Fondo nuove competenze

Fondo nuove competenze Regione Lazio, termine delle istanze 21 luglio 2021

La Regione Lazio destina cinque milioni di euro per l'adeguamento delle competenze dei lavoratori dipendenti delle imprese. Attenzione alla scadenza del 21 luglio 2021!

La Regione Lazio impegna 5 milioni di euro per percorsi formativi aziendali a favore dei lavoratori di micro e piccole imprese laziali, per i quali le imprese prevedano una rimodulazione dell’orario di lavoro e di destinare ore dell’orario di lavoro settimanale ordinario ad attività formative in azienda.

I percorsi formativi previsti dall’Avviso Regionale devono:

  • avere una durata complessiva compresa tra un minimo di 50 ore ed un massimo di 250 ore;
  • prevedere un numero di partecipanti compreso tra 2 e 16 unità;
  • avere come soggetti erogatori enti di formazione accreditati a livello regionale, ai sensi della DGR n. 682/2019.

I destinatari dagli interventi sono i lavoratori dipendenti con contratto a tempo determinato o indeterminato occupati a tempo pieno, per i quali, come detto, è stato rimodulato o deve rimodulare l’orario di lavoro a fronte della partecipazione a percorsi di sviluppo delle competenze.

Le proposte progettuali sono presentate da:

  1. micro e piccole imprese del settore privato (con un numero massimo di 30 dipendenti) con almeno una sede operativa presente sul territorio del Lazio costituite/da costituirsi in ATI/ATS con soggetti che sono accreditati per la formazione ai sensi della DGR 682/2019 per la macrotipologia “formazione continua” o che abbiano almeno presentato domanda di accreditamento prima della presentazione della proposta progettuale nell’ambito dell’Avviso;
  2. soggetti che sono accreditati per la formazione ai sensi della DGR 682/2019 per la macrotipologia “formazione continua” o che abbiano almeno presentato domanda di accreditamento prima della presentazione della proposta progettuale nell’ambito dell’Avviso costituite/da costituirsi in ATI/ATS con almeno 3 micro e piccole imprese del settore privato (con un numero massimo di 30 dipendenti) con almeno una sede operativa presente sul territorio della regione Lazio.

Ciascun soggetto può presentare una sola istanza in qualità di soggetto proponente.

I soggetti accreditati per la formazione possono essere in ATI/ATS come soggetto mandante, e proporre invece istanze per un numero massimo pari a 3 proposte progettuali nell’ambito dell’opzione A su descritta.

L’attività formativa dovrà concludersi entro 6 mesi a decorrere dalla data di avvio del progetto, salvo concessione di proroga per straordinari e sopravvenuti motivi.

L’iniziativa è cofinanziata con le risorse del FSE del POR Lazio 2014-2020 nell’ambito dell’Asse 3 “Istruzione e formazione, per un importo complessivamente stanziato di 5 milioni di euro, a valere sull’esercizio finanziario 2021.

Il finanziamento regionale si compone di due tipologie di costo:

  • rimborso delle ore di formazione erogate secondo un parametro standard di costo ora allievo (così come nel dettaglio nell’avviso);
  • rimborso di una percentuale pari al 50% del costo, comprensivo dei contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro rimodulate e destinate alla frequenza dei percorsi di sviluppo delle competenze da parte dei lavoratori

Le proposte progettuali potranno essere presentate a partire dalle ore 9:00 del 22 giugno 2021 alle 17:00 del 21 luglio 2021, fino ad esaurimento delle risorse.

Le proposte sono presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito http://www.regione.lazio.it/sigem.

Un articolo a cura del dottor Michele Regina, consulente del lavoro ed esperto del mondo HR

Lavora e Specializzati in maniera Certificata come Giurista !!!

Master per Giuristi d’Impresa, accreditato dal C.N.F.


Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Questo campo è Obbligatorio
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.