Mercato farmaceutico, da sola l’Europa esporta l’80% dei farmaci al mondo

Mercato farmaceutico, da sola l’Europa esporta l’80% dei farmaci al mondo

Mercato farmaceutico continentale e mondiale a trazione tedesca secondo la ricerca di How. Much e ripresa anche da Focus. Seguono Svizzera e Belgio. Gli Usa sono solo quinti e l'Italia è ottava dietro l'Irlanda.

 

L’Europa esporta l’80% dei farmaci al mondo. Almeno secondo una mappa realizzata da How.Much.net e ripreso anche da Focus, basandosi sui dati 2016. Lo scorso anno è stato ravvisato un calo dell’export dell’1,5% portando il valore complessivo di mercato a 318 miliardi di dollari.

 

Mercato farmaceutico: la Germania in testa

Medaglia d’oro ai tedeschi che trainano il mercato farmaceutico europeo. Berlino esporta 46 miliardi di dollari. A seguire ci sono la Svizzera con 39 e il Belgio con 26. Al quarto posto se la battono Francia e Regno Unito con 22 miliardi. Colpisce la situazione olandese. Solo, si fa per dire, 15 miliardi.

 

Diventa esperto nel campo dell'accesso al mercato di nuovi farmaci.
Iscriviti al Corso di Alta Specializzazione "Market Access Farmaceutico" >>>

 

E l’Italia?

Anche se Ema è andata ad Amsterdam, l’Italia una piccola rivincita se la prende. Esporta più dei Paesi Bassi, circa 16 miliardi di dollari. In primis la spinta è data dalla Lombardia, la regione più “farmaceutica” del Paese.

 

Il resto del mondo

Indietro gli Stati Uniti con solo 22 miliardi di esportazione, così come anche i Paesi dell’Asia. India a 11 miliardi, Cina a 2. Quasi inesistenti sulla mappa gli Stati dell’america latina (dove guida il Brasile con 882 milioni) e l’Africa. Il Continente nero esporta solo lo 0,2%. Focus sottolinea che è curioso che proprio il continente con il più alto tasso di necessità di farmaci e terapie innovative fra la popolazione abbia un export così limitato. Sintomo di un’industria che stenta a decollare nonostante le previsioni parlino di Sud Africa ed Egitto come nuove realtà emergenti.

 

Mercato farmaceutico, da sola l’Europa esporta l’80% dei farmaci al mondo

 

La top ten

Se si dovesse stilare una classifica dei primi dieci Paesi al mondo per export la Germania, come detto, sarebbe prima. Una bella fetta di mercato per Berlino, oltre il 15% del totale.
Poi ecco Svizzera (12,5%), Belgio (8,3%), Francia (7,1%) e Stati Uniti (6,9%). L’Italia, in questa classifica stilata da How.Much è solo ottava con il 5,2% del mercato. A superarla c’è l’Irlanda con un punto percentuale in più (6,2%). A chiudere la classifica ci sono Olanda 4,9%) e India (3,6%).

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Si prega di digitare Nome e Cognome.
Si prega di inserire una Email.
Acconsento

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Cookie Policy.