Statistiche Lavoro

Statistiche Lavoro, a maggio 2021 crescita dell’occupazione

Nel mese di maggio 2021 si registra un aumento degli occupati e una diminuzione sia dei disoccupati sia degli inattivi rispetto ad aprile. Lo rivela l’ultimo report Istat sull’occupazione in Italia.

Secondo le statistiche, nel nostro Paese il tasso di occupazione è salito al 57,2%, 0,1 punti in più del mese precedente. Una crescita, questa, che coinvolge gli uomini, i dipendenti a termine e i minori di 35 anni.

Contemporaneamente diminuiscono anche le persone in cerca di lavoro, -1,4% rispetto ad aprile, pari a -36mila unità. Diminuisce, come conseguenza diretta, anche il tasso di disoccupazione, di 0,1 punti, dunque, in generale, e in particolar modo nei giovani, dove diminuisce di 1,1 punti. Confrontando il trimestre marzo-maggio 2021 con quello precedente (dicembre 2020-febbraio 2021), il livello dell’occupazione è più elevato dello 0,3%, corrispondente a un aumento di 74mila unità.

L’eccezionale crollo della disoccupazione che aveva caratterizzato l’inizio dell’emergenza sanitaria ha prodotto, nel mese di maggio 2021, un marcato aumento delle persone in cerca di lavoro, del 25,1%, pari a +525mila unità. Inoltre, si registra un calo consistente degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-1,5%, pari a -209mila unità).

 

Image


POTREBBE INTERESSARTI


Cookie Privacy

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.