Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Sicurezza sui luoghi di lavoro: riassunto e formazione normativa

Sicurezza sui luoghi di lavoro: riassunto e formazione normativa

Una disciplina dalla grande rilevanza per tutte le aziende, di ogni dimensione e settore, frutto naturale del perseguimento di una vera e propria filosofia, che contribuisce a creare una solida cultura sull’argomento all’interno degli ambienti professionali.

La sicurezza sui luoghi di lavoro è il mezzo più importante che abbiamo per far sì che il posto in cui prestiamo la nostra attività garantisca la salute, la sicurezza e il benessere del lavoratore. Regolata da una apposita normativa, si tratta di una materia complessa, colma di sfaccettature, ma decisamente fondamentale per qualsiasi ambiente di lavoro.

Che cos’è la sicurezza sui luoghi di lavoro, e qual è la normativa in vigore

Per dare una definizione che riesca a spiegare bene che cos’è questa disciplina, basterebbe sapere come la sicurezza sui luoghi di lavoro sia il complesso delle attività che riguardano la predisposizione, l’applicazione, il monitoraggio, di tutte le misure preventive e protettive da adottare per gestire al meglio la salute, la sicurezza e il benessere dei lavoratori, con lo scopo di ridurre al minimo possibile l'esposizione dei lavoratori ai rischi connessi all'attività lavorativa, riducendo o eliminando gli infortuni e le malattie professionali.

La sicurezza sui luoghi di lavoro comprende tutte le attività che un’azienda compie per cercare di raggiungere una condizione ideale in cui il lavoratore vive una situazione in cui non ci sia il rischio di incidenti. Un concetto da perseguire, innanzitutto, mediante azioni preventive, che permettano la creazione e la diffusione di una cultura della prevenzione. L’unico modo per raggiungere questo scopo, come spesso accade, è quello di investire sulla propria formazione in maniera continua e approfondita.

Sicurezza sui luoghi di lavoro, il riassunto della normativa in vigore

Master Sicurezza Laboro

Un concetto, quello di sicurezza sui luoghi di lavoro, tutt’altro che antico. Per assistere a una vera e propria disciplina normativa sull’argomento, infatti, il mondo ha dovuto attendere decenni, in cui condizioni non ottimali per garantire (quanto più possibile, ovviamente) l’assenza di rischi sul posto di lavoro sono state il sostrato su cui si è basata la routine quotidiana di tantissime delle attività degli italiani.

La normativa in vigore nel nostro Paese deriva direttamente da quella che negli anni ’50 disciplinava la sicurezza sui luoghi di lavoro. Idee acerbe, soluzioni incomplete, per fronteggiare una problematica decisamente più complessa di quanto appariva. In realtà, si trattava di una mutuazione di quanto dichiarato dall’OMS, che definiva la salute sul lavoro come un concetto che “riguarda tutti gli aspetti di salute e sicurezza sul luogo di lavoro e ha una elevata attenzione alla prevenzione primaria dei pericoli".

Tra le norme in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro annoveriamo innanzitutto il decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, che sostituì la vecchia normativa. Tuttavia, quest’ultima sarà davvero completa con l’avvento del TUSL.

Sicurezza sui luoghi di lavoro, cosa dice la legge 81/2008: una breve sintesi

La legge 81/2008, più comunemente conosciuta come Testo unico sulla sicurezza sul lavoro, ancora meglio nota come TUSL, acronimo che indica un complesso di norme della Repubblica Italiana, in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Originariamente il TUSL era formato da 306 articoli e 51 allegati; tuttavia, in seguito se ne sono aggiunti altri, per completare questo insieme di provvedimenti e integrarlo con sei articoli, che delineano la struttura attuale.

Nel Testo unico sono elencate le misure generali di tutela del sistema di sicurezza aziendale. Si tratta di principi di carattere generale, da osservare in qualunque realtà, indipendentemente dalla sua dimensione e dal settore in cui opera. Il contenuto del TUSL si basa essenzialmente sull’individuazione dei fattori e delle sorgenti di rischi; sul perseguimento della costante tendenza alla riduzione di questi ultimi; sul continuo controllo delle misure preventive messe in atto; sull’elaborazione di strategie aziendali che coinvolgano tutte le parti dell’azienda.

Sicurezza sui luoghi di lavoro, il percorso di alta formazione ideale

Il grande merito di questo complesso di norme, tuttavia, sta nell’aver fornito misure di sicurezza previste per specifici rischi o settori di attività, nonché nell’aver sottolineato, una volta di più, l’importanza di una formazione approfondita sull’argomento. Uno scopo, questo, condiviso con Alma Laboris, che propone il Master in Sistemi di Gestione Integrati Qualità, Sicurezza e Ambiente.

Uno dei moduli che compongono il programma didattico, dal taglio pratico e orientato alla massima spendibilità occupazionale della risorsa, è appunto dedicato alla sicurezza sui luoghi di lavoro. I docenti della Faculty del Master, professionisti dalla comprovata esperienza nel settore, hanno l’obiettivo quotidiano di fornire al Partecipante tutti gli strumenti necessari per eccellere nella propria quotidianità professionale in questo ambito. Agevolazioni per iscrizione anticipata alle lezioni.

Master Sistemi di Gestione Integrati: Qualità, Sicurezza, Energia e Ambiente

Il Master per eccellere nei Sistemi Integrati: rilascia 10 Titoli e Qualifiche.


Contatta la Business School
Seguici su:

Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.