Privacy

Privacy nel 2024: le tendenze per quest’anno secondo Kaspersky

Nel corso del 2023, abbiamo assistito a trasformazioni significative nel settore della privacy, guidate da innovazioni tecnologiche e sviluppi normativi. Mentre ci avviciniamo alla metà del 2024, è fondamentale esaminare come queste tendenze stiano plasmando il panorama della privacy.

Wearable con Intelligenza Artificiale e realtà virtuale: le nuove sfide di quest’anno

Dispositivi indossabili come gli occhiali smart e le AI pin, dotati di funzionalità di intelligenza artificiale, potrebbero innescare nuovi dibattiti sulla privacy. Sebbene gli smartphone e gli smart assistant siano ormai diventati oggetti comuni nelle nostre vite, i wearable avanzati rappresentano una nuova frontiera. La presenza di fotocamere e altri sensori in questi dispositivi solleva questioni legate alla raccolta e all'uso dei dati in modi che potrebbero sfuggire al controllo degli utenti.

La crescente popolarità delle tecnologie di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR), con prodotti di punta come Apple Vision Pro, pone l'accento sull'importanza di stabilire standard di privacy adeguati. Queste tecnologie immersive, integrate sempre più nella vita quotidiana, richiedono un'attenzione particolare per la protezione della privacy degli utenti.

Tra privacy e sicurezza dei dati: verso una nuova comprensione

Dall'altra parte dello spettro, i bot assistant, che utilizzano l'elaborazione del linguaggio naturale (NLP), offrono nuove opportunità per migliorare la privacy. Questi assistenti potrebbero svolgere un ruolo cruciale nella protezione dei dati personali, come durante le chiamate, garantendo la riservatezza di informazioni sensibili.

Con l'aumento dell'adozione dell'autenticazione a due fattori e le soluzioni di autenticazione biometrica e "passwordless" offerte da servizi come Google, le preoccupazioni legate ai furti di password sono in calo. Questa evoluzione segna un cambiamento importante nella gestione della sicurezza online.

Anna Larkina, Security and Privacy Expert di Kaspersky, sottolinea che l'era delle tecnologie in evoluzione richiede un'estensione del concetto di dati privati oltre i confini tradizionali. "Il nostro concetto di dati personali", afferma Larkina, "deve comprendere non solo ciò che condividiamo volontariamente, ma anche le interazioni e gli approfondimenti offerti da queste tecnologie".

 



POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.