggio in un peluche e ha venduto più di 60.000 unità, guadagnando oltre 1 milione di dollari in soli 18 giorni.

Youtube Merchandise

Questo nuovo programma è stato lanciato in collaborazione con la piattaforma di prodotti personalizzati Teespring. YouTube afferma che Teespring manterrà un taglio della merce, che varia per articolo. In effetti, il modo in cui funziona è che c'è un prezzo forfettario per articolo venduto che risale a Teespring, ma il creatore può ritirare l'oggetto a qualsiasi prezzo desiderato, quindi mantenere il lato positivo.

Ad esempio, il prezzo base di una singola t-shirt è $10,22, ma i creatori in genere li vendono per $22. Tuttavia, se i creatori vendono 200-499 magliette, il prezzo base scende a $9,82, quindi il creatore guadagna di più.

Ma YouTube ha anche negoziato un accordo con Teespring, dove riceve una commissione su quelle vendite - una piccola percentuale piatta, ci viene detto - la maggior parte delle quali viene restituita al creatore di contenuti. Questo ha lo scopo di incentivare il creatore di contenuti a vendere la merce tramite YouTube, poiché riceveranno di più grazie a questa commissione restituita rispetto a se vendessero il prodotto in maniera diretta.

Questa è anche una grande vittoria per Teespring, che solo pochi anni fa stava ristrutturando la sua attività e licenziando il personale.

Durante il beta testing, Teespring afferma che ci sono stati un tasso di successo dell'82% per YouTubers che utilizzava il servizio merci e che le conversioni dalle visualizzazioni alle vendite sono state testate a 2,5 volte superiori rispetto ai collegamenti di descrizione standard. Ciò ha portato a una media del 25% in più di unità vendute per utente, tra i primi utilizzatori.

Inoltre, i Creators che sono stati collegati direttamente con le sponsorizzazioni dei marchi tramite FameBit, la società acquisita nell'autunno 2016, saranno anche in grado di utilizzare lo scaffale delle merci per indirizzare i fan a qualsiasi cosa stiano vendendo, ad esempio videogiochi, abbigliamento o altro prodotto venduto online. Questa funzione è stata annunciata a VidCon, ma non è stata ancora lanciata.

 

YouTube Premieres

Infine, gli utenti di YouTube che desiderano sfruttare le possibilità di generazione di entrate fornite con il video in diretta avranno un modo per farlo senza dover effettivamente andare in diretta.

Invece, possono utilizzare una nuova funzione di YouTube chiamata "Premier" che crea una pagina di destinazione che possono promuovere prima della pubblicazione di un video. Questa pagina avrà anche una funzione di chat, come fanno i video live, il che significa che i creatori possono utilizzare Super Chat e usufruire dei vantaggi offerti dall'appartenenza al canale anche se non stanno facendo contenuti dal vivo.

I video vengono caricati nella stessa interfaccia su YouTube, quindi non c'è un nuovo flusso di attività da imparare oltre ad attivare l'opzione "Premiere".

I creator possono anche unirsi alle chat mentre il video va in diretta per coinvolgere i fan attorno a questo contenuto preregistrato e commentare i video prima che inizino. Quando il filmato Premiere viene pubblicato, viene pubblicato come un normale video sul sito (senza il video del conto alla rovescia di due minuti che YouTube aggiunge).

"Utilizzeremo la nostra piattaforma di ricerca e scoperta per promuoverli", osserva Kurt Wilms, Group Product Manager di YouTube, che è leader in Live.

"Le anteprime imminenti possono apparire nella home page [YouTube] e nei video consigliati", afferma. Le Premieres saranno mostrate anche nella sezione dove tutti i contenuti del canale che hai sottoscritto. E le prime saranno nella ricerca di YouTube e nei video relativi a YouTube.

"Appariranno in tutte le parti dedicate del nostro sito, che è fantastico," dice.

Le prime possono essere utilizzate per promuovere video imminenti dai creatori di contenuti e cose come nuovi trailer di film, trailer di videogiochi o anche video musicali.

Un certo numero di creator di YouTube accenderà alle Premieres dopo VidCon, tra cui Simon & Martina, Leroy Sanchez, Jackson Bird, Los Polinesios, Ari Fitz, ZerkaaPlays, Theskorpionshow, Laura Kampf, Vintage Space, Yammy, R.LUM.R., JacksFilms, Corridor Digital e Innana Sarkis.

YouTube ha anche annunciato che la sua versione di Stories arriverà per tutti i creator idonei con oltre 10.000 abbonati entro la fine dell'anno. Gli annunci arrivano in un momento critico per YouTube, poiché Facebook sta cercando di sfidare i creatori nella propria rete e hub video con caratteristiche uniche. La notizia segue anche un altro annuncio che YouTube ha fatto agli inserzionisti questa settimana, sui nuovi modi in cui saranno in grado di connettersi con il loro pubblico utilizzando una Creative Suite di strumenti pubblicitari.

 

 


Iscriviti alla Newsletter

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Acconsento

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.