Formazione e Carriere: Approfondimenti, News e Tendenze dal Mondo del Lavoro


 
Resta Aggiornato!!!
Iscriviti al Blog per ricevere News e Approfondimenti dal Mondo del Lavoro

Si prega di inserire una Email.
Valore non valido
Image

POTREBBE INTERESSARTI


Criteri Ambientali Minimi 2020

Criteri Ambientali Minimi 2020: cosa sono, normativa in vigore, CAM programmati

Tutto ciò che serve sapere sui parametri che il Ministero dell’Ambiente ha fissato per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici e per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione, seguendo i principi di sostenibilità ambientale

 

Il sempre crescente impatto ambientale che le attività dell’uomo esercitano in maniera continua sulla natura è un problema che coinvolge tutti in egual misura, ma soprattutto quelle figure professionali direttamente implicate nelle modificazioni dell’ambiente, con la progettazione e la costruzione di nuovi edifici, ma anche la ristrutturazione e la manutenzione di quelli già esistenti. Per regolare queste attività il Ministero dell’Ambiente ha introdotto nel 2017 i Criteri Ambientali Minimi, conosciuti anche con l’acronimo di CAM. Ma che cosa sono? Ecco quali sono, e qual è la normativa in vigore, ma soprattutto quali sono i criteri programmati per il 2020.

Che cosa sono i Criteri Ambientali Minimi, e a cosa servono?

Criteri Ambientali Minimi 2020Un importante strumento per la tutela dell’ambiente e del territorio dalle azioni compiute dall’uomo, che mira a difendere il patrimonio ambientale, ma soprattutto a ridurre l’impatto delle attività umane, e a promuovere una generale visione di sostenibilità. I Criteri Ambientali Minimi sono dei parametri che vengono stabiliti dallo Stato italiano per regolare la costruzione di nuovi edifici, la loro progettazione, ma anche la ristrutturazione e la manutenzione di costruzioni già esistenti.

A loro è demandato il fondamentale scopo di aiutare i professionisti ad individuare quale possa essere la soluzione ideale per l’ambiente per quanto riguarda la fase progettuale, ma anche quella di realizzazione dell’edificio, cercando il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo della sostenibilità. I Criteri Ambientali Minimi tengono conto di tutto il ciclo di vita, della disponibilità di mercato, e di tanti altri parametri.

Criteri Ambientali Minimi, quando è obbligatorio seguirli

A corollario di ciò, aggiungiamo che molto spesso gli imprenditori, o comunque coloro i quali sono coinvolti in processi che riguardano la costruzione, la manutenzione e altre operazioni connesse agli edifici, si chiedono quando è obbligatorio seguire i Criteri Ambientali Minimi.

A tal proposito, possiamo ragionevolmente affermare che il Codice degli appalti, ossia il decreto legislativo numero 50 del 2016, rende obbligatoria l’applicazione dei CAM da parte di tutte le stazioni appaltanti.

Criteri Ambientali Minimi 2020: quali sono quelli in vigore, normativa vigente

Il Ministero dell’Ambiente ha fornito l’elenco ufficiale dei Criteri Ambientali Minimi. Ecco quali sono quelli in vigore all’ultimo aggiornamento del Ministero, a gennaio 2020.

ARREDI PER INTERNI

Fornitura e servizio di noleggio di arredi per interni (approvato con DM 11 gennaio 2017, in G.U. n. 23 del 28 gennaio 2017)

  • Decreto correttivo (DM 3 luglio 2019, in G.U. n. 167 del 18 luglio 2019)

ARREDO URBANO

Acquisto di articoli per l’arredo urbano (approvato con DM 5 febbraio 2015, in G.U. n. 50 del 2 marzo 2015)

AUSILI PER L’INCONTINENZA

Forniture di ausili per l’incontinenza (approvato con DM 24 dicembre 2015, in G.U. n. 16 del 21 gennaio 2016)

CALZATURE DA LAVORO E ACCESSORI IN PELLE

Forniture di calzature da lavoro non DPI e DPI, articoli e accessori in pelle (approvato con DM 17 maggio 2018, in G.U. n. 125 del 31 maggio 2018)

CARTA

Acquisto di carta per copia e carta grafica (approvato con DM 4 aprile 2013, in G.U. n. 102 del 3 maggio 2013)

CARTUCCE

Forniture di cartucce toner e cartucce a getto di inchiostro e per l’affidamento del servizio integrato di raccolta di cartucce esauste, preparazione per il riutilizzo e fornitura di cartucce di toner e a getto di inchiostro. (approvato con DM 17 ottobre 2019, in G.U. n. 261 del 7 novembre 2019)

EDILIZIA

Affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici (approvato con DM 11 ottobre 2017, in G.U. Serie Generale n. 259 del 6 novembre 2017)

ILLUMINAZIONE PUBBLICA (fornitura e progettazione)

Acquisizione di sorgenti luminose per illuminazione pubblica, l’acquisizione di apparecchi per illuminazione pubblica, l’affidamento del servizio di progettazione di impianti per illuminazione pubblica (approvato con DM 27 settembre 2017, in G.U. n 244 del 18 ottobre 2017)

ILLUMINAZIONE PUBBLICA (servizio)

Servizio di illuminazione pubblica (approvato con DM 28 marzo 2018, in GU n. 98 del 28 aprile 2018)

ILLUMINAZIONE, RISCALDAMENTO/RAFFRESCAMENTO PER EDIFICI

Affidamento servizi energetici per gli edifici, servizio di illuminazione e forza motrice, servizio di riscaldamento/raffrescamento (approvato con DM 7 marzo 2012, in G.U. n.74 del 28 marzo 2012)

PULIZIA PER EDIFICI

Affidamento del servizio di pulizia e per la fornitura di prodotti per l’igiene (approvato con DM 24 maggio 2012, in G.U. n. 142 del 20 giugno 2012)

  • Relazione accompagnamento

RIFIUTI URBANI

Affidamento del servizio di gestione dei rifiuti urbani (approvato con DM 13 febbraio 2014, in G.U. n. 58 dell’11 marzo 2014

RISTORAZIONE COLLETTIVA

Servizio di ristorazione collettiva e fornitura di derrate alimentari (approvato con DM 25 luglio 2011, in G.U. n. 220 del 21 settembre 2011)

  • Relazione di accompagnamento
  • Indagine ristorazione collettiva 2012, a cura di Ecosistemi, svolta su un campione significativo di gare d’appalto di enti pubblici

SANIFICAZIONE STRUTTURE SANITARIE

Affidamento del servizio di sanificazione per le strutture sanitarie e per la fornitura di prodotti detergenti (approvato con DM 18 ottobre 2016, in G.U. n. 262 del 9 novembre 2016)

STAMPANTI

Affidamento del servizio di stampa gestita, affidamento del servizio di noleggio di stampanti e di apparecchiature multifunzione per ufficio e acquisto o il leasing di stampanti e di apparecchiature multifunzione per ufficio. (approvato con DM 17 ottobre 2019, in G.U. n. 261 del 7 novembre 2019)

TESSILI

Forniture di prodotti tessili (approvato con DM 11 gennaio 2017, in G.U. n. 23 del 28 gennaio 2017)

VEICOLI

Acquisizione dei veicoli adibiti al trasporto su strada (approvato con DM 8 maggio 2012, in G.U. n. 129 del 5 giugno 2012)

  • Nota interpretativa
  • Decreto correttivo (DM 30 novembre 2012, in G.U. n. 290 del 13 dicembre 2012)

VERDE PUBBLICO

Affidamento del servizio di gestione del verde pubblico, acquisto di ammendanti, piante ornamentali, impianti di irrigazione (approvato con DM 13 dicembre 2013, in G.U. n. 13 del 17 gennaio 2014)

Criteri Ambientali Minimi 2020: quali sono i CAM programmati per quest’anno

Accanto a quelli elencati in precedenza, esistono dei Criteri Ambientali Minini che sono programmati per l’anno 2020. Questi sono stati opportunamente divisi in CAM in corso di adozione, CAM in corso di definizione, e CAM programmati.

CAM in corso di adozione

  • Servizio di ristorazione collettiva e fornitura derrate alimentari (revisione DM 25 luglio 2011, G.U. n. 220 del 21 settembre 2011)
  • Servizio di progettazione di nuova area verde o riqualificazione di un’area già esistente, servizio di gestione e manutenzione del verde pubblico, fornitura di prodotti per la gestione del verde pubblico (revisione DM 13 dicembre 2013)

CAM in corso di definizione

  • Servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione e manutenzione di strade (nuovo)
  • Servizio di lavanolo (nuovo) e prodotti tessili (revisione DM 11 gennaio 2017)
  • Servizio di pulizia, servizio di sanificazione per strutture sanitarie e fornitura di prodotti detergenti e per l’igiene (revisione DM 24 maggio 2012)
  • Servizio gestione rifiuti urbani (revisione DM 13 febbraio 2014)
  • Servizio trasporto pubblico (nuovo) e veicoli adibiti a trasporto su strada (revisione DM 8 maggio 2012)

CAM programmati anno 2020

  • Servizi energetici per gli edifici (revisione DM 7 marzo 2012)
  • Eventi culturali (nuovo)
  • Servizi di vendita bevande e alimenti (bar interni e distributori automatici) (nuovo)
  • Arredo urbano (revisione DM 5 febbraio 2015)
  • PC e server (revisione DM 13 dicembre 2013)

 

Master Sistemi di Gestione Integrati: Qualità, Sicurezza, Energia e Ambiente

Il Master per eccellere nei Sistemi Integrati: rilascia 10 Titoli e Qualifiche.

 

 


Contatta la Business School
Seguici su:

Questo sito usa cookie, anche di terzi, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Procedendo con la navigazione accetti l'uso di tali cookie. Leggi Cookie Policy.